Cronaca
Tragedia sull'Everest: muore il grande alpinista svizzero Ueli Steck. È precipitato per un migliaio di metri mentre stava preparando la sua ultima impresa: la traversata Everest-Lhotse. Ecco l'ultima foto, pubblicata sul suo profilo mercoledì scorso Video
Il 41enne Ueli Steck, soprannominato ‘Swiss Machine’, è morto mentre cercava di raggiungere un nuovo primato sull'Everest. Questa mattina il suo corpo senza vita è stato ritrovato sotto la parete ovest del Nuptse, riferisce The Himalayan Times
LUKLA - Il mondo dell'alpinismo svizzero e internazionale piange oggi uno dei suoi campioni. Il 41enne Ueli Steck, soprannominato ‘Swiss Machine’, è morto mentre cercava di raggiungere un nuovo primato sull'Everest. Questa mattina il suo corpo senza vita è stato ritrovato sotto la parete ovest del Nuptse, riferisce The Himalayan Times.

Probabilmente l’alpinista, entrato nella storia per la sua scalata sulla parete sud dell’Annapurna nell'ottobre del 2013, è scivolato e caduto, precipitando per circa 1'000 metri. Una tesi che sarebbe confermata dalla testimonianza di alcuni alpinisti che hanno riferito di aver visto una persona cadere dalla montagna.

Lo svizzero era da solo e con tutta probabilità stava compiendo una nuova rotazione di acclimatamento in vista della sua impresa: una traversata Everest-Lhotse.
Il corpo dell’alpinista è stato recuperato da una squadra di sei soccorritori e trasportato nella città di Lukla.

Il 26 aprile aveva postato su Facebook la sua ultima foto... Nel video allegato, racconta la sua impresa.



Pubblicato il 30.04.2017 12:49

Guarda anche
Cronaca
I fatti risalgono al maggio del2016 quando due agenti intervennero alla discoteca Choco-Late di Lugano per gestire un uomo ubriaco che aveva urinato sul distributore di sigarette
Cronaca
Con una crescita di pernottamenti dell’8.2%, il Locarnese fa segnare cifre da record. Fabio Bonetti, direttore dell’Organizzazione turistica Lago Maggiore, non cela l’entusiasmo per i dati sulla stagione 2017 in una nota stampa diramata oggi
Cronaca
MeteoSvizzera: "Secondo i modelli dovremo resistere “solo” alcuni giorni, perché da mercoledì le temperature riprenderanno lentamente a salire. Se si stabiliranno nuovi primati è un po’ presto per dirlo: sicuramente una simile ondata di aria fredda è molto inusuale per essere a fine febbraio"
Cronaca
SECONDOME - Stefano Piazza: "Mentre scrivo, il Gran Consiglio ha eletto il 47enne Andrea Pagani quale nuovo Procuratore generale del Canton Ticino. Lo aspetta un duro lavoro. Auguri"