Bar Sport
Aldo Merlini lascia tutti a bocca aperta al Golf di Ascona e mette a segno un colpo alla Tiger Woods. Infila la pallina in buca in un solo tiro da 140 metri. Le statistiche dicono che, come dilettante, aveva una possibilità su 40'000 di fare una 'hole in one'  Video
Sabato scorso durante una gara tra professionisti e dilettanti al Golf Patriziale di Ascona, la ‘Pro-Am’ il presidente dell’Organizzazione turistica Lago Maggiore, Aldo Merlini, ha compiuto un’impresa che ha lasciato tutti a bocca aperta. GUARDA IL VIDEO
ASCONA - Sabato scorso durante una gara tra professionisti e dilettanti al Golf Patriziale di Ascona, la ‘Pro-Am’ il presidente dell’Organizzazione turistica Lago Maggiore, Aldo Merlini, ha compiuto un’impresa che ha lasciato tutti a bocca aperta.

In un sol colpo, Merlini, che ovviamente gioca tra i dilettanti, ha imbucato la pallina alla pista numero 7 dopo un tiro di circa 140 metri, utilizzando la mazza numero 7. Tecnicamente questo colpo si chiama ‘hole in one’. Secondo le statistiche internazionali, un dilettante ha una probabilità di una su 40'000, mentre un professionista ne ha una su 2'500.  E chissà che ora, dopo questo colpo alla Tiger Woods, Merlini pensi al professionismo…




Pubblicato il 06.09.2017 18:07

Guarda anche
Bar Sport
La sanzione punisce l’aggressione del numero 1 del club valessano nei confronti dell’opinionista di Teleclub ed ex CT della nazionale Rolf Fringer, avvenuta lo scorso 21 settembre a Cornaredo nel dopopartita di Lugano-Sion
Bar Sport
Dalle immagini sembra che il nazionale elvetico abbia volontariamente pestato la mano a Silva. Lichsteiner aveva già suscitato polemiche per una gomitata a Gomez in Atalanta-Juventus del 1 ottobre
Bar Sport
Il giornalista si è spento questa mattina all'età di 86 anni. La sua è stata una trasmissione controversa a cui, tuttavia, nei lunghissimi anni in cui è andata in onda, hanno partecipato un po’ tutti: da Silvio Berlusconi a Carmelo Bene. Il declino con Calciopoli....
Bar Sport
A 69 anni, Olmo, ‘profilo d’aquila’ come lo chiamano i francesi continua a stupire. Come quando 58enne è diventato Campione del Mondo vincendo l’Ultra Trail du Mont Blanc, 21 ore di corsa ininterrotta ed estrema attraverso Francia, Svizzera e Italia... GUARDA IL VIDEO