Cronaca
L'airbnb è un'alternativa easy all'albergo? Guardate cosa succede a questa ragazza sudafricana, scaraventata giù dalle scale dal proprietario di casa per aver lasciato l'appartamento in ritardo... Un'artista riprende la scena Video
La donna è stata ricoverata in ospedale ma se l’è cavata con qualche ferita. La scena è stata ripresa con un cellulare e postata su Istagram da Zenele Muholi. L’artista ha parlato di un atto razzista. L’uomo è stato arrestato
AMSTERDAM - Un gruppo di ragazze sudafricane ha affittato una casa a Amsterdam tramite la rete Airbnb. Erano in città a trovare una loro amica, l’artista Zanele Muholi che espone una personale di opere nella capitale olandese. Ma le ragazze hanno lasciato la casa in ritardo rispetto agli accordi e il proprietario dopo aver buttato fuori le loro cose, ha litigato con una di loro e l’ha spintonata facendola volare dalle scale.

La donna è stata ricoverata in ospedale ma se l’è cavata con qualche ferita. La scena è stata ripresa con un cellulare e postata su Istagram da Zenele Muholi. L’artista ha parlato di un atto razzista. L’uomo è stato arrestato.



Pubblicato il 10.07.2017 15:09

Guarda anche
Cronaca
L’impatto del pugno di per sé di modesta entità - scrive la RSI che ha anticipato la notizia - provocò un abnorme movimento del collo, che produsse a sua volta la lacerazione dell’arteria vertebrale sinistra (all’origine dell’emorragia cerebrale). Sembrerebbe trovare dunque conferma la testimonianza del buttafuori del locale
Cronaca
La gente che ha casa lì questa mattina ha iniziato a spalare in attesa che arrivassero rinforzi. Il Cantone ha inviato una ruspa, ma agli abitanti resta il compito di spalare a mano i detriti. Perché, gli è stato detto, quel piazzale è terra di nessuno: “Dovere arrangiarvi voi”. Potete immaginare il livello di incazzatura…
Cronaca
Un uomo impugnando un arma da taglio è entrato nel distributore e si è fatto consegnare l'incasso. Il rapinatore è poi fuggito con una Fiat di colore grigio con targhe italiane, in direzione del valico. A bordo del veicolo vi era pure una seconda persona.
Cronaca
Se la lacustre di 11 chili se l’era aggiudicata Angelo Delea, che l’ha proposta ai clienti della sua ‘Bottega del Vino’, quella di oggi l’ha comprata l’Osteria Boato di Brissago