Salute e Sanità
La proposta shock di una deputata del Texas: "Cento dollari di multa agli uomini che si masturbano a scopo ricreativo". E il tema arriva in Parlamento. Lei spiega: "Una provocazione contro chi vuole una stretta sull'aborto"
Secondo Jessica Farrar “va punita, con una multa di 100 dollari, ogni eiaculazione al di fuori di una vagina o di una banca del seme in quanto atto contro un bambino mai nato e delitto alla santità della vita”
AUSTIN - Sanzioni economiche per gli uomini che si masturbano per fini 'ricreativi', al di fuori di cliniche mediche o banche del seme: non è uno scherzo, anche se è una provocazione. La proposta di legge arriva da una deputata texana, la democratica Jessica Farrar e si intitola 'Man's right to know Act'. una parodia delle ultime leggi sostenute dalla maggioranza repubblicana che impongono una stretta sugli aborti.

Il 'Woman's right to know' repubblicano impone per esempio l'obbligo per i medici di registrare e far ascoltare il battito cardiaco del feto alla madre, oltre a descriverlo, per almeno 24 ore complessive prima di procedere a un'interruzione di gravidanza.
Jessica Farrar ha spiegato: “La mia è solo una provocazione, ma non c'è niente da ridere di fronte ai tentativi di uno stato di impedire alle donne il diritto di accesso ad una sanità sicura”.

Secondo la Farrar “va dunue punita, con una multa di 100 dollari, ogni eiaculazione al di fuori di una vagina o di una banca del seme in quanto atto contro un bambino mai nato e delitto alla santità della vita”.



Pubblicato il 17.03.2017 11:45

Guarda anche
Salute e Sanità
Non pretendo si lavori gratuitamente, precisa il lettore, "ma se Pharmasuisse e Consiglio Federale non considerassero “servizio d’urgenza” l’apertura di una farmacia di picchetto dalle 18.30 alle 22.00, ci sarebbe già un bel contenimento delle spese sanitarie"
Salute e Sanità
Il grande economista bolognese ha tenuto una 'lezione' alla Clinica Luganese: "Il fine di un ospedale ‘profit’ e di uno ‘non profit’ è identico: curare le persone. La differenza sta nella missione, vale a dire nella scelta del metodo, e nell’identità, nelle regole di governance, insomma”
Salute e Sanità
Per soddisfare i bisogni dei prossimi anni (2020-2025) la Clinica Luganese Moncucco intende realizzare uno stabile di 4 piani posato su pilastri che prevede una parziale copertura dei parcheggi già esistenti. La realizzazione di un autosilo permetterà inoltre di liberare l’area della ex Clinica San Rocco, sulla quale iverrà realizzato un parco a disposizione della popolazione