Politica e Potere
Quadri sui frontalieri tartassati dal radar di Balerna: "Diamoci un taglio a questi piagnistei e a queste squallide recriminazioni anti-Ticino. Niente infrazione, niente multa. E come la mettiamo con i ticinesi che venivano multati in dogana per la mancanza del'adesivo CH?"
Il consigliere nazionale Lorenzo Quadri replica su Facebook all'articolo della Provincia di Como sui frontalieri tartassati dal radar di Balerna. E le sue esternazioni susciteranno sicuramente polemica...
foto: TiPress/Gabriele Putzu
LUGANO - Il consigliere nazionale Lorenzo Quadri replica su Facebook all'articolo della Provincia di Como sui frontalieri tartassati dal radar di Balerna (leggi qui). E le sue esternazioni susciteranno sicuramente polemica...

di Lorenzo Quadri *

"Diamoci un taglio a questi piagnistei e a queste squallide recriminazioni anti-Ticino. Cosa pensano questi signori frontalieri, che se si lamentano gli viene levata la multa? E i giornali della fascia di confine che danno spago, credono forse di rendere un buon servizio alla loro cittadinanza?
Niente infrazione, niente multa. Più facile di così... Oppure si pretende l'immunità dalle contravvenzioni?
A proposito: come la mettiamo con i ticinesi che venivano multati in dogana per la mancanza del famoso adesivo CH?
E se qualcuno dei 65mila frontalieri e delle svariate migliaia di padroncini che entrano in Ticino quotidianamente (ovviamente uno per macchina) si sente discriminato e perseguitato dai ticinesi razzisti, non ha che da trovarsi un lavoro nel Belpaese. E poi, ovviamente, pagare le tasse come i suoi connazionali che lavorano in Italia. Perché è magari il caso di ricordare che quelli che continuano a protestare per qualsiasi cosa (forse ringalluzziti dai recenti isterismi di taluni politicanti e giornalai d'oltreconfine) sono pure dei privilegiati fiscali".

* consigliere nazionale

Pubblicato il 19.04.2017 09:51

Guarda anche
Politica e Potere
"Sappiamo che Darwin Airlane SA - che è di Ethiad come la compagnia italiana - opera in regime di semi esclusiva in Italia su alcune tratte concesse in “sharing” dall’Alitalia stessa. La conseguenza di un “grounding” di Alitalia potrebbe cosi incidere negativamente anche sull’operatività della Darwin Airline SA stessa. Il Municipio sta seguendo la vicenda?"
Politica e Potere
Prima i Nostri: continua il bisticcio a distanza tra il partron di Medacta e l'UDC. "Un piccolo particolare: ci sono aziende che nel 2016 e nel 2017 pagheranno tasse aziendali e sugli stipendi di 18 milioni di franchi", contrattacca l'imprenditore
Politica e Potere
Erano insieme nel Comitato che ha promosso l'iniziativa e ora litigano di brutto. Ieri l'affondo del patron di Medacta, oggi la risposta dei due democentristi: "Imprenditori che minacciano di continuo di levare le tende dal nostro Cantone se solo si osa richiamarli a una sacrosanta responsabilità sociale"
Politica e Potere
Il segretario di Stato: "L’esperienza ha dimostrato quanto la Svizzera abbia beneficiato economicamente nel trascorso quindicennio di relativa apertura dei mercati dell’UE. E’ soltanto perché i vicini stanno per altri versi peggio che ancora attività economiche decidono di insediarsi in Svizzera, o almeno di non lasciarla"