Post Nucleare
Ben 8'000 partecipanti al concorso “AIL per voi”: ecco chi si è aggiudicato i 4'000 franchi di premi
Obiettivo di questa campagna era da una parte la promozione del portale online “MyAIL”, il comodo servizio gratuito per rimanere sempre in contatto con le AIL, e dall’altra quello di conoscere ancora meglio i clienti, così da poter esser loro più vicini e garantire una qualità dei servizi all’altezza delle aspettative
LUGANO - Grande successo per la campagna dal titolo “Meglio conosciuti, meglio serviti” lanciata dalle AIL SA per migliorare la conoscenza dei propri clienti.

Sono stati oltre 8mila i clienti delle AIL SA che hanno partecipato al concorso “AIL per voi”, che metteva in palio premi per un valore di oltre 4mila franchi. Obiettivo di questa campagna era da una parte la promozione del portale online “MyAIL”, il comodo servizio gratuito per rimanere sempre in contatto con le AIL, e dall’altra quello di conoscere ancora meglio i clienti, così da poter esser loro più vicini e garantire una qualità dei servizi all’altezza delle aspettative.

Ecco i vincitori, premiati giovedì 6 luglio presso Belimport a Lugano:

Premio: buono del valore di chf 2000.- per l’acquisto di una bicicletta elettrica
Sig.ra L. Mäder, di Paradiso

Premio: buono del valore di chf 1000.- per l’acquisto di un elettrodomestico di classe energetica A+++ Sig. A. Mattei, di Ponte Capriasca

Premio: consulenza per migliorare la propria efficienza energetica (valore CHF 500.–) Sig. B. Raveglia, di Cabbio

Ai vincitori dal 4. al 100. premio andrà invece una comodissima pila LED tascabile, che verrà inviata nel corso delle prossime settimane.

Le AIL SA ringraziano tutti i clienti che hanno approfittato della campagna per conoscere un po’ più da vicino i servizi della nostra azienda.

Pubblicato il 08.07.2017 10:03

Guarda anche
Post Nucleare
L’opera è stata completata grazie alle sinergie attivate tra le due aziende e i comuni della valle, i quali vedranno risolversi definitivamente i problemi di continuità dell’approvvigionamento sul loro territorio
Post Nucleare
Con quasi 300 milioni di franchi di cifra d’affari, 361 dipendenti e oltre 112'000 clienti serviti, la società si è confermata un attore di primaria importanza nel panorama aziendale ticinese
Post Nucleare
La strategia delle AIL, ridotta all’essenziale, consiste nel consolidare la posizione raggiunta nella distribuzione dei nostri vettori energetici tradizionali, da una parte, e nello sviluppo di nuovi prodotti nell'ambito dell'efficienza energetica e delle energie rinnovabili, dall’altra. Una linea quindi perfettamente allineata con la nuova Strategia
Post Nucleare
Il timore è che a Ispra, dove ha sede l’Euratom, l’agenzia atomica europea, arrivino in futuro arrivino anche sostanze di vario genere da altri paesi dell’Ue