Cronaca
Sul Verbano è 'allarme siluri'! Branchi di questo pesce predatore hanno abbandonato le rive e si sono spostati negli ultimi giorni in mezzo al lago, finendo nelle reti da coregone. Tutti esemplari tra i 7 e i 10 chili
Jeo Palmieri ne ha catturati 6 o 7 negli ultimi giorni
BRISSAGO – È il tempo dei siluri. Il temuto predatore dei laghi, che normalmente popola i grandi fiumi europei, torna a far parlare di sé. Negli ultimi giorni diversi esemplari di questo pesce hanno abbandonato le rive e le tane in cui vivono (in particolare nella zona tra Tenero e Magadino) e si sono spostati in mezzo al lago. Proprio in mezzo al lago, nelle acque antistanti Brissago, Joe Palmieri ne ha catturati 6 o 7 con le reti da coregone. Tutti pesci tra i 7 e i 10 chili (come quello nella foto).

Mentre sul versante italiano del Verbano grazie a una ‘pesca speciale’ messa in atto per tentare di disinfestare le acque, sono stati catturati in poche settimane 1'500 chili di siluri.

Se gli ultimi mesi sono stati segnati da eccezionali catture di trote lacustri, ora è dunque il tempo dei siluri. Pesci che anche in Ticino cominciano ad essere apprezzati a livello culinario: carne soda e con poche lische, dicono i ristoratori che li propongono. Il problema è capire però quale sarà nei prossimi anni l’impatto che la costante moltiplicazione di questo predatore avrà sugli equilibri della fauna ittica del Verbano. E forse, anche in Ticino bisognerebbe tentare di frenare questa colonizzazione.

emmebi





Pubblicato il 13.09.2017 09:53

Guarda anche
Cronaca
I fatti risalgono al maggio del2016 quando due agenti intervennero alla discoteca Choco-Late di Lugano per gestire un uomo ubriaco che aveva urinato sul distributore di sigarette
Cronaca
Con una crescita di pernottamenti dell’8.2%, il Locarnese fa segnare cifre da record. Fabio Bonetti, direttore dell’Organizzazione turistica Lago Maggiore, non cela l’entusiasmo per i dati sulla stagione 2017 in una nota stampa diramata oggi
Cronaca
MeteoSvizzera: "Secondo i modelli dovremo resistere “solo” alcuni giorni, perché da mercoledì le temperature riprenderanno lentamente a salire. Se si stabiliranno nuovi primati è un po’ presto per dirlo: sicuramente una simile ondata di aria fredda è molto inusuale per essere a fine febbraio"
Cronaca
SECONDOME - Stefano Piazza: "Mentre scrivo, il Gran Consiglio ha eletto il 47enne Andrea Pagani quale nuovo Procuratore generale del Canton Ticino. Lo aspetta un duro lavoro. Auguri"