BUF Sabres
2
ARI Coyotes
1
2. tempo
(2-1 : 0-0)
COB Jackets
2
LA Kings
1
2. tempo
(2-1 : 0-0)
MON Canadiens
0
CAR Hurricanes
0
pausa
(0-0)
TB Lightning
1
TOR Leafs
1
pausa
(1-1)
NAS Predators
2
VAN Canucks
0
1. tempo
(2-0)
MIN Wild
0
FLO Panthers
1
1. tempo
(0-1)
WIN Jets
0
EDM Oilers
1
1. tempo
(0-1)
BUF Sabres
NHL
2 - 1
2. tempo
2-1
0-0
ARI Coyotes
2-1
0-0
1-0 MITTELSTADT
1'
 
 
2-0 SKINNER
7'
 
 
 
 
8'
2-1 FISCHER
1' 1-0 MITTELSTADT
7' 2-0 SKINNER
FISCHER 2-1 8'
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 14.12.2018 02:27
COB Jackets
NHL
2 - 1
2. tempo
2-1
0-0
LA Kings
2-1
0-0
 
 
4'
0-1 BROWN
1-1 SEDLAK
6'
 
 
2-1 PANARIN
11'
 
 
BROWN 0-1 4'
6' 1-1 SEDLAK
11' 2-1 PANARIN
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 14.12.2018 02:27
MON Canadiens
NHL
0 - 0
pausa
0-0
CAR Hurricanes
0-0
Ultimo aggiornamento: 14.12.2018 02:27
TB Lightning
NHL
1 - 1
pausa
1-1
TOR Leafs
1-1
 
 
6'
0-1 KAPANEN
1-1 CIRELLI
9'
 
 
KAPANEN 0-1 6'
9' 1-1 CIRELLI
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 14.12.2018 02:27
NAS Predators
NHL
2 - 0
1. tempo
2-0
VAN Canucks
2-0
1-0 HARTMAN
6'
 
 
2-0 BONINO
9'
 
 
6' 1-0 HARTMAN
9' 2-0 BONINO
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 14.12.2018 02:27
MIN Wild
NHL
0 - 1
1. tempo
0-1
FLO Panthers
0-1
 
 
3'
0-1 MALGIN
MALGIN 0-1 3'
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 14.12.2018 02:27
WIN Jets
NHL
0 - 1
1. tempo
0-1
EDM Oilers
0-1
 
 
11'
0-1 SPOONER
SPOONER 0-1 11'
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 14.12.2018 02:27
BUF Sabres
2
ARI Coyotes
1
2. tempo
(2-1 : 0-0)
COB Jackets
2
LA Kings
1
2. tempo
(2-1 : 0-0)
MON Canadiens
0
CAR Hurricanes
0
pausa
(0-0)
TB Lightning
1
TOR Leafs
1
pausa
(1-1)
NAS Predators
2
VAN Canucks
0
1. tempo
(2-0)
MIN Wild
0
FLO Panthers
1
1. tempo
(0-1)
WIN Jets
0
EDM Oilers
1
1. tempo
(0-1)
BUF Sabres
NHL
2 - 1
2. tempo
2-1
0-0
ARI Coyotes
2-1
0-0
1-0 MITTELSTADT
1'
 
 
2-0 SKINNER
7'
 
 
 
 
8'
2-1 FISCHER
1' 1-0 MITTELSTADT
7' 2-0 SKINNER
FISCHER 2-1 8'
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 14.12.2018 02:27
COB Jackets
NHL
2 - 1
2. tempo
2-1
0-0
LA Kings
2-1
0-0
 
 
4'
0-1 BROWN
1-1 SEDLAK
6'
 
 
2-1 PANARIN
11'
 
 
BROWN 0-1 4'
6' 1-1 SEDLAK
11' 2-1 PANARIN
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 14.12.2018 02:27
MON Canadiens
NHL
0 - 0
pausa
0-0
CAR Hurricanes
0-0
Ultimo aggiornamento: 14.12.2018 02:27
TB Lightning
NHL
1 - 1
pausa
1-1
TOR Leafs
1-1
 
 
6'
0-1 KAPANEN
1-1 CIRELLI
9'
 
 
KAPANEN 0-1 6'
9' 1-1 CIRELLI
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 14.12.2018 02:27
NAS Predators
NHL
2 - 0
1. tempo
2-0
VAN Canucks
2-0
1-0 HARTMAN
6'
 
 
2-0 BONINO
9'
 
 
6' 1-0 HARTMAN
9' 2-0 BONINO
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 14.12.2018 02:27
MIN Wild
NHL
0 - 1
1. tempo
0-1
FLO Panthers
0-1
 
 
3'
0-1 MALGIN
MALGIN 0-1 3'
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 14.12.2018 02:27
WIN Jets
NHL
0 - 1
1. tempo
0-1
EDM Oilers
0-1
 
 
11'
0-1 SPOONER
SPOONER 0-1 11'
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 14.12.2018 02:27
News
15.01.2013 - 13:370
Aggiornamento 13.07.2018 - 15:11

Cattaneo: "Amstrong è stato disonesto e traditore. Mi ha deluso"

LUGANO - Mancava solo l'ammissione del diretto interessato, perché nel frattempo il "sistema Amstrong" per vincere sette Tour de France grazie al doping è emerso in tutta la sua cinica e spietata ampiezza. Alla fine la confessione di Lance Amstrong è arrivata. E lo ha fatto in un'intervista concessa al programma di Oprah Winfrey (considerata una delle donne più potenti degli Stati Uniti). L'intervista andrà in onda giovedì prossimo ma l'indiscrezione è trapelata appena finite le riprese dell'intervista rilasciata da Amstrong nella sua villa in Texas.

L'ex campione texano ha ammesso di aver fatto uso di doping anche prima del suo rientro dopo la lotta contro il tumore che lo aveva tenuto lontano dal circuito. "Ed è proprio questo l'aspetto che più mi ha deluso: l'uso di doping proprio mentre stava tornando alle competizioni con l'immagine dello sportivo pulito che combatte solo con le sue forze" ci dice Rocco Cattaneo, oggi imprenditore con un presente in politica alla presidenza del PLR e un passato da ciclista che ha corso per tre anni, negli Ottanta, in qualità di professionista.

Rocco Cattaneo il mondo del ciclismo lo conosce molto bene e non lo ha mai abbandonato. Oggi è membro dell'Unione ciclistica internazionale (UCI). "Sì faccio parte della commissione che si occupa del ciclismo professionistico, dei regolamenti vari, tra cui anche quello anti doping"

Ha sentito che Amstrong ha confessato?

"Come le dicevo , per me la delusione in tutta questa vicenda è stato il suo rientro alle competizioni. Aveva detto di essere pulito ma proprio in quel momento, quando stava lanciando la sua fondaziona per combattere il cancro, lui si stava sporcando. È stato disonesto e ha tradito tutti".

Ora però molti prevedono che Lance Amstrong passerà al contrattacco. Non rischia di diventare una bomba ad orologeria per i ciclismo e per la stessa UCI? Ormai in molti dicono che tutti sapevano.

"Premetto che dovrei informarmi meglio sugli ultimi sviluppi, comunque quelli erano gli anni del doping di squadra e intercettare l'EPO nei controlli era ancora quasi impossibile. Ricordo che comunque si avvertiva i corridori del pericolo prima di tutto per la salute. Ma dire che l'UCI sapesse mi sembrano speculazioni. Inoltre quando Amstrong rientrò dopo aver sconfitto un tumore, riusciva sempre a sfuggire dai controlli dell'ematocrito che servivano per avere un profilo per ogni corridore ".

Comunque quella di Amstrong è una storia pesante per tutto il ciclismo e può avere ripercussioni in diversi ambiti.

"Il ciclismo ha sempre avuto il problema del doping. Guardi all'epoca di Coppi e Bartali si prendevano le anfetamine, c'era gente che rischiava grosso. È l'eterna guerra tra guardie e ladri. Secondo me il punto è fino a dove si vuole andare a rivangare nel passato. Bisogna lavorare sui giovani, far capire che questo è uno sport fatto di allenamenti, una buona alimentazione e di materiali sempre più all'avanguardia. Il doping non deve entrare. Il ciclismo in questo momento può pulire la sua immagine guardando al futuro piuttosto che al passato. Oggi inoltre si sta investendo molto nella ricerca per combattere il doping. ricerche che servono anche alle altre discipline".

Quando lei era professionista che rapporto c'era col doping?

"Ai miei tempi non c'era doping di squadra. Chi ne faceva uso lo faceva da sé al massimo con l'aiuto di qualche massaggiatore. Certo i sospetti c'erano anche ai miei tempi. Si chiacchierava di quello o quell'altro".

Forse il ciclismo funge da capro espiatorio?

"Certo. Vai a dire oggi a un calciatore che si sottoponga ai controlli che ci sono nel ciclismo. Gli organismi del calcio internazionale non hanno ad esempio accettato il passaporto biologico e con il comitato olimpico hanno messo i oro paletti. Ma non è solo il calcio. È lo sport in generale che deve fare i conti con il doping".

 

ItaCa

Potrebbe interessarti anche
Tags
doping
amstrong
ciclismo
cattaneo
uso
stato disonesto
controlli
uci
passato
intervista
© 2018 , All rights reserved