CHAN H-C./CHAN L.
0
BENCIC B./KASATKINA D.
0
1 set
(2-0)
CHAN H-C./CHAN L.
0 - 0
1 set
2-0
BENCIC B./KASATKINA D.
2-0
WTA-D
MIAMI USA
Ultimo aggiornamento: 26.03.2019 17:19
Politica e Potere
17.12.2018 - 13:420

Clamoroso, sulla scuola obbligatoria fino a 18 anni Morisoli sta con Bertoli: "Sono d'accordo"

Il capogruppo UDC, acerrimo avversario del ministro sulla Scuola che verrà, approva l'ultima proposta del direttore del DECS

BELLINZONA - Se nella battaglia politica sulla “Scuola che verrà” sono stati acerrimi avversari, questa volta, sorprendentemente, potrebbero ritrovarsi come alleati in materia scolastica.

A Sergio Morisoli, infatti, non dispiace affatto la proposta lanciata questa mattina dalle colonne della Regione da Manuele Bertoli: studio obbligatorio per tutti fino a 18 anni. Tre in più degli attuali 15, l’età in cui termina la scuola dell’obbligo.

Una misura, ha spiegato il ministro, per combattere il fenomeno di quei giovani che, non avendo ottenuto un titolo di studio, restano completamente tagliati fuori dal mondo del lavoro e si consegnano, di conseguenza, alla periferia sociale.

“Su questa proposta - dichiara a Liberatv Sergio Morisoli - potremmo essere anche d’accordo con Bertoli. Effettivamente il 12% di ragazzi che non riescono ad ottenere un titolo di studio, sono una fascia di popolazione importante. E qualcosa bisogna pur fare per questi giovani che si perdono”. 

Un primo paletto, però, Morisoli lo pianta subito: “Certamente sono contrario al fatto che questi ragazzi vengano mandati nei licei. Altrimenti diventiamo come l’Italia. Sono invece favorevole sul principio che vengano tenuti attivi nelle scuole professionali. Potrebbe essere uno spazio privilegiato per poterli inserire, perché non è certo con i programmi della disoccupazione che possiamo aiutare questi giovani”.

E neppure i costi che un’operazione del genere comporterebbe, spaventa il capogruppo dell’UDC: “Sulla formazione non c’è da lesinare, se non vogliamo trovarci i gilets jaunes anche in Ticino. Certo spero che il DECS, contrariamente a quanto fatto con la Scuola che verrà, non voglia procedere unilateralmente, senza consultarsi con nessuno. Anche perché, ribadisco, su questo terreno si può discutere e trovare un’intesa. Penso che una proposta del genere possa rivelarsi interessante anche per tutti quei ragazzi che hanno sbagliato la prima scelta, scolastica o di apprendistato. Sarebbe una sorta di secondo appello”.

 

3 mesi fa La proposta di Manuele Bertoli: "Obbligo di studio per tutti fino a 18 anni"
Tags
scuola
morisoli
bertoli
proposta
accordo
scuola verrà
studio
obbligatorio fino
ragazzi
News e approfondimenti Ticino
© 2019 , All rights reserved