Bar Sport
31.03.2019 - 17:220

Rocco Cattaneo: "Sogno un 'Bike Festival Europeo' che coinvolga tutto il Ticino"

Il Consigliere Nazionale liberale e presidente dell'Unione Ciclistica Europea, sul modello di Glasgow, vorrebbe portare in Ticino una manifestazione europea che comprenda più sport, dal Bmx freestyle alla mountain bike

RIVERA – Quando pensa a qualcosa, lo fa in grande. Rocco Cattaneo ora vorrebbe portare delle discipline legate in qualche modo al ciclismo, niente meno che nell’ambito di un campionato europeo, sulla scia di quello organizzato lo scorso a Glasgow.

In Scozia sono andati infatti in scena contemporaneamente gli europei di ciclismo, golf, atletica, sport acquatici, ginnastica, canottaggio e thriatlon, Cattaneo pensa a Bmx, Bmx freestyle, che potrebbero andare in scena a Cadenazzo, bici da strada e mountain bike che avrebbero un sacco di possibilità, maratona di Mtb e trial. Quando? Nel 2021, il presidente dell’Unione Ciclistica Europea ha le idee in chiaro.

Riportare grandi manifestazioni quali i mondiali (è l’anno del decennale dal mondiale di Mendrisio) è difficile, ma a livello europeo è fattibile. Per ora, ha spiegato a La Regione, è tutto nella sua testa, ma ha già parlato con Fabio Schnellmann , presidente di Ticino Cycling.
Il periodo sarebbe in agosto, perfetto secondo il liberale perché le scuole e l’edilizia sono in vacanza e il Ticino i turisti hanno vissuto il Festival di Locarno e avrebbero così una nuova attrazione per rimanere da noi ancora qualche giorno. 

La manifestazione potrebbe chiamarsi “Bike Festival Europeo”, e, sottolinea Cattaneo, coinvolgerebbe buona parte del Ticino.

Potrebbe interessarti anche
News e approfondimenti Ticino
© 2020 , All rights reserved