Mixer
02.05.2018 - 11:300
Aggiornamento 19.06.2018 - 15:41

Un 19enne russo si lancia sotto il treno di una metro per aumentare la popolarità sui social, ma riceve solo insulti e viene arrestato. In video le immagini scioccanti

"Volevo soltanto – ha dichiarato il giovane alle forze dell'ordine – aumentare la mia popolarità e farmi un po' di pubblicità. Non ho pensato che mi sarei potuto fare male, né che avrei potuto fare male ad altre persone se l'autista avesse inchiodato"

MOSCA – Per incrementare il numero di like e follower sui social c'è gente che è davvero disposta a fare di tutto, anche a costo di rischiare la vita.

È il caso di Alexey Derbilov, un 19enne russo che ha deciso di lanciarsi nei binari della metropolitana di Mosca e stendersi in uno spazio vuoto durante il passaggio di un treno.

Ovviamente, la follia è stata immortalata dagli amici per essere condivisa sui social network. Il ragazzo è rimasto illeso e si è rialzato dopo che la metro lo ha oltrepassato.

Le immagini hanno rapidamente fatto il giro del web, tanto da arrivare anche tra le mani della polizia locale, che il giorno dopo ha provveduto ad arrestare il 19enne.

"Volevo soltanto – ha dichiarato il giovane alle forze dell'ordine – aumentare la mia popolarità sui social e farmi un po'di pubblicità. Non ho pensato che mi sarei potuto fare male, né che avrei potuto fare male ad altre persone se l'autista avesse inchiodato".

Derbilov non ha nemmeno raggiunto l'obiettivo all’origine della bravata, considerato che al posto di like e follower ha ricevuto soltanto una pioggia di insulti.
Tags
potuto fare
fare male
19enne
potuto fare male
popolarità
aumentare popolarità
19enne russo
immagini
insulti
metro
News e approfondimenti Ticino
© 2019 , All rights reserved