Cronaca
Galbisio: la panne ai freni e poi la tragedia. Un 73enne muore schiacciato dal suo camion mentre tentava di riparare il guasto. Coinvolto anche un 39enne. Ecco la prima ricostruzione della polizia
Terribile incidente oggi poco dopo le 14.00 alla fermata del bus Alla Rivetta. La vittima si è infilata sotto il camion per effettuare una riparazione. Dopodiché ha chiesto al 39enne di mettere in moto il mezzo. Dopo l'accensione, però, il veicolo ha iniziato a muoversi in retromarcia schiacciando il 73enne
© Ti-Press / Gabriele Putzu
GALBISIO - La Polizia cantonale comunica che oggi poco dopo le 14 a Galbisio, un 73enne svizzero domiciliato nel Luganese stava circolando alla guida di un camion sulla strada cantonale diretto in Riviera.


A causa di una panne ai freni ha deciso di fermarsi presso la fermata del bus Alla Rivetta, unitamente ad un 39enne cittadino svizzero domiciliato nel Luganese che,  nell'ambito del trasporto, lo seguiva a bordo di un'auto.


Il 73enne si è infilato sotto il mezzo pesante per effettuare la riparazione. Dopodiché ha chiesto al 39enne, che si trovava sul piazzale a lato della cabina di guida, di mettere in moto il camion. Stando ad una prima ricostruzione, dopo l'accensione il mezzo pesante ha iniziato a muoversi in retromarcia schiacciando il 73enne.


Sul posto sono intervenuti agenti della Polizia cantonale e i soccorritori della Croce Verde di Bellinzona che non hanno potuto far altro che constatarne la morte a causa delle gravi ferite riportate.

Pubblicato il 12.02.2018 16:59

Guarda anche
Cronaca
I fatti risalgono al maggio del2016 quando due agenti intervennero alla discoteca Choco-Late di Lugano per gestire un uomo ubriaco che aveva urinato sul distributore di sigarette
Cronaca
Con una crescita di pernottamenti dell’8.2%, il Locarnese fa segnare cifre da record. Fabio Bonetti, direttore dell’Organizzazione turistica Lago Maggiore, non cela l’entusiasmo per i dati sulla stagione 2017 in una nota stampa diramata oggi
Cronaca
MeteoSvizzera: "Secondo i modelli dovremo resistere “solo” alcuni giorni, perché da mercoledì le temperature riprenderanno lentamente a salire. Se si stabiliranno nuovi primati è un po’ presto per dirlo: sicuramente una simile ondata di aria fredda è molto inusuale per essere a fine febbraio"
Cronaca
SECONDOME - Stefano Piazza: "Mentre scrivo, il Gran Consiglio ha eletto il 47enne Andrea Pagani quale nuovo Procuratore generale del Canton Ticino. Lo aspetta un duro lavoro. Auguri"