© Ti-Press / Pablo Gianinazzi
Cronaca
13.06.2018 - 09:040
Aggiornamento 19.06.2018 - 15:41

Campione d'Italia, nuovi guai in arrivo: il sindaco Roberto Salmoiraghi tra gli indagati per bancarotta preferenziale

Il blitz a sorpresa della Guardia di Finanza ha portato all'apertura di una nuova indagine. Tremano Municipio, Casinò e una filiale della Banca di Sondrio...

CAMPIONE D'ITALIA – Nuovo terremoto nel Comune di Campione d'Italia. Dopo il dissesto finanziario del Municipio dichiarato la scorsa settimana dal consiglio comunale, ieri, martedì 12 giugno, l'enclave italiana in Svizzera ha ricevuto la visita a sorpresa della Guardia di Finanza.

Gli agenti hanno passato al setaccio Comune, Casinò e una filiale della Banca di Sondrio ed è emerso un nuovo filone di indagini della Procura di Como.

Infatti, i finanziari hanno notificato tre avvisi di garanzia per il reato di bancarotta preferenziale. Nel registro degli indagati figurano ora anche il sindaco Roberto Salmoiraghi, il direttore e un funzionario della banca.

Secondo quanto ipotizzato dalla Procura e dalla Guardia di Finanza di Como sarebbero stati compiuti pagamenti preferenziali a favore della banca e del Municipio, a danno di altri creditori, tra cui l'Erario.

Roberto Salmoiraghi – interpellato da Gioconews – si è detto "esterrefatto per l'apertura di questa nuova inchiesta" si è dichiarato "estraneo ai fatti".

"L’indagine – ha detto il sindaco di Campione d’Italia – è partita grazie all'esposto che presentai io, tutto questo è assurdo".
Potrebbe interessarti anche
Tags
banca
campione
italia
campione italia
salmoiraghi
roberto
roberto salmoiraghi
sindaco
sindaco roberto
guardia finanza
© 2018 , All rights reserved