Bar Sport
Ilaria D'Amico: che polemica con il Milan. La giornalista mette in dubbio la solidità finanziaria del Club e i rossoneri si negano ai microfoni di Sky Video
A scatenare le ire dei rossoneri un commento della D’Amico sul nuovo corso cinese: "Se ci saranno le coperture finanziarie questa società avrà fatto un lavoro straordinario…". E il silenzio del Milan innesca la replica ancora più dura della giornalista. GUARDA I VIDEO
MILAN - Polemica pesantissima tra il Milan e Ilaria D’Amico, durante la prima giornata di campionato. La società, a seguito di un’affermazione della giornalista durante il prepartita, ha negato a Sky tutti i suoi tesserati per i tradizionali commenti post gara.

 

Ma cosa è successo? A scatenare le ire dei rossoneri un commento della D’Amico sul nuovo corso cinese: "Se ci saranno le coperture finanziarie questa società avrà fatto un lavoro straordinario…".

 

 

E al termine della vittoria contro il Crotone, i milanisti hanno parlato con tutte le testate giornalistiche tranne che con Sky. Una decisione dura che ha irritato la giornalista: “Ci è stato comunicato dal responsabile comunicazione, Fabio Guadagnini, nostro ex collega, che le mie parole li hanno fatto risentire. Io ho detto che se ci saranno le coperture finanziarie questa società avrà fatto un lavoro straordinario. Inutile dirvi che questa decisione si commenta da sola. Io continuerò a esprimere idee, senza pregiudizi”.



Pubblicato il 21.08.2017 09:32

Guarda anche
Bar Sport
Le promesse di versamento per circa 85mila franchi raccolte da Giorgio Ghiringhelli non sono bastate a convincere i giudici a revocare il fallimento decretato dalla Pretura di Locarno e nemmeno o ottenere l'effetto sospensivo
Bar Sport
Ieri, nella sua lettera aperta a tifosi e simpatizzanti, il presidente, Michele Nicora, ha precisato: “Le informazioni di circa 900'000 franchi di debiti sono erronee, in quanto dalla lista non sono stralciate posizioni contestate, posizioni saldate e non ancora cancellate, posizioni doppie e piani di rientro firmati dalle parti e non ancora cancellati. La cifra esatta stimata ieri ammonta a circa 480'000, non poco, ma non l'enorme cifra menzionata”
Bar Sport
Secondo indiscrezioni raccolte da Liberatv il fallimento sarebbe stato determinato dall’AVS che vanta dal club crediti per circa 150’000 franchi. I debiti globali del club sfiorano il milione di franchi