Mixer
Extraterrestre portami via... Oltre i confini della realtà: Vinny Ooh, il 22enne americano che per diventare alieno si è sottoposto a 110 operazioni. Prossimo passo? Via anche il pisello... "Sono uguale a un marziano, ho anche la testa a punta. Mi reputo un extraterrestre incasinato e ossessionato da se stesso”
Il ragazzo, che evidentemente non è molto sano di mente (ma non lo sono nemmeno quelli che lo hanno trasformato) si è sottoposto a ben 110 interventi chirurgici con l’obiettivo di diventare un extraterrestre
LOS ANGELES – Si chiama Vinny Ooh, ha 22 e vive a Los Angeles. Il ragazzo, che evidentemente non è molto sano di mente (ma non lo sono nemmeno quelli che lo hanno trasformato) si è sottoposto a ben 110 interventi chirurgici con l’obiettivo di diventare un extraterrestre. Vuole essere privo di sesso e quindi si farà asportare anche genitali, capezzoli e ombelico, per una spesa totale di 110’000 dollari. Inoltre, indossa lenti a contatto nere che gli rendono gli occhi felini e demoniaci, e non ha sopracciglia.

Di mestiere fa il truccatore e il modello. A 17 anni si è siliconato le labbra, poi si è sottoposto a due rinoplastiche, interventi multipli agli zigomi, eccetera. Al Mail on Line ha dichiarato: “Voglio essere una creatura aliena senza sesso, voglio che il mio aspetto esteriore rifletta quello interiore. Voglio essere un ibrido, né uomo né donna. Non voglio diventare una donna. Posso vivere senza organi sessuali, quindi non desidero né pene né vagina. Sono uguale a un marziano, ho anche la testa a punta. Mi reputo un extraterrestre incasinato e ossessionato da se stesso”.


Pubblicato il 04.03.2017 17:54

Guarda anche
Mixer
Bombastica intervista dell'attrice a Cosmopolitan USA: "La monogamia non è certo una cosa naturale. Credo che l’idea del matrimonio sia molto romantica e nella pratica possa essere una cosa molto bella, ma non penso che sia naturale essere monogami"
Mixer
Demi ha condito la prova fotografica con un’affermazione che ha sorpreso il pubblico: “Adoravano vedermi così, senza denti. Dicevano che avevo un aspetto più vulnerabile e umano”
Mixer
I costi della manifestazione, che inizia giovedì 22 giugno, non sono indifferenti: il budget è di 1,5 milioni. Il presidente Casparis lancia dunque un appello, invitando tutti – abitanti, fans, partner economici - a sottoscrivere una tessera Amici di JazzAscona 2017
Mixer
In tivù ha raccontato: “Sto attento a non ingrassare, per non vederlo scomparire. Per anni ho pensato di essere anormale, invece è una condizione più comune di quanto si creda”