Coronavirus
23.05.2020 - 10:420

Foce, un'altra serata da pienone, in spregio alle regole

Niente distanze sociali e niente mascherine. La Polizia è stata chiamata ma si è limitata a constatare i fatti

LUGANO – Borradori ha tuonato ventilando l’ipotesi di chiudere ancora tutti i luoghi pubblici, il PS ha chiesto maggiori sbocchi verso il lago, anche Garzoni si è detto preoccupato. Ma gli assembramenti continuano.

Ieri sera alla Foce c’era il pienone, come ai vecchi tempi. Senza mascherine, senza distanze sociali.

Stando a quanto riportato da Lorenzo Quadri sui social, la Polizia è stata chiamata ma ha solo constatato i fatti, senza emettere contravvenzioni.

News e approfondimenti Ticino
© 2020 , All rights reserved