Cronaca
Verzasca bollente....ma anche da ridere! Matteo Pelli fa la parodia al video delle Maldive che ha innescato tutto il trambusto di questi giorni
Sul caso Verzasca ci sono i botta e risposta tra i politici, le lamentele ma pure l’entusiasmo degli operatori turistici e degli abitanti della zona, e poi c’è spazio anche per un po’ di satira. D’altra parte quando una vicenda diventa un caso pop, è inevitabile che tutte queste sfumature si mescolino tra di loro catturando l’attenzione della gente. GUARDA IL VIDEO
MELIDE - Verzasca bollente…ma anche da ridere! La super polemica estiva innescata dal turismo di massa che ha invaso la valle Locarnese dopo la diffusione sui social di un video che ha collezionato oltre 2 milioni di visualizzazioni - video realizzato da un gruppo di ragazzi brianzoli - vive ormai quotidianamente di nuovi capitoli.

 

Ci sono i botta e risposta tra i politici, le lamentele ma pure l’entusiasmo degli operatori turistici e degli abitanti della zona, e poi c’è spazio anche per un po’ di satira. D’altra parte quando una vicenda diventa un caso pop, è inevitabile che tutte queste sfumature si mescolino tra di loro catturando l’attenzione della gente.

 

E proprio sulla parte ironica della storia ha voluto mettere il suo accento Matteo Pelli. Il direttore di Teleticino e Radio 3i ha realizzato un video che fa il verso a quello “delle Maldive”, da cui è partito tutto questo trambusto.

 

Una breve parodia che Pelli ha postato sui suoi canali social. Beh, non resta che guardarlo…

 



Pubblicato il 26.07.2017 11:35

Guarda anche
Cronaca
Gli inquirenti: occorrerà pure stabilire l'influenza su quanto accaduto del consumo di bevande alcoliche. L'inchiesta è coordinata dal Procuratore pubblico Paolo Bordoli.
Cronaca
L'operazione è stata effettuata in collaborazione con la Polizia della città di Bellinzona, la Polizia della città di Locarno e la Polizia comunale Muralto-Minusio
Cronaca
Velocità eccessiva. È il verdetto deI perito nominato dal Ministero pubblico per ricostruire la dinamica del grave incidente avvenuto il 12 luglio a Caslano. L'investitore 28enne è accusato di lesioni colpose gravi e altri reati
Cronaca
Il tema di Matrix, ieri sera su Canale 5, era lo stupro e il coraggio o la paura di denunciarlo. E in studio c’era anche la giornalista ticinese Natascha Lusenti, 46 anni, autrice e conduttrice televisiva, che in passato ha lavorato al Giornale del Popolo. GUARDA IL VIDEO