Il Consigliere di Stato socialista interviene per la prima volta via Facebook sulle polemiche legate sll'assunzione del collaboratore torinese al Centro di dialettologia, di cui Bertoli è il responsabile politico. Il Direttore del DECS cannoneggia contro i media leghisti dopo la pubblicazione sul Mattinonline del CV "parziale" del dipendente
Il deputato di Arealiberale domani sfoggerà il tight per il dibattito bis sul preventivo: "Ma lo farò indossando una cravatta rossa, per mostrare la mia vicinanza e sostegno alle compagne e ai compagni di sinistra, che tradizionalmente si vestono male (va detto che anche a qualche leghista e pipidino piacciono polo e pullovers in aula)..."
L'ANALISI - Dadò ha messo in cima alle sue priorità programmatiche questo tema: "È impensabile continuare a tacere di fronte al continuo incessante e intollerabile saccheggio alle tasche dei cittadini ad opera delle Casse Malati". Una posizione in netta controtendenza rispetto a quella finora espressa dal ministro PPD
Nonostante nelle ultime settimane fosse circolata con insistenza la voce di un appoggio da parte di via Monte Boglia a uno dei tre referendum socialisti, le indicazioni di voto sul Mattino confermano le posizioni leghiste assunte in Governo e Parlamento: "Ma non accetteremo tagli nel settore"
Dadò è stato nominato ufficialmente presidente dal congresso PPD. Il nuovo leader sceglie un sindacalista e un rappresentate della Camera di Commercio per affiancarlo sul ponte di comando. Nel discorso di insediamento messaggi programmatici chiari: "Il PPD è da restaurare e risanare. Possiamo cambiare colori, bandiere, la sede o anche i presidenti, ma se non siamo coerenti con i principi che diciamo di incarnare, non illudiamoci che cambierà qualcosa"
La gara di solidarietà alla quale partecipano diverse aziende, è in pieno svolgimento. La spedizione ticinese (VIDEO) sta portando in Abruzzo tre potentissime frese in grado di sgomberare enormi quantità di neve. E domenica 5 febbraio grande evento di beneficenza al Beach di Ascona
SECONDO ME - Il Consigliere Nazionale PPD: "Il popolo svizzero sarà chiamato ad esprimersi tra meno di un mese sulla costituzione di un fondo, il Fondo per le strade nazionali e il traffico dell’agglomerato (FOSTRA) che da una parte assicura il finanziamento a lungo termine del vettore stradale e dall’altra permetterà finalmente di accelerare la risoluzione dei cronici problemi di capacità"
Il presidente dell'UDC rilancia un volantino dei socialisti svizzeri sula votazione per le naturalizzazioni agevolate: "Fino a prova del contrario l'arabo non è una lingua ufficiale in Svizzera, perché rivolgersi a questi cittadini in arabo se sono perfettamente integrati?"
Video
Faccia a faccia nel pomeriggio tra il procuratore pubblico dimissionario e l'organo di vigilanza: "In sintesi - scrive il Consiglio in una nota - va riconosciuta l'esistenza di difficoltà con la direzione del Ministero Pubblico che hanno reso vieppiù difficili le condizioni di lavoro per il magistrato, il quale, a prescindere dal possibile esito di un procedimento peraltro mai aperto nei suoi confronti, ha per finire scelto di rassegnare le dimissioni"
I due deputati di Arealiberale presentano un emendamento in cui fissano vincoli sul portafoglio dei Consiglieri di Stato e dei deputati della Gestione, nel caso in cui i nuovo 20 milioni di risparmi promessi entro fine aprile non andassero in porto
Tra i pesci vittima di questo grave episodio di inquinamento, che ha compromesso la vita di un lungo tratto del fiume, c'è invece una sola trota lacustre, che misura 47 centimetri
Dall'Italia una straordinaria testimonianza rilancia il tema dell'eutanasia. La storia di Fabiano Antoniani, 39 anni, diventato cieco e tetraplegico a causa di un incidente in macchina: "Non ho perso subito la speranza. In questi anni ho provato a curarmi, anche sperimentando nuove terapie. Purtroppo senza risultati. Da allora, mi sento in gabbia. Non sono depresso. Ma non vedo più, e non mi muovo più". GUARDA IL VIDEO
Lo studio, realizzato dall’Osservatorio della vita politica regionale (Ovpr) dell’Università di Losanna, si basa su un’indagine realizzata tramite un questionario postale presso 1141 cittadini e avvenuta dopo lo scrutinio
Il Governo, rispondendo a un'interrogazione presentata dal deputato leghista Massimiliano Robbiani, conferma la posizione espressa dal direttore del Centro Franco Lurà, ovvero sia che la persona assunta possiede un profilo unico che non è stato possibile trovare tra i candidati ticinesi
Il deputato: "L’episodio è molto grave anche considerato che a poche centinaia di metri il fiume sfocia nel Ceresio. Sempre nella zona, vi sono poi pozzi di captazione acqua delle Aziende Industriali di Lugano; acqua che va poi a servire diverse economie domestiche della regione"
Gallery
Un lettore ci racconta la sua storia e solleva alcuni punti: "Possibile che la Polizia non risponda alle e-mail degli utenti? Possibile che nel 2017 una multa non si possa pagare online? E perché il conto multe è presso UBS e non presso BancaStato, che è la nostra banca?"
Dopo aver scalato le classifiche di tutto il mondo con la sua hit “Watch Me” e aver totalizzato più di 1’200’000’000 visualizzazioni su YouTube, la star arriva in Ticino per un’esibizione da urlo!
Piccolo promemoria per gli anni a venire con post scriptum: continui a non sedere in alcun Consiglio d'Amministrazione di Enti pubblici o parapubblici. Soprattutto se le diranno che se rifiuta quel posto lo guadagnerà un suo avversario
Un lettore ci scrive indignato dopo aver pagato la salatissima fattura. Ma dal Casinò puntualizzano: "Il parcheggio è segnalato come ad utilizzo esclusivo per chi viene a giocare e per gli avventori del ristorante Seven. La nostra è una misura per disincentivare chi non ha diritto a parcheggiare"
Perquisizioni e sequestri anche in Ticino nell'ambito dell'inchiesta che ipotizza nei confronti di un'organizzazione criminale: truffa aggravata, appropriazione indebita, abusiva attività finanziaria e bancaria, sollecitazione e raccolta abusiva del risparmio, ostacolo alle funzioni di vigilanza, riciclaggio, autoriciclaggio, circonvenzione di incapaci, falso in atti e sostituzione di persona
Il sacerdote non è indagato ma ha ammesso di aver fatto sesso con don Contin e la sua amante, ed è stata la stessa parrocchiana di 49 anni che il 6 dicembre ha denunciato la vicenda ai carabinieri, a fare il suo nome