Post Nucleare
Sabato 18 marzo porte aperte al Campus Formativo Bodio: il centro interaziendale per la formazione di apprendisti operatori in automazione e polimeccanici
Durante la mattinata sarà possibile visitare gli spazi del centro appena inaugurato, conoscere i docenti e ricevere informazioni dettagliate sui percorsi formativi offerti
© Ti-Press / Gabriele Putzu
BODIO - Il Campus Formativo Bodio, centro interaziendale per la formazione di apprendisti Operatori in automazione e apprendisti Polimeccanici, si presenta agli studenti interessati: sabato 18 marzo 2017, dalle 9:00 alle 12:00, in Strada Industriale 17 a Bodio.
 
Durante la mattinata sarà possibile visitare gli spazi del centro appena inaugurato, conoscere i docenti e ricevere informazioni dettagliate sui percorsi formativi offerti.

Il Campus Formativo Bodio (CFB) è stato creato nel 2016 allo scopo di riunire in un’unica struttura la formazione degli apprendisti di cinque importanti aziende attive nella regione delle Tre Valli: l’Azienda Elettrica Ticinese di Monte Carasso, Imerys Graphite & Carbon SA di Bodio, SMB SA di Biasca, Tenconi SA di Airolo e Tensol Rail SA di Giornico.

Forte di un’infrastruttura appena rinnovata e perfettamente attrezzata, il CFB è in grado di formare fino a 32 apprendisti Polimeccanici e Operatori in automazione, divisi in quattro anni di studio.
Il personale e gli studenti del CFB attendono con piacere la visita di tutti gli interessati.

Maggiori informazioni: www.aet.ch


Pubblicato il 14.03.2017 16:08

Guarda anche
Post Nucleare
L’opera è stata completata grazie alle sinergie attivate tra le due aziende e i comuni della valle, i quali vedranno risolversi definitivamente i problemi di continuità dell’approvvigionamento sul loro territorio
Post Nucleare
Con quasi 300 milioni di franchi di cifra d’affari, 361 dipendenti e oltre 112'000 clienti serviti, la società si è confermata un attore di primaria importanza nel panorama aziendale ticinese
Post Nucleare
Obiettivo di questa campagna era da una parte la promozione del portale online “MyAIL”, il comodo servizio gratuito per rimanere sempre in contatto con le AIL, e dall’altra quello di conoscere ancora meglio i clienti, così da poter esser loro più vicini e garantire una qualità dei servizi all’altezza delle aspettative
Post Nucleare
La strategia delle AIL, ridotta all’essenziale, consiste nel consolidare la posizione raggiunta nella distribuzione dei nostri vettori energetici tradizionali, da una parte, e nello sviluppo di nuovi prodotti nell'ambito dell'efficienza energetica e delle energie rinnovabili, dall’altra. Una linea quindi perfettamente allineata con la nuova Strategia