TIPRESS
Coronavirus
23.04.2020 - 11:480

Coronavirus in Ticino: adesso cosa ci aspetta? Giorgio Merlani spiega i possibili scenari: "È tutto nelle nostre mani"

Il Medico cantonale Giorgio Merlani spiega i due scenari sull'evoluzione della diffusione del virus: "La seconda ondata potrebbe essere peggiore. Sta a noi decidere..."

BELLINZONA – E adesso cosa ci aspetta? È la domanda che tanti ticinesi si sono posti in questi ultimi giorni d'avvicinamento alla cosiddetta 'fase 2', quella delle riaperture delle attività economiche. Domanda alla quale ha provato a rispondere il Medico cantonale Giorgio Merlani che, attraverso un video pubblicato sul canale YouTube del Cantone, ha spiegato i due possibili scenari sull'evoluzione della diffusione del coronavirus.

La discriminante di questi scenari sarà il rigore con il quale verranno rispettate le norme igieniche e di distanza sociale accresciute. Sarà quindi necessario riuscire a convivere serenamente una dimensione diversa rispetto a quella conosciuta sino a poche settimane fa, scoprendo soluzioni rispettose dei nuovi parametri che questo virus ci impone, alfine di evitare una nuova importante ondata di contagi.

“Non è ancora finita, sarà fondamentale proteggere le persone più vulnerabili come abbiamo fatto finora e continuare a farlo. Siamo noi che decidiamo come si diffonderà di nuovo il virus” ricorda il Medico cantonale.

News e approfondimenti Ticino
© 2020 , All rights reserved