Politica e Potere
"FoxTown, Città della Volpe o Città del tutto è permesso?". Massimiliano Robbiani interroga il Municipio di Mendrisio dopo il nostro articolo della donna in burqa che prega nel posteggio
Il consigliere comunale leghista: "Si eseguono particolari e regolari controlli al FoxTown per constatare se la legge sulla dissimulazione del volto negli spazi pubblici viene rispettata? Quante sanzioni sono state emesse dall’inizio dell’anno al FoxTown per chi non ha rispettato la legge?"
MENDRISIO – “Città della volpe o città del tutto è permesso?”. È il titolo dell’interrogazione presentata al Municipio di Mendrisio dal consigliere comunale ed ex municipale leghista Massimiliano Robbiani. Il quale prende spunto dal nostro articolo odierno, corredato da una foto di due donne, una delle quali in burqa, che pregano nei posteggi del FoxTown, foto scattata ieri pomeriggio da un nostro lettore. LEGGI QUI.

“Purtroppo – scrive Robbiani - non è cosa rara trovare nelle vicinanze, se non all’interno del FoxTown, persone non rispettose della legge sul divieto di indossare il burqa. Legge, che ricordo, è stata plebiscitata dai ticinesi.

A questo punto c’ê da chiedersi se il “patron” della città della volpe non abbia qualche simpatia di riguardo verso chi dovrebbe far controllare.

Ormai il periodo della tolleranza è finito da un pezzo ed è per questo che si dovrebbe far rispettare la legge senza tante scusanti”.

Seguono le domande al Municipio:

• La polizia comunale è a conoscenza di quanto è avvenuto nei posteggi del FoxTown? Se si, come ha reagito?
• Si eseguono particolari  e regolari controlli al FoxTown per constatare se la legge sulla dissimulazione del volto negli spazi pubblici viene rispettata?
• La nostra polizia comunale adotta sanzioni disciplinari per chi non rispetta la legge, o continua ancora imperterrita con il “buonismo” iniziale?
• Quante sanzioni sono state emesse dall’inizio dell’anno al FoxTown per chi non ha rispettato la legge sulla dissimulazione del volto negli spazi pubblici?




Pubblicato il 15.05.2018 21:18

Guarda anche
Politica e Potere
I deputati chiedono che "i criteri per la definizione del numero delle sezioni per ogni sede vengano stabiliti dal Regolamento, tenendo particolarmente conto delle caratteristiche socioculturali degli allievi, del contesto socioeconomico e della morfologia territoriale della regione"
Politica e Potere
Domenica sapremo chi sarà il nuovo sindaco di Mendrisio. Abbiamo sottoposto ai due candidati un questionario con domande che spaziano dalla sfera privata a quella pubblica. Cavadini: "Tra i punti del mio programma: aprire la Filanda che sarà un centro culturale innovativo e permetterà una nuova forma di aggregazione sociale fondata sulla cultura a 360 gradi, non elitaria ma per tutta la popolazione!"
Politica e Potere
Domenica sapremo chi sarà il nuovo sindaco di Mendrisio. Abbiamo sottoposto ai due candidati un questionario con domande che spaziano dalla sfera privata a quella pubblica. Romano: "I problemi più urgenti del Ticino sono la gestione del traffico transfrontaliero affinché il Mendrisiotto non sia sempre strangolato e si possa migliorare la qualità dell’aria. E le distorsioni nel mondo del lavoro"
Politica e Potere
Il Consiglio di Stato ha rinviato la decisione sul blocco parziale proposto dal presidente Claudio Zali. Il Movimento di Via Monte Boglia: "Avanti così a calar le braghe con i vicini!”