Politica e Potere
27.09.2020 - 16:170

Albertoni: "Non si poteva aggiungere un'incertezza pesante a quella determinata dal Covid"

“La votazione di oggi ha espresso la visione generale sui rapporti con l’UE, non solo in relazione ai frontalieri", sottolinea il Direttore della Camera di Commercio, che ricorda le difficoltà della Brexit

MELIDE – “Avevamo sottolineato che non si poteva aggiungere un’incertezza pesante a quella che già abbiamo causata dal Covid”, commenta sollevato Luca Albertoni, Direttore della Camera di Commercio, parlando del voto sull’iniziativa UDC.

“In Ticino abbiamo perso, le preoccupazioni ticinesi non vanno scordate. La pressione sui salari c’è, le distorsioni ci sono, non possiamo negarlo. Continueremo a lavorare, però lo possiamo fare con una base certa, ovvero senza dover ricominciare da capo con l’UE, con la clausola ghigliottina. Non scordiamo le difficoltà che stanno incontrando in Gran Bretagna dopo la Brexit”, così legge la situazione ticinese ai microfoni della RSI. “Dobbiamo ragionare in termini svizzeri, pur non perdendo di vista le questioni locali”.

“La votazione di oggi ha espresso la visione generale sui rapporti con l’UE, non solo in relazione ai frontalieri, pur essendo chiaramente un tema importante”, puntualizza.  

News e approfondimenti Ticino
© 2020 , All rights reserved