Boris Bignasca presenta una mozione sottoscritta da una pattuglia di 12 colleghi: "Il Canton Ticino è confrontato con un deficit cantonale che il governo sta combattendo principalmente sul fronte delle entrate. Dal nostro punto di vista, vorremmo invece che si provasse ad agire in maniera più incisiva sulle uscite cantonali a partire appunto da quella per la gestione degli asilanti"
La candidata PPD al Municipio e al Consiglio Comunale: "Personalmente ritengo che ogni franco speso, ogni minuto a loro concesso, sia un investimento per il loro futuro ma anche per l’intera collettività"
Lo scrive il quotidiano austriaco Kurier, basandosi sul rapporto d'inchiesta stilato dal Servizio d'inchiesta sulla sicurezza svizzero. Il caso fu segnalato da un pilota che si trovava a bordo del velivolo
Il presidente del Governo: "Non apprezzo insulti, parolacce, denigrazioni, mancanza di rispetto, o commenti per nulla attinenti al testo. Per questo, anche se per fortuna piuttosto di rado, elimino questi commenti, in casi estremi mi è purtroppo già capitato di segnalare qualcuno"
È accaduto questa mattina in via Cadepiano. La vittima dell'infortunio è un 54enne. Ora è ricoverato all'ospedale
Il presidente del PLR si inserisce nel dibattito post Riforma III. E bolla come "una provocazione" il pacchetto di sgravi appena presentato da Arealiberale: "Pensare di agire unicamente riducendo le entrate non solo non è sostenibile, ma è una misura che non avrebbe un grande consenso"
Il Consigliere di Stato socialista si esprime sulla bufera politica che sta dominando questi giorni: "Potrebbe essere, semmai, una decisione autonoma di Gobbi quella di fare un passo indietro rispetto alla conduzione dell'Ufficio migrazione, per dissipare qualsiasi dubbio su possibili interferenze dovute alla sua presenza. Ma è una scelta di opportunità che spetta solo a lui"
Nonostante siano passati 10 anni da quando, dopo aver perso le elezioni, l'ex Consigliera di Stato si è ritirata dalla scena politica cantonale, il suo nome continua a far capolino nel dibattito pubblico. E il giudizio storico sulle sue politiche continua a dividere l'opinione pubblica
Durante il sorvolo della pista del gigante maschile, un aereo della pattuglia PC7 ha toccato il cavo che reggeva una telecamera posta sul traguardo, facendola precipitare. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito, ma lo spavento è stato enorme. Da qui la dura decisione del Consigliere Federale. GUARDA IL VIDEO DELL'INCIDENTE
Video
Moltissimi gli appuntamenti organizzati in Città, anche di tipo sociale: i regnanti, infatti, andranno a far visita agli ospiti delle case per anziani
Il Movimento di via Monte Boglia prende ufficialmente posizione con una durissima nota stampa: "Nessuna sceneggiata come quella cui assistiamo in questi giorni è stata montata, ad esempio, quando nel mirino della Magistratura si è trovato l’Ispettorato fiscale, oppure la Sezione della logistica. E per i casi di pedofilia che emergono all’interno delle scuole cantonali, nessuno si sogna di chiedere le dimissioni del direttore del DECS! Piena fiducia in Norman"
È accaduto questa mattina poco prima di mezzogiorno. Sul posto il SAM che ha soccorso l'uomo il quale è poi stato trasportato all'Ospedale dalla REGA
Intervista al capogruppo PLR che "stoppa" la proposta di un audit indipendente da parte della Gestione presentata da Fiorenzo Dadò ("oggi sarebbe solo un azzardo") e suggerisce al Governo una via per procedere con la contestata verifica affidata a Guido Corti e Pierluigi Pasi: "Cominci Corti affiancato da un esperto esterno". E sulla lettera dei "corvi"...
A presentare la querela sono stati la capo ufficio e un altro funzionario pesantemente accusati nella lettera inviata ai capigruppo in Gran Consiglio
L'uomo, 42 anni, è precipitato da un'altezza di circa quattro metri mentre mentre stava provvedendo alla manutenzione dei lucernari
L'ANALISI - Il fatto che nel mondo politico non vi sia condivisione e sostegno sulla scelta degli esperti e sul modus operandi deciso dal Governo, è più che sufficiente per tirare il freno a mano e impedire che si accenda la macchine delle ombre e quella del fango. È un pericolo che va evitato, assolutamente. C'è ancora il tempo per farlo. Per fermarsi e scegliere un'altra strada
I deputati Sergio Morisoli e Paolo Pamini fanno la loro proposta: "Siamo convinti che dopo il no svizzero alla RII III di domenica 12 febbraio 2017 ed il parallelo sì ticinese, il Cantone Ticino abbia una chance unica di profilarsi a livello svizzero quale Cantone fiscalmente innovativo"
Gallery
Il Consigliere Nazionale leghista: "E' un dato di fatto che i funzionari finiti alla Farera, a partire da quello italiano, li ha assunti il Gigio Pedrazzini. Non si vede perché questa realtà dovrebbe essere taciuta; per fare un favore al PPD? E nemmeno si vede perché un qualsiasi capodipartimento dovrebbe assumersi anche le responsabilità del suo predecessore PPD (che oltretutto va ancora in giro a pontificare); sempre per fare un favore a Dadò & Co?"
Intervista scoppiettante con il presidente del PPD sulle ricadute politiche dello scandalo permessi e sulle prossime mosse: "Gobbi in questa vicenda ha assunto un atteggiamento da capitan Schettino: fossi nei suoi collaboratori mi preoccuperei. L'audit proposto dal Governo non va bene: Corti e Pasi non sono i profili giusti per questo caso e poi il controllore non può essere il controllato"
Tantissime le testimonianze di cordoglio e di affetto in queste ore sui social network, per una persona anti-conformista che da anni era diventato uno dei personaggi dell'affresco sociale cittadino
La deputata UDC: "A Zurigo, per gli incassi legati alle difese d’ufficio all’interno della magistratura ci sarebbe una sezione specifica che si occupa dei sequestri e della loro realizzazione. Potremmo importare tale soluzione. 22 milioni di uscita a fronte di poco più di 300mila d’incassi impongono un ulteriore sforzo e in questo senso depositerò un secondo atto parlamentare”
"Non abbiamo il diritto di chiederci, quando il dolore arriva “Perché è successo a me?”, a meno che non ci poniamo la stessa domanda ogni volta che proviamo un senso di felicità... e la felicità e gli insegnamenti sono nella vita di tutti i giorni!”
Entrambi sono stati arrestati con l'ipotesi di reato di tratta di esseri umani, ripetuta usura, ripetuta falsità in certificati, ripetuta incitazione aggravata all'entrata, alla partenza o al soggiorno illegale di persone. E non si escludono ulteriori sviluppi dal lavoro che la Magistraturai sta svolgendo
SECONDO ME - Il Municipale PLR: "Nel breve-medio termine sarà importante garantire sufficiente funzionalità all’attuale ospedale per svilupparvi le competenze che è previsto vengano ulteriormente potenziate e mantenere quelle che già oggi vi vengono offerte. Sul medio-lungo periodo, la visione è invece quella di un suo trasferimento in zona Saleggi, permettendo così di accogliere il futuro ospedale pediatrico cantonale e ulteriori campi di attività nella medicina di punta"