Cronaca
Un video istruttivo per coloro che hanno pensato di organizzare una festa di carnevale con tema 'narcos' e Pablo Escobar. Ecco cosa è successo in una cittadina messicana: scontri tra bande rivali con mitragliatrici. Oltre ai banditi, è morta una donna incinta
Il video, girato nei giorni scorsi, mostra un pick up con a bordo una mitragliatrice pesante che apre il fuoco su una vettura e un secondo veicolo che lo segue, con paratie blindate e uomini armati che sparano.
VILLA JUAREZ - Un video istruttivo per coloro che al carnevale di Bellinzona hanno pensato di organizzare una festa in tema ‘narcos’ e Pablo Escobar. Il video, girato nei giorni scorsi, mostra un pick up con a bordo una mitragliatrice pesante che apre il fuoco su una vettura e un secondo veicolo che lo segue, con paratie blindate e uomini armati che sparano. Una sparatoria prolungata, caroselli di mezzi, persone sdraiate a terra.



L’episodio è avvenuto a Villa Juarez, cittadina nello stato messicano di Sinaloa, dove due gruppi di narcos si sono affrontati in campo aperto. Il bilancio è di 4 banditi morti e di una donna incinta falciata da un proiettile vagante.



Pubblicato il 09.02.2017 16:11

Guarda anche
Cronaca
L'ipotesi di reato al vaglio degli inquirenti è di istigazione e aiuto al suicidio legata in particolare agli aspetti finanziari di questa attività. L'inchiesta è coordinata dal Procuratore pubblico Andrea Minesso
Cronaca
Le persone finite in carcere sono un 41enne e una 49enne, entrambi cittadini italiani residenti nel Luganese. L'inchiesta è coordinata dal Procuratore pubblico Moreno Capella
Cronaca
L’incidente è avvenuto, intorno alle 9 di questa mattina, circa 5 chilometri dopo l'entrata nord a Göschenen. Sul posto si sono precipitati i soccorritori: pompieri del CIG, Tre Valli Soccorso, Croce Verde di Bellinzona e REGA
  • Le più lette