Cronaca
"Per non dimenticare. Andrea continua a trasmetterci tutta la sua forza, come ha sempre fatto. Grazie ai suoi insegnamenti abbiamo voglia di andare avanti con lo spirito di sempre. Da oggi di riparte". Riapre La Macelleria. E la vita continua anche senza di noi... Video
La Macelleria di Andrea Stuppia, a Giubiasco, ha ripreso l’attività dopo la scomparsa del fondatore e titolare, avvenuta venerdì 15 settembre
GIUBIASCO – “Da oggi si riparte…”. La Macelleria di Andrea Stuppia, a Giubiasco, ha ripreso l’attività dopo la scomparsa del fondatore e titolare, avvenuta venerdì 15 settembre. L’annuncio è stato dato nelle scorse ore da Manuel Morandi, che gestisce il negozio di Lamone, ed è firmato ‘Manuel e il Team della Macelleria’.

“Per non dimenticare...”. Il post su Facebook inizia così. Per non dimenticare Andrea, che aprì il negozio di Giubiasco esattamente 15 anni fa, staccandosi dal padre Enzo.

“Un ringraziamento speciale a tutti voi per il sostegno che ci avete dimostrato in questo difficile momento – si legge sul post -. Abbiamo sentito il vostro grande affetto. La vicinanza che ci avete testimoniato ci ha dato l’energia per affrontare questa delicata situazione.

Andrea continua a trasmetterci tutta la sua forza, come ha sempre fatto. Grazie ai suoi insegnamenti abbiamo voglia di andare avanti con lo spirito di sempre.

Non dimenticheremo mai il suo entusiasmo.
Il suo sorriso sarà anche il nostro, per accogliervi con professionalità e amicizia. Grazie. Da oggi si riparte”.

Già, ‘la vita continua anche senza di noi…”. E ad Andea dedichiamo un’ultima canzone: “Anima fragile” di Vasco Rossi…

emmebi

Pubblicato il 26.09.2017 08:59

Guarda anche
Cronaca
Il più famoso porno attore del mondo scatenato sullo scandalo che ha travolto Hollywood: "Di Weinstein è pieno il mondo del cinema e non solo. E ora arrivano queste poverine che dicono di aver sofferto…Poverine cosa? Poverine ‘sto ca.…"
Cronaca
Il fatto è emerso soltanto oggi ma risale al 2015. Uno dei due poliziotti che dovrà presentarsi alla sbarra è già stato condannato nel 2015 per aver trasportato tre richiedenti l’asilo a Ponte Brolla dopo averli fermati alla “Notte Bianca di Locarno”
Cronaca
Lo scrittore Massimo Fini commenta con il suo stile graffiante e provocatorio lo scandalo che ha travolto Hollywood: "Si batte sempre e solo il tasto del potere di ricatto maschile sul luogo di lavoro. Che c’è, naturalmente, ma è più limitato, se non altro perché può essere esercitato solo dall’alto in basso ed è verificabile, mentre il Fi...Power è diretto a tutto campo e praticamente indimostrabile"
Cronaca
In tutto il Mendrisiotto sono stati registrati importanti superamenti del limite stabilito dall’Ordinanza contro l’inquinamento atmosferico (OIAt) per la media giornaliera delle polveri fini (PM10). Nella giornata di ieri sono stati raggiunti i 97 μg/m3 a Chiasso e 113 μg/m3 a Mendrisio