Mixer
Extraterrestre portami via... Oltre i confini della realtà: Vinny Ooh, il 22enne americano che per diventare alieno si è sottoposto a 110 operazioni. Prossimo passo? Via anche il pisello... "Sono uguale a un marziano, ho anche la testa a punta. Mi reputo un extraterrestre incasinato e ossessionato da se stesso”
Il ragazzo, che evidentemente non è molto sano di mente (ma non lo sono nemmeno quelli che lo hanno trasformato) si è sottoposto a ben 110 interventi chirurgici con l’obiettivo di diventare un extraterrestre
LOS ANGELES – Si chiama Vinny Ooh, ha 22 e vive a Los Angeles. Il ragazzo, che evidentemente non è molto sano di mente (ma non lo sono nemmeno quelli che lo hanno trasformato) si è sottoposto a ben 110 interventi chirurgici con l’obiettivo di diventare un extraterrestre. Vuole essere privo di sesso e quindi si farà asportare anche genitali, capezzoli e ombelico, per una spesa totale di 110’000 dollari. Inoltre, indossa lenti a contatto nere che gli rendono gli occhi felini e demoniaci, e non ha sopracciglia.

Di mestiere fa il truccatore e il modello. A 17 anni si è siliconato le labbra, poi si è sottoposto a due rinoplastiche, interventi multipli agli zigomi, eccetera. Al Mail on Line ha dichiarato: “Voglio essere una creatura aliena senza sesso, voglio che il mio aspetto esteriore rifletta quello interiore. Voglio essere un ibrido, né uomo né donna. Non voglio diventare una donna. Posso vivere senza organi sessuali, quindi non desidero né pene né vagina. Sono uguale a un marziano, ho anche la testa a punta. Mi reputo un extraterrestre incasinato e ossessionato da se stesso”.


Pubblicato il 04.03.2017 17:54

Guarda anche
Mixer
Dopo la condanna, Costa ha lasciato l’Italia per vivere negli Stati Uniti dove ha continuato a fare l’attore e a farsi fotografare con i suoi amici vip da Sharon Stone a Justin Timberlake, da Sylvester Stallone a Robert De Niro, da Philip Seymour Hoffman a Bruce Willis... Ma in gennaio era in Ticino
Mixer
La donna alla trasmissione di Radio 24: "Lego una persona con corde e catene, come fosse incaprettato. Io mi travesto da mafiosa, da boss. Un po’ vestita, un po’ nuda. E punisco il dominato, che fa la parte del pentito che ha tradito la famiglia"
Mixer
L’attrice premio Oscar ha pubblicato su Goop, il suo blog, una vera e propria guida, con intervista allo psicanalista ed esperto di educazione sessuale Paul Joannides su rischi, conseguenze, lubrificanti, eccetera
Mixer
Nicoletta Barazzoni torna sul discusso spettacolo andato in scena al LAC: "In questa opera di Emma Dante c'è l'animalesco, l'inciviltà e la barbarie, ma c'è anche la tenerezza, lo sperdimento, il dolore fisico e mentale"