CS News
Credit Suisse sostiene l’Associazione Malattie Genetiche Rare Svizzera italiana con una donazione di 15'000 franchi
L’assegno è stato consegnato da Gabriele Zanzi, responsabile Regione Ticino di Credit Suisse, a Claudio Del Don, presidente dell’Associazione.
LUGANO - Tramite la propria Credit Suisse Foundation, la banca ha elargito la somma di CHF 15’000 in favore dell’Associazione Malattie Genetiche Rare Svizzera italiana.

 

L’importo devoluto da Credit Suisse Foundation è destinato a sostenere il progetto di assistenza e consulenza alle famiglie con bambini affetti da malattie genetiche rare. Gabriele Zanzi, responsabile Regione Ticino di Credit Suisse, afferma: “Siamo particolarmente lieti di poter sostenere questa associazione che opera sul nostro territorio, offrendo consulenza e sostegno alle persone colpite da malattie genetiche rare”.

 

Le statistiche indicano che il numero di pazienti affetti da malattie genetiche rare residenti nella Svizzera italiana sono tra i 600 e gli 800. L’Associazione Malattie Genetiche Rare Svizzera italiana, costituita nel giugno 2013, ha lo scopo principale di fornire consulenza e sostegno alle persone colpite da malattie neuromuscolari genetiche rare o da altre malattie rare, segnatamente alle persone che non hanno un’organizzazione di aiuto sociale di riferimento, nonché ai familiari, come pure di difendere i loro interesse nonché promuovere e tutelare la loro qualità di vita.



Pubblicato il 06.03.2017 11:45

Guarda anche
CS News
Credit Suisse e l'Università di San Gallo pubblicano lo «Swiss External Asset Managers Industry Report 2017»
CS News
Gabriele Zanzi, responsabile Regione Ticino di Credit Suisse: "Abbiamo affidato i lavori a imprese e artigiani del Cantone, confermando il nostro impegno per la regione"
CS News
Rivopharm ha saputo affermarsi a livello internazionale in un mercato molto competitivo. Continua a creare valore per il territorio ed è un datore di lavoro attrattivo che forma ben 25 apprendisti. La giuria ha quindi voluto premiare Rivopharm come esempio di azienda di successo radicata nella Svizzera italiana
CS News
Ieri sera Marco Balerna, sindaco di Lamone, ha ufficialmente inaugurato la succursale: "Quale autorità non possiamo che essere grati a chi investe nel nostro Comune"