“Quale sarà la professione del futuro? Questa è stata la domanda che mi sono posto nel 2006 quando ho finito la mia formazione di Disegnatore di arredamenti con Maturità artistica presso il CSIA (Centro Scolastico per le Industrie Artistiche) di Lugano"
Francesco Puglioli: "Negli ultimi 20 anni sono state le professioni amministrative ad avere assistito a un veloce mutamento delle proprie caratteristiche. La stessa ondata, seppure con tempi e modalità diverse, è arrivata oggi a toccare in massa anche le professioni più tradizionali della meccanica industriale"
Intervista al deputato sul tema della formazione: "La conoscenza è una premessa di libertà e un bene fondamentale a prova di furto, ma i percorsi formativi sono svariati, tutti percorribili e di qualità. In questo senso ognuno deve ricercare il proprio percorso personale senza credere che il liceo sia l’unica strada verso solide e ambiziose prospettive future"
Il racconto, tra scienza e solidarietà, di Ilva Gaggini e Lara Pontarolo, prima diplomate e ora insegnanti della scuola: "Abbiamo svolto un lavoro diverso dal solito e, proprio per questo, molto interessante e arricchente nei suoi aspetti professionali, umani e culturali"
Se ne parlerà all'assemblea dell'ATST – ODEC Ticino insieme a Grégoire Evequoz, direttore dell’Ufficio dell’orientamento e della formazione professionale e continua del Canton Ginevra e membro del Comitato internazionale per il label Cité des métiers. La serata è aperta a tutti
La testimonianze di due studentesse delle Scuole Specializzate Superiori del nostro Cantone che partecipano al concorso per le borse di studio SSStipendium messe a disposizione da ATST – ODEC Ticino.
La testimonianza di una studentessa di 27 anni che figura tra i candidati per le borse di studio SSStipendium messe a disposizione da ATST – ODEC Ticino
Il ministro dell'istruzione discuterà il 16 febbraio a Camignolo con il Presidente della Camera di Commercio Glauco Martinetti, il Presidente dell'associazione HR Ticino Stephane Pellegrini, il Presidente di HotelGastroUnion Edoardo Casasopra
Aperto il concorso per le borse di studio dell'Associazione diplomati delle Scuole specializzate superiori. Ecco la testimonianza di Samanta Carboni
Video
Il CEO dell'albergo Delfino: "Il cambiamento che stiamo vivendo è epocale: chi ha fatto formazione nella mia generazione non sempre è in grado di assorbire quanto è stato offerto, soprattutto nel decennio dal 1995 al 2005. A livello tecnologico abbiamo faticato a tenere il passo e oggi abbiamo dei limiti per esempio su come relazionarsi al computer e alle nuove tecnologie… il gap formativo è davvero evidente"
AITI ed AMETI hanno unito le forze per poter mettere a disposizione dei lavoratori ticinesi un’offerta formativa che può integrare quella già presente, caratterizzandosi per alcune peculiarità
A colloquio con Federico Haas, imprenditore alberghiero, proprietario e direttore dell’Hotel Delfino di Lugano e presidente di Hotel e Gastro Formazione Ticino E con Manuela Casso, formatrice FSEA e responsabile delle risorse umane dell’Hotel Delfino
Il 15 settembre alle 18.30 a Bellinzona si cercheranno queste ed altre risposte con una conferenza di Piernando Binaghi
Valorizzare e dare visibilità alle professioni con il sostegno congiunto di politica, associazioni padronali e sindacali.
Conclusi gli esami di tirocinio. Il percorso di studi è impegnativo in un settore sempre in evoluzione dove conoscenze professionali
Intervista a Juri Rondoni: "La soddisfazione maggiore, è stato lavorare con ingegneri i quali hanno riconosciuto il livello di una scuola SSST, come molto buono"
Gallery
Patrick Oliva è un ex studente della SSST di Bellinzona. Juri Rodoni è il suo capo. In questo “faccia a faccia” mettono in evidenza le peculiarità della formazione professionale richieste dal modo del lavoro e le soddisfazioni raggiunte grazie alla formazione ricevuta
Ammiro i quindicenni che scelgono i liceo ma ammiro altrettanto chi sceglie di formarsi attraverso esperienze lavorative abbinate a periodi di studio. Costui ne uscirà con una visione del mondo del lavoro con i così detti “piedi per terra”
L'esperto di coaching Anselmo Maestrani: "L'utilizzo sfrenato dei mezzi tecnologici a nostra disposizione ci impedisce di entrare in contatto con la parte del cervello dove risiedono l'intuizione e la creatività e dove nascono le nuove idee"
Ai corsi fanno capo sia aziende che cercano di far crescere il loro personale, sia studenti e professionisti che sentono il bisogno di evolvere e accrescere il proprio bagaglio
Matteo Perucchini, campione di Talisker Whisky Atlantic Challenge, sarà in Ticino il 29 aprile per una conferenza e una cena patrocinata dall’associazione ATST – ODEC
Prevista anche una conferenza con Vittorio Silacci. E il 29 aprile cena con Matteo Perucchini, primo atleta italiano a partecipare alla Talisker Whisky Atlantic Challenge, considerata la competizione più dura al mondo
Gianfranco Rusca: "Raccontare il mio percorso è un’opportunità per parlare di formazione. Ai giovani suggerisco di fare esperienze fuori cantone per allargare la propria visione e conoscere altri modelli e stili di vita"