Mancanze non sono state riscontrate nemmeno dal profilo delle licenze edilizie. Entrambe i rapporti commissionati dalla procura, al geologo cantonale e al commissariato di Lugano, non hanno evidenziato elementi di rilevanza penale
"Il Municipio ha incaricato i servizi di agire con tempestività, adottando le misure necessarie a tutelare e informare le persone che oggi risiedono, soggiornano o frequentano queste zone”
L'autore dialettale ci invia i suoi versi. Una poesia dal titolo "Angei senza nom", dedicata a chi in quei tragici giorni ha scavato tra le macerie
Molti i presenti per l’ultimo saluto, sotto a un sole “che oggi brilla quasi a consolarci e che ci è mancato troppo nei giorni scorsi”, ha detto Don Tamagni durante l’omelia, accompagnata anche dalle parole del Vescovo Lazzeri
Lotta per la vita nel reparto di cure intense il 35enne italiano estratto miracolosamente dalle macerie sabato notte dopo il dramma
Lotta per la vita nel reparto di cure intense il 35enne italiano estratto miracolosamente dalle macerie sabato notte dopo il dramma
Il Corriere del Ticino racconta la straordinaria storia di Omar e della sua fidanzata Nadia e di come si sono incredibilmente salvati dalla frana di sabato notte
La Statale 34 del Lago Maggiore, percorsa ogni giorno da centinaia di frontalieri, è nuovamente bloccata. GUARDA IL VIDEO AMATORIALE
La palazzina sorgeva a pochi metri da strada Ponte di Valle ed è stata travolta da un pezzo di collina alberata che si è staccata partendo dai piedi di un altro caseggiato
Video
In Procura gli atti del Dicastero pianificazione ambiente e mobilità e del Dicastero edilizia privata, relativi agli aspetti pianificatori e alle licenze edilizie dei mappali interessati dalla frana. Evacuate le ditte della zona
Al Famedio di Lugano l'ultimo saluto a Monique Ligorio Houriet, 34 anni, mamma di un figlio di 7, e Anna Gianini, 38, madre di un bambino di 12 anni. L'uomo rimasto ferito nel disastro continua a lottare per la vita
Aggravatesi le condizioni del 44enne, l’uomo, compagno di una delle due vittime, è al momento in pericolo di morte. Ecco quanto emerso durante la conferenza stampa e le impressionanti foto aeree del luogo della sciagura scattate da TiPress
Così il municipale di Lugano descrive quanto visto a Davesco: “Definirlo uno scenario apocalittico non è esagerato”. Il cedimento di un muraglione di sostegno forse all’origine della sciagura
La frana si è staccata nella notte, investendo la villetta e facendone crollare un muro. Cinque le persone presenti in quel momento, di cui tre, i genitori della ragazza e un altro parente, sono riuscite a mettersi in salvo
I soccorritori hanno inviduato a metà mattinata sotto le macerie i corpi di due donne. Un inquilino è ricoverato in gravi condizioni
La parete sulla quale sorgeva il caseggiato si è praticamente staccata dalla collina e ha complatamente distrutto il caseggiato. GUARDA LE PRIME FOTO
La frana è scesa questa notte poco prima delle 2,30 in strada Ponte di Valle. La polizia precisa che il franamento ha interessato in particolare una palazzina e la strada Cantonale
  • Le più lette
Gallery
Le esequie sono state celebrate dal vescovo di Lugano Valerio Lazzeri. Amici, famigliari e gente del paese si sono strette attorno alle due bare per l'ultimo saluto
La ferita nel cuore di molti è ancora aperta: fiori, biglietti, candele, disegni… si moltiplicano i messaggi di cordoglio lasciati davanti a quel che resta della casa distrutta dalla colata di fango caduta mercoledì a Bombinasco
Bombinasco, ai piedi della frana un dipinto della Madonna che benedice una contadinella: “Passeggero, non ti sia grave chinare il capo e recitare un’Ave”
Bombinasco: la commossa testimonianza video di una signora che vive a pochi passi dalla casa della tragedia. Intanto una delegazione del Governo si è recata sul posto per esprimere la vicinanza delle istituzioni e di tutto il Cantone alle vittime
Sono immagini sconvolgenti quelle che testimonianola tragedia avvenuta ieri a Bombinasco. Tragedia in cui hanno perso la vita Monica Moriggia e la piccola Alice. Il presidente del Governo Bertoli: "Cuore gonfio di dolore"
Le vittime della tragica frana di Bombinasco sono Monica Moriggia e la sua bambina di 3 anni. Secondo il geologo cantonale la causa della frana potrebbe essere stato quella che viene definita dagli esperti "l'esplosione del terreno"
I corpi della 31enne e della sua bimba di 3 anni sono stati rinvenuti attorno all'una di questa notte nel punto in cui li avevano segnalati i cani da catastrofe
Le autorità hanno fornito i primi dettagli sul mega smottamento avvenuto in Malcantone: dal bosco si sono staccati 4'500 metri cubi di fango, terriccio e alberi. La casa a due piani delle vittime della frana è andata completamente distrutta