Pane e vino
Ticino campione del Mondo! “Piccola Vigna” di Soldini e Trapletti miglior Merlot del Mondial e unica Gran Medaglia d’Oro del concorso internazionale. Per Delea miglior rosato e miglior vino d'assemblaggio
Anche quest’anno il Ticino grazie ai suoi produttori si è confermato luogo di eccellenza per questo vitigno di origine bordolese. Lo dimostrano le numerose medaglie assegnate, 18 d’oro e 33 d’argento, ma anche i premi di categoria al Mondial du Merlot. E il 25 e 26 maggio sarà possibile degustare i vini medagliati alla Casa del Vino al Mulino del Ghitello
Nella foto Angelo Delea con i premi conquistati al Mondial du Merlot
SIERRE - La decima edizione del Mondial du Merlot, che si è avvalsa di una giuria internazionale, si è svolta, come di consueto, a Sierre. Anche quest’anno il Ticino grazie ai suoi produttori si è confermato luogo di eccellenza per questo vitigno di origine bordolese.

 

Il merlot, in tutte le sue sfaccettature, riesce a produrre sui nostri terreni diverse tipologie di vino che si impongono a livello internazionale. Lo dimostrano le numerose medaglie assegnate, 18 d’oro e 33 d’argento, ma anche i premi di categoria.

 

Premio per il Miglior vino svizzero e del Concorso è stato attribuito all’azienda Piccola Vigna di Soldini e Trapletti, Coldrerio. La ditta Vini & Distillati Angelo Delea, Losone con il suo Chiar di Luna si è aggiudicata il premio per il miglior rosato o bianco di nero e anche il premio VINOFED, destinato al vino che ottiene il punteggio più omogeneo tra i giurati, mentre con il suo Diamante vince il premio per il miglior vino d’assemblaggio.

 

Un concorso però non deve rimanere appannaggio esclusivo degli addetti ai lavori: per questo, alla Casa del vino Ticino al Mulino del Ghitello di Morbio, i prossimi 25 e 26 maggio sarà possibile degustare i vini medagliati con l’oro, incluso il vincitore assoluto del concorso. Costo della degustazione Chf. 30.-

 

Questi risultati d’insieme sono un biglietto da visita per l’immagine della nostra viticoltura e lo dimostrano i risultati di vendita pubblicati settimana scorsa dall’ufficio federale dell’agricoltura dai quali si evince chiaramente che il Ticino è l’unica regione viticola svizzera ad avere incrementato le proprie vendite e, se pensiamo che anche l’importazione dei vini esteri è regredita del 0.9%, non possiamo che andarne fieri.



Pubblicato il 17.05.2017 13:36

Guarda anche
Pane e vino
In tavola verrà servita la picanha, tipico taglio brasiliano di carne, con la possibilità ovviamente di scegliere altri piatti dal ricco menu del ristorante. Ma il cuore della serata sarà la festa, che inizierà attorno alle 18 con l’aperitivo e si protrarrà fino alle 2 di notte. Animazione, DJ, spettacoli, tutto in tema “caliente”
Pane e vino
Quest’anno gli eventi climatici hanno compromesso la vegetazione delle piante in alcune tra le principali regioni di produzione, come in Spagna, dove al momento della raccolta è arrivata un’ondata di freddo. Così...
Pane e vino
Pasta fatta in casa, pizze al forno a legna, pollo allo spiedo e tanto altro… compresi i cocktail del barman Leo. E non manca, come sempre, l'animazione...
Pane e vino
Gli esperti del laboratorio "Rare Whisky 101" sono venuti in Svizzera, hanno prelevato un campione e, in seguito alla datazione del carbonio all'Università di Oxford, dove sono state misurate le radiazioni residue dell'orzo, hanno stabilito che si tratta di un falso creato fra il 1970 e il 1972, acquistato poi venticinque anni fa da Claudio Bernasconi, padre di Sandro