Bologna
2
Roma
0
fine
(1-0)
Chievo
0
Udinese
2
fine
(0-0)
Lazio
4
Genoa
1
fine
(2-0)
Milan
Atalanta
18:00
 
Vaduz
0
Winterthur
1
2. tempo
(0-0)
Young Boys
6
Basilea
1
2. tempo
(2-0)
S.Gallo
2
Lugano
1
2. tempo
(2-0)
Zurigo
1
Lucerna
0
2. tempo
(0-0)
Bologna
SERIE A
2 - 0
fine
1-0
Roma
1-0
 
 
30'
DE ROSSI DANIELE
 
 
33'
CRISTANTE BRYAN
1-0 MATTIELLO FEDERICO
36'
 
 
2-0 SANTANDER FEDERICO
59'
 
 
 
 
63'
FAZIO FEDERICO
 
 
79'
PELLEGRINI LORENZO
DE MAIO SEBASTIAN
90'
 
 
MBAYE IBRAHIMA
90'
 
 
DE ROSSI DANIELE 30'
CRISTANTE BRYAN 33'
36' 1-0 MATTIELLO FEDERICO
59' 2-0 SANTANDER FEDERICO
FAZIO FEDERICO 63'
PELLEGRINI LORENZO 79'
90' DE MAIO SEBASTIAN
90' MBAYE IBRAHIMA
Venue: Stadio Renato Dall`Ara.
Turf: Natural.
Capacity: 38,279.
Distance: 391km.
Sidelined Players: BOLOGNA - PULGAR ERICK (Susp.), DONSAH GODFRED, HELANDER FILIP, PALACIO RODRIGO (Injured).
Ultimo aggiornamento: 23.09.2018 17:41
Chievo
SERIE A
0 - 2
fine
0-0
Udinese
0-0
 
 
76'
0-1 DE PAUL RODRIGO
 
 
83'
BEHRAMI VALON
 
 
90'
0-2 LASAGNA KEVIN
GIACCHERINI EMANUELE
90'
 
 
DE PAUL RODRIGO 0-1 76'
BEHRAMI VALON 83'
LASAGNA KEVIN 0-2 90'
90' GIACCHERINI EMANUELE
Venue: Stadio Marc`Antonio Bentegodi.
Turf: Natural.
Capacity: 38,402.
Distance: 226km.
Sidelined Players: CHIEVO - CESAR BOSTJAN (Injured).
UDINESE - BADU EMMANUEL, INGELSSON SVANTE (Injured).
Ultimo aggiornamento: 23.09.2018 17:41
Lazio
SERIE A
4 - 1
fine
2-0
Genoa
2-0
1-0 CAICEDO FELIPE
7'
 
 
 
 
11'
SPOLLI NICOLAS
2-0 IMMOBILE CIRO
23'
 
 
 
 
45'
BESSA DANIEL
 
 
46'
2-1 PIATEK KRZYSZTOF
3-1 MILINKOVIC-SAVIC SERGEJ
53'
 
 
BADELJ MILAN
80'
 
 
4-1 IMMOBILE CIRO
89'
 
 
7' 1-0 CAICEDO FELIPE
SPOLLI NICOLAS 11'
23' 2-0 IMMOBILE CIRO
BESSA DANIEL 45'
PIATEK KRZYSZTOF 2-1 46'
53' 3-1 MILINKOVIC-SAVIC SERGEJ
80' BADELJ MILAN
89' 4-1 IMMOBILE CIRO
Venue: Stadio Olimpico.
Turf: Natural.
Capacity: 72,698.
Distance: 512km.
Sidelined Players: LAZIO - RADU STEFAN, LUKAKU JORDAN (Injured).
GENOA - LAPADULA GIANLUCA (Injured).
Ultimo aggiornamento: 23.09.2018 17:41
Milan
SERIE A
0 - 0
18:00
Atalanta
Ultimo aggiornamento: 23.09.2018 17:41
Vaduz
CHALLENGE LEAGUE
0 - 1
2. tempo
0-0
Winterthur
0-0
 
 
75'
0-1 OLIVEIRA ROBERTO
OLIVEIRA ROBERTO 0-1 75'
Venue: Rheinpark Stadion.
Turf: Natural.
Capacity: 7,584.
Ultimo aggiornamento: 23.09.2018 17:41
Young Boys
SUPER LEAGUE
6 - 1
2. tempo
2-0
Basilea
2-0
1-0 FASSNACHT CHRISTIAN
33'
 
 
2-0 SULEJMANI MIRALEM
41'
 
 
VON BERGEN STEVE
47'
 
 
 
 
50'
VAN WOLFSWINKEL RICKY
3-0 ALI CAMARA MOHAMED
52'
 
 
HOARAU GUILLAUME
58'
 
 
4-0 HOARAU GUILLAUME
60'
 
 
 
 
62'
BALANTA EDER
 
 
66'
AJETI ALBIAN
5-0 AEBISCHER MICHEL
70'
 
 
 
 
75'
5-1 VAN WOLFSWINKEL RICKY
6-1 BERTONE LEONARDO
80'
 
 
33' 1-0 FASSNACHT CHRISTIAN
41' 2-0 SULEJMANI MIRALEM
47' VON BERGEN STEVE
VAN WOLFSWINKEL RICKY 50'
52' 3-0 ALI CAMARA MOHAMED
58' HOARAU GUILLAUME
60' 4-0 HOARAU GUILLAUME
BALANTA EDER 62'
AJETI ALBIAN 66'
70' 5-0 AEBISCHER MICHEL
VAN WOLFSWINKEL RICKY 5-1 75'
80' 6-1 BERTONE LEONARDO
Venue: Stade de Suisse.
Turf: Artificial (Polytan LigaTurf RS Pro CoolPlus) 31,789.
Ultimo aggiornamento: 23.09.2018 17:41
S.Gallo
SUPER LEAGUE
2 - 1
2. tempo
2-0
Lugano
2-0
 
 
24'
GERNDT ALEXANDER
1-0 SIERRO VINCENT
29'
 
 
MOSEVICH LEONEL
34'
 
 
2-0 SIERRO VINCENT
42'
 
 
 
 
45'
MARIC MIJAT
 
 
45'
DAPRELA FABIO
 
 
53'
2-1 BOTTANI MATTIA
GERNDT ALEXANDER 24'
29' 1-0 SIERRO VINCENT
34' MOSEVICH LEONEL
42' 2-0 SIERRO VINCENT
MARIC MIJAT 45'
DAPRELA FABIO 45'
BOTTANI MATTIA 2-1 53'
Venue: Kybunpark.
Turf: Natural.
Capacity: 19,456.
Ultimo aggiornamento: 23.09.2018 17:41
Zurigo
SUPER LEAGUE
1 - 0
2. tempo
0-0
Lucerna
0-0
 
 
53'
DEMHASAJ SHKELQIM
1-0 ODEY STEPHEN
55'
 
 
DEMHASAJ SHKELQIM 53'
55' 1-0 ODEY STEPHEN
Venue: Stadion Letzigrund.
Turf: Natural.
Capacity: 26,104.
Ultimo aggiornamento: 23.09.2018 17:41
Mixer
22.02.2018 - 15:030
Aggiornamento 19.06.2018 - 15:41

Un film in puro stile Anderson: esce oggi nelle sale ticinesi "Il filo nascosto", l'ultima fatica del regista americano e del grande Daniel Day-Lewis (che ha dato l'addio alle scene). La pellicola è candidata a sei premi Oscar

La recensione: sullo sfondo della Londra anni Cinquanta si dipana la storia sentimentale tra lo stilista di maggior successo Reynolds Woodcock e la giovane Alma. Ma è la forza di volontà della donna, o forse il suo malato bisogno di spazio, il vero protagonista del film

di Roberta Nicolò*

 

Il filo nascosto, nelle sale ticinesi da oggi, è l’ultimo lavoro di Paul Thomas Anderson che, oltre ad essere candidato agli Oscar per 6 categorie (tra le quali miglior film e miglior regista), vanta anche l’ultima interpretazione dell’attore britannico Daniel Day-Lewis, che proprio nell’estate del 2017 ha deciso di dare l’addio alla scena.

 

Sullo sfondo della Londra anni Cinquanta si dipana la storia sentimentale tra lo stilista di maggior successo Reynolds Woodcock e la giovane Alma. Lui è un uomo difficile e indisponente, ossessionato dalla precisione e dal lavoro oltre che scapolo impenitente. Lei una donna apparentemente comune, ma dal carattere volitivo e tenace. Alma diviene la musa di Reynolds e si fa largo nella sua vita e nel suo mondo, conquistando perfino la algida sorella Cyril (interpretata da Lesley Manville, candidata agli Oscar come miglior attrice non protagonista). Ma la difficoltà crescente di ottenere un vero impegno da Reynolds spinge Alma a trovare un rimedio estremo.

 

Phantom Thread, questo il titolo in inglese, si addice meglio al film di Anderson. È infatti un fantasma d’amore quello che Alma, interpretata da Vicky Krieps, insegue con incrollabile convinzione. La distanza oggettiva tra i due protagonisti è resa evidente dal gioco di suoni percepiti da Reynolds, e dallo spettatore stesso, come assordanti elementi di disturbo in uno scorrere del tempo lento, elegante e organizzato. Alma appare così quasi estranea al contesto. Una figura di passaggio come tante donne prima di lei. Ma è la forza di volontà della donna, o forse il suo malato bisogno di spazio, il vero protagonista del film.

 

Il regista ci accompagna tra i fili tessuti del racconto, dentro la storia, nell’intimità della narrazione. Spezza il ritmo sempre costante con i suoni stridenti di Alma fino a svelare la vulnerabilità di Reynolds, colui che, solo all’apparenza, sembra essere il più forte. E i calzini fucsia così sgargianti in quel contesto di tenue sobrietà rappresentano il punto debole Raynolds e di ognuno di noi. Rappresentano un’immagine di verità. E una volta che la fragilità è emersa cadono i veli e l’altro può farsi strada. Così un rapporto apparentemente destinato a fallire si trasforma in una simbiosi necessaria.

 

Ed ecco che le parole di Alma «qualunque cosa farai falla con delicatezza» acquistano tutto un altro significato. Quelle del filo nascosto, quelle dei segreti cuciti nella fodera di una giacca. Delle parole dette o non dette che sanno imbastire la vita.

 

Un film che, in puro stile Anderson, fa emergere la psicologia dei personaggi e la forza di un rapporto non tanto dai dialoghi, quanto più dalla mimica, dall’ambientazione e dai ritmi, i suoi personali e imprescindibili fili nascosti.

 

*giornalista - www.cinemany.ch

Potrebbe interessarti anche
Tags
film
alma
reynolds
anderson
oscar
regista
filo
filo nascosto
day-lewis
puro stile anderson
© 2018 , All rights reserved