La storia del calcio ci insegna che spesso le grandi squadre hanno vinto nonostante il portiere e non grazie al suo contributo. Si tratta di un ruolo marginale e per il quale non vale la pena scaldarsi e neppure investire più di tanto. Per avere successo è sufficiente averne uno buono tra i pali. Per i fuoriclasse meglio spendere dal centrocampo in su
L'ex Pibe de Oro si è scagliato anche contro il nuovo CT dell’Argentina, Jorge Sampaoli, bollato come "falso" e incompetente
L'agente del portiere: "Non mi fido della nuova proprietà. Come loro di me. Il Milan è di Mister Li o di Elliott?". Fassone: "Andandosene così ha fatto un danno di 100 milioni al Milan. Ma se cambia idea pronti a riabbracciarlo". IL VIDEO DELLA CONTESTAZIONE A DONNARUMMA
La decisione di Donnarumma è stata uno schiaffo ai tifosi e uno sputo sulla maglia che nel marzo scorso, durante la sfida con la Juve, aveva platealmente baciato fissando la telecamera. Quel bacio era parso una promessa d’amore, magari non eterno, ma comunque il suggello di un patto di vita in comune. Almeno per un po’, per dare il tempo alla sua squadra di rialzare la testa dopo tanti anni di purgatorio
Tami, che da giocatore aveva vestito la maglia bianconera dal 1990 al 1993, ha già allenato il Lugano nel campionato 2002/03. In seguito è stato responsabile di varie nazionali svizzere, ultima la Under 21, e ha diretto per una novantina di partite di Super League il Grasshopper
Il presidente bianconero cannoneggia contro il suo ex allenatore: "Uno può essere ambizioso, basta che lo dica. Ho un’offerta importante, vado a guadagnare di più, basta dirlo, così eviti l’ipocrisia. Io non sono andato all’ultimo pranzo con la squadra perché sentivo le voci e se ci fossi andato mi sarei sentito un’ipocrita”
L'ANALISI - Non si possono portare i giocatori in fabbrica dopo una sconfitta, in una sorta di apologia del moralismo pallonaro, e poi piagnucolare per non aver fatto altro che svolgere le mansioni per cui si è pagati. Un atteggiamento in questo caso offensivo, verso chi le piaghe le ha davvero, e spesso sul sedere, perché ogni giorno se lo fa per quattro soldi
La prima delle sei Sky-box sarà la “nuova casa” del Golden Wings Club, un’associazione che ha come scopo il perseguimento dei valori etici e morali nel disco su ghiaccio nonché il sostegno finanziario all’Hockey Club Lugano
Video
Dalla coppa a forma di supposta a quella fatta con un pentolone. Dalla zebra stecchita al paragone tra le 7 finali vinte dal Milan e le 7 perse dalla Juve. Fino a Buffon che alza al cielo una coppa vera, nel senso del salume
La finalissima di Cardiff secondo Luca Sciarini, Massimiliano Herber, Fabio Regazzi, Aldo Merlini, Luca Allidi, Giovanna Viscardi e Boris Bignasca...
Lettera aperta di un gufo ai tifosi juventini alla vigilia della finalissima: "E così vi avviate a compiere per la nona volta il viaggio verso la finale di Coppa. Quel viaggio che avete compiuto a vuoto ben sei volte nella vostra modesta storia europea. Una storia pari a quella del Porto, del Benfica e del Nottingham Forrest. Insomma di quella ridente provincia continentale che di tanto in tanto fa capolino nell’Olimpo del calcio, come una simpatica e folkloristica intrusione"
L'azienda: "Un gesto concreto che sancisce e stimola la collaborazione tra eventi stessi e tra committenti e fornitori, ma soprattutto una forma di ringraziamento nei confronti della Città"
Il popolare esperto di calciomercato di Sky lancia la notizia: "Nonostante sia alla prima esperienza sulla panchina di una prima squadra, è stato già in grado di stupire tutti”
L'ASA in una nota firmata dal presidente Marcianò e dal vice Meroni: "Auspichiamo che le società coinvolte intervengano presso coloro che si sono resi colpevoli di queste intemperanze, per salvaguardare tutti gli arbitri che sono patrimonio delle stesse società di calcio!"
L'ANALISI - Se si tratta di un problema sistemico, la Federazione di calcio ticinese ha fatto non bene, ma benissimo, a sospendere tutti i campionati giovanili. Altrimenti si può avanzare qualche lecito dubbio.....
La FTC: "Nelle ultime due settimane un giovane arbitro è stato molestato fisicamente e insultato, un altro giovane arbitro è stato insultato in modo grave da allenatori e dirigenti e un'altro giovane arbitro è stato colpito lo scorso sabato con un pugno da un giocatore, insultato e minacciato. E in più ci sono gli insulti rivolti agli ispettori degli arbitri". Il ministro: "La collettività, che investe milioni in infrastrutture e in sostegno alle varie organizzazioni sportive, non può essere ripagata in questo modo"
Gallery
In seguito alla sua espulsione, il capitano della squadra del Losone ha tirato un pugno all'arbitro diciassettenne. Il padre di quest'ultimo sarebbe intervenuto in difesa del figlio scatenandole ire del genitore del giovane espulso. Ne sono seguite scene da baraccone: spintoni, insulti, cazzotti…
Il giornalista sportivo: "Se la Valascia ha un suo fascino e un particolare richiamo come impianto in sé per la storia che trasuda, demolirla e poi costruirne una all’aeroporto o a Castione non farebbe alcuna differenza. Di storia non ne trasuderebbe più"
Il Consigliere di Stato, ex membro del Consiglio d'amministrazione dell'HCAP e tifoso biancoblù, si schiera con chiarezza: "Difficilmente uno stadio in Svizzera si finanzia totalmente con gli introiti che produce, di solito le Città intervengono sempre per coprire i deficit. Credere quindi che fare la pista più a sud risolverebbe il problema economico di gestione, è sbagliato"
Duca: "Vogliamo tornare ad essere un club formatore. Tornare a investire sui nostri giovani". Cereda: “Vogliamo mettere in pista una squadra che giochi un hockey veloce e aggressivo, cercando di togliere tempo e spazio all’avversario"
Il presidente dell'Ambrì fa il punto sullo stato dell'arte sulla vicenda che sta più a cuore ai tifosi dell'HCAP: "I 50 milioni dell'attuale progetto sono ancora tanti. Le prossime settimane ci diranno se il progetto è sostenibile finanziariamente, dunque se riusciamo a trovare i finanziamenti. Altrimenti...".