ULTIME NOTIZIE Coronavirus
Coronavirus
05.01.2021 - 17:150

Vaccino in Ticino, Quadri: "Perché il centro a Rivera? Non era meglio incaricare le case anziani?"

Il consigliere nazionale leghista: "Come ci arriva a Rivera l'anziano "over 85" che sta in Valle Onsernone, se non ci sono dei parenti che lo portano?"

TICINO – Ieri, lunedì 4 gennaio, è ufficialmente partita la campagna di vaccinazione in gran parte dei Cantoni elvetici, Ticino compreso. “Un primo passo – commenta su Facebook il consigliere nazionale leghista Lorenzo Quadri – importantissimo per tornare alla normalità”. La priorità, è risaputo, è stata data a ospiti e collaboratori delle case per anziani. Il gruppo degli over 85 residenti al proprio domicilio sarà il secondo a sottoporsi al vaccino presso i centri adibiti a Rivera e, successivamente, Tesserete e Ascona.

“Intanto – prosegue Quadri – gli anziani a domicilio aspettano. E non si capisce perché il Cantone abbiamo creato il centro vaccinazioni a Rivera, a cui solo a fine mese si aggiungeranno quelli di Ascona e Tesserete. Come ci arriva a Rivera l’anziano “over 85” che sta in Valle Onsernone, se non ci sono dei parenti che lo portano?”.

“Non sarebbe stato meglio, in un’ottica di prossimità, incaricare le case anziani di somministrare i vaccini agli anziani del quartiere?”, chiede il consigliere nazionale sui social.

Potrebbe interessarti anche
Tags
quadri
case anziani
vaccino
ticino
case
rivera
centro
consigliere
nazionale
consigliere nazionale
News e approfondimenti Ticino
© 2022 , All rights reserved