Cronaca
13.06.2018 - 12:510
Aggiornamento 19.06.2018 - 15:41

Nasce "L'Osservatore", una nuova testata ticinese dedicata all'approfondimento di temi culturali, economici e scientifici

L'editore Cleto Pescia spiega: "Idea nata da un gruppo di amici di lunga data. I recenti avvenimenti del GdP hanno permesso la concretizzazione"

LUGANO – Il Ticino potrà contare su una nuova testata online. Dalle ceneri del Giornale del Popolo, infatti, nasce "L'Osservatore", una testata dedicata all'approfondimento di temi culturali, economici e scientifici con focus sul nostro Cantone ma non solo.

Il sito d'approfondimento si occuperà anche delle province italiane di confine e di Milano. L'editore Cleto Pescia ha dichiarato alla RSI che "l’idea è nata da un gruppo di amici di lunga data, che per anni hanno lavorato insieme". "I recenti avvenimenti – aggiunge – legati al Giornale del Popolo hanno permesso la concretizzazione del progetto".

La responsabile per la sezione cultura sarà Manuela Camponovo, Corrado Bianchi Porro capeggerà la sezione economica (entrambi ricoprivano lo stesso ruolo al GdP), mentre Armando Boneff, ex vignettista del quotidiano cattolico, si occuperà dell'impaginazione grafica.

L'Osservatore – disponibile dal 1 luglio – proporrà contenuti liberi, ma anche riservati agli abbonati. Il costo annuo dell'abbonamento è di venti franchi.
Potrebbe interessarti anche
Tags
testata
approfondimento
osservatore
nuova testata
temi culturali
temi
© 2018 , All rights reserved