© Studio Botta
Cronaca
15.05.2018 - 19:110
Aggiornamento 19.06.2018 - 15:41

Nuova Valascia, BancaStato si defila: l'istituto cantonale non intende fare da capo cordata per la costruzione della pista dell'Ambrì

A determinare la decisione di BancaStato, a quanto pare, sarebbe stata una mancanza di fiducia sul business plan

BELLINZONA - Se non proprio un passo indietro quanto meno un passo di lato. Di sicuro non una buona notizia per i tifosi dell’Ambrì.

 

BancaStato, infatti, secondo quanto anticipato dalla RSI, avrebbe deciso di voler lasciare ad altre banche la testa della cordata per la costruzione della nuova Valascia.

 

Alla banca cantonale, ricordiamo, era stato chiesto di mettere disposizione 16 dei 42 milioni di franchi necessari per costruire la struttura in alta Leventina.

 

A determinare la decisione di BancaStato, a quanto pare, sarebbe stata una mancanza di fiducia sul business plan. Ma siamo nel campo delle ipotesi. La banca dovrebbe comunque fare chiarezza nei prossimi giorni con una comunicazione ufficiale.

Potrebbe interessarti anche
Tags
bancastato
banca
costruzione
cordata
ambrì
nuova valascia
valascia
© 2018 , All rights reserved