Pane e vino
Ticino campione del Mondo! “Piccola Vigna” di Soldini e Trapletti miglior Merlot del Mondial e unica Gran Medaglia d’Oro del concorso internazionale. Per Delea miglior rosato e miglior vino d'assemblaggio
Anche quest’anno il Ticino grazie ai suoi produttori si è confermato luogo di eccellenza per questo vitigno di origine bordolese. Lo dimostrano le numerose medaglie assegnate, 18 d’oro e 33 d’argento, ma anche i premi di categoria al Mondial du Merlot. E il 25 e 26 maggio sarà possibile degustare i vini medagliati alla Casa del Vino al Mulino del Ghitello
Nella foto Angelo Delea con i premi conquistati al Mondial du Merlot
SIERRE - La decima edizione del Mondial du Merlot, che si è avvalsa di una giuria internazionale, si è svolta, come di consueto, a Sierre. Anche quest’anno il Ticino grazie ai suoi produttori si è confermato luogo di eccellenza per questo vitigno di origine bordolese.

 

Il merlot, in tutte le sue sfaccettature, riesce a produrre sui nostri terreni diverse tipologie di vino che si impongono a livello internazionale. Lo dimostrano le numerose medaglie assegnate, 18 d’oro e 33 d’argento, ma anche i premi di categoria.

 

Premio per il Miglior vino svizzero e del Concorso è stato attribuito all’azienda Piccola Vigna di Soldini e Trapletti, Coldrerio. La ditta Vini & Distillati Angelo Delea, Losone con il suo Chiar di Luna si è aggiudicata il premio per il miglior rosato o bianco di nero e anche il premio VINOFED, destinato al vino che ottiene il punteggio più omogeneo tra i giurati, mentre con il suo Diamante vince il premio per il miglior vino d’assemblaggio.

 

Un concorso però non deve rimanere appannaggio esclusivo degli addetti ai lavori: per questo, alla Casa del vino Ticino al Mulino del Ghitello di Morbio, i prossimi 25 e 26 maggio sarà possibile degustare i vini medagliati con l’oro, incluso il vincitore assoluto del concorso. Costo della degustazione Chf. 30.-

 

Questi risultati d’insieme sono un biglietto da visita per l’immagine della nostra viticoltura e lo dimostrano i risultati di vendita pubblicati settimana scorsa dall’ufficio federale dell’agricoltura dai quali si evince chiaramente che il Ticino è l’unica regione viticola svizzera ad avere incrementato le proprie vendite e, se pensiamo che anche l’importazione dei vini esteri è regredita del 0.9%, non possiamo che andarne fieri.



Pubblicato il 17.05.2017 13:36

Guarda anche
Pane e vino
La TIOR SA di Cadenazzo ha a disposizione ca. 10 t di peretto per salsa ed invita la popolazione Ticinese a recarsi presso i depositi di Cadenazzo e Stabio per acquistare e ritirare i pomodori al prezzo di Chf 1.20 kg. Gli acquisti possono essere fatti anche su www.portoacasa.ch
Pane e vino
Da martedì 25 luglio a sabato 5 agosto i centri Coop propongono diverse etichette di vino ticinese con sconti a partire dal 20% e degustazioni
Pane e vino
Stefano vanta un notevole ‘pedigree’ culinario: dopo l’apprendistato al Principe Leopoldo ha lavorato in un ristorante stellato di Neuchatel, poi all’Ascovilla di Ascona, al Kulm di St. Moritz e alla Locanda Orico. Da 5 anni gestisce il ristorante Arcobaleno a Caslano e di tanto in tanto cucina al Lido. Come venerdì prossimo...
Pane e vino
Nei giorni scorsi, Rosaria Braccia e il figlio Michele hanno sottolineato l’anniversario con tre serate di festa, aprendo le porte del ristorante ad amici, autorità e clienti. E durante queste serate, Michele ha ricordato con affetto il padre Gerardo, scomparso due anni fa