Cronaca
Verzasca bollente....ma anche da ridere! Matteo Pelli fa la parodia al video delle Maldive che ha innescato tutto il trambusto di questi giorni
Sul caso Verzasca ci sono i botta e risposta tra i politici, le lamentele ma pure l’entusiasmo degli operatori turistici e degli abitanti della zona, e poi c’è spazio anche per un po’ di satira. D’altra parte quando una vicenda diventa un caso pop, è inevitabile che tutte queste sfumature si mescolino tra di loro catturando l’attenzione della gente. GUARDA IL VIDEO
MELIDE - Verzasca bollente…ma anche da ridere! La super polemica estiva innescata dal turismo di massa che ha invaso la valle Locarnese dopo la diffusione sui social di un video che ha collezionato oltre 2 milioni di visualizzazioni - video realizzato da un gruppo di ragazzi brianzoli - vive ormai quotidianamente di nuovi capitoli.

 

Ci sono i botta e risposta tra i politici, le lamentele ma pure l’entusiasmo degli operatori turistici e degli abitanti della zona, e poi c’è spazio anche per un po’ di satira. D’altra parte quando una vicenda diventa un caso pop, è inevitabile che tutte queste sfumature si mescolino tra di loro catturando l’attenzione della gente.

 

E proprio sulla parte ironica della storia ha voluto mettere il suo accento Matteo Pelli. Il direttore di Teleticino e Radio 3i ha realizzato un video che fa il verso a quello “delle Maldive”, da cui è partito tutto questo trambusto.

 

Una breve parodia che Pelli ha postato sui suoi canali social. Beh, non resta che guardarlo…

 



Pubblicato il 26.07.2017 11:35

Guarda anche
Cronaca
I fatti risalgono al maggio del2016 quando due agenti intervennero alla discoteca Choco-Late di Lugano per gestire un uomo ubriaco che aveva urinato sul distributore di sigarette
Cronaca
Con una crescita di pernottamenti dell’8.2%, il Locarnese fa segnare cifre da record. Fabio Bonetti, direttore dell’Organizzazione turistica Lago Maggiore, non cela l’entusiasmo per i dati sulla stagione 2017 in una nota stampa diramata oggi
Cronaca
MeteoSvizzera: "Secondo i modelli dovremo resistere “solo” alcuni giorni, perché da mercoledì le temperature riprenderanno lentamente a salire. Se si stabiliranno nuovi primati è un po’ presto per dirlo: sicuramente una simile ondata di aria fredda è molto inusuale per essere a fine febbraio"
Cronaca
SECONDOME - Stefano Piazza: "Mentre scrivo, il Gran Consiglio ha eletto il 47enne Andrea Pagani quale nuovo Procuratore generale del Canton Ticino. Lo aspetta un duro lavoro. Auguri"