Politica e Potere
"Il divieto di indossare il burqa vale anche al Fox Town!". Lorenzo Quadri tuona contro la donna fotografata mentre pregava completamente velata nel parcheggio del centro commerciale di Mendrisio
Il Consigliere Nazionale leghista: "Il divieto di burqa vale anche al "volpecittà" e non si fanno eccezioni per il tornaconto del suo "patron". Che di aiuti dalla politica ne ha già ricevuti più che a sufficienza….”.
MENDRISIO - Ha suscitato parecchio scalpore la foto inviateci da un nostro lettore che abbiamo pubblicato questa mattina. Nello scatto sono ritratte due donne, probabilmente madre e figlia, intente a pregare nel parcheggio del Fox Town.

 

Mentre era in corso la preghiera, il marito della signora più anziana, che per giunta indossava il burqa, se ne stava in macchina ad aspettare. Il nostro lettore lo ha avvicinato chiedendogli se sapeva che in Ticino la legge vieta di portare il burqa. Lui non ha nemmeno risposto. Ha semplicemente voltato via la faccia.

 

“Ecco - ha commentato su Facebook Lorenzo Quadri - come viene fatto rispettare il divieto di burqa plebiscitato dai ticinesi. Complimenti. Invece, quando si tratta di sanzionare un parcheggio scaduto di un'auto con targhe rossoblù, poco ma sicuro che l'intervento è immediato”.

 

“Il divieto di burqa - ha chiosato il Consigliere Nazionale leghista -. vale anche al "volpecittà" e non si fanno eccezioni per il tornaconto del suo "patron". Che di aiuti dalla politica ne ha già ricevuti più che a sufficienza….”.



Pubblicato il 15.05.2018 16:26

Guarda anche
Politica e Potere
I deputati chiedono che "i criteri per la definizione del numero delle sezioni per ogni sede vengano stabiliti dal Regolamento, tenendo particolarmente conto delle caratteristiche socioculturali degli allievi, del contesto socioeconomico e della morfologia territoriale della regione"
Politica e Potere
Domenica sapremo chi sarà il nuovo sindaco di Mendrisio. Abbiamo sottoposto ai due candidati un questionario con domande che spaziano dalla sfera privata a quella pubblica. Cavadini: "Tra i punti del mio programma: aprire la Filanda che sarà un centro culturale innovativo e permetterà una nuova forma di aggregazione sociale fondata sulla cultura a 360 gradi, non elitaria ma per tutta la popolazione!"
Politica e Potere
Domenica sapremo chi sarà il nuovo sindaco di Mendrisio. Abbiamo sottoposto ai due candidati un questionario con domande che spaziano dalla sfera privata a quella pubblica. Romano: "I problemi più urgenti del Ticino sono la gestione del traffico transfrontaliero affinché il Mendrisiotto non sia sempre strangolato e si possa migliorare la qualità dell’aria. E le distorsioni nel mondo del lavoro"
Politica e Potere
Il Consiglio di Stato ha rinviato la decisione sul blocco parziale proposto dal presidente Claudio Zali. Il Movimento di Via Monte Boglia: "Avanti così a calar le braghe con i vicini!”