Elezioni federali 2019
04.09.2019 - 08:150

Dall'acuto da brividi di Raide Bassi alla grappa troppo forte di Piero Marchesi. E Tuto Rossi... L'UDC Ticino punta sull'autoironia

L'UDC ticinese pubblica un divertente video in cui vengono ripresi candidati alle Federali in situazioni "imbarazzanti". Ma a ottobre è "vietato sbagliare"

TICINO – Mentre in Svizzera fa discutere il manifesto che l’UDC ha scelto per la campagna elettorale di ottobre (vedi articoli suggeriti), in Ticino il partito presieduto da Piero Marchesi ha deciso di puntare sull’autoironia pubblicando un video divertente sui social in cui sono i candidati alle Federali i protagonisti assoluti.

Da Raide Bassi protagonista di un acuto da brividi mentre canta al figlio d’arte Marco Chiesa che sbaglia un calcio di rigore. Ma non solo. Dal presidente Piero Marchesi – distillatore di grappa per hobby – contrariato per aver prodotto qualcosa di “troppo forte”, passando per il “sempre puntuale” Fosco Gobbi che vede partire il treno davanti ai suoi occhi.

È tutto? Macché. Nel video autoironico si vede l’ex procuratore Pierluigi Pasi “fuori controllo” davanti al Palazzo di giustizia, Paolo Pamini vestito da “gentleman” in fattoria e l’esperto birraio Daniele Pinoja non regolarsi con le misure del bicchiere.

E Tuto Rossi? Non poteva mancare il riferimento al tanto discusso medico del traffico. Nel simpatico filmato si vede il “pilota provetto” Rossi centrare un’altra macchina in retromarcia con la “controfigura” del medico del traffico (da lui stesso rappresentato ndr) che lo rimprovera.

“Non sempre – si legge in descrizione al video pubblicato dall’UDC – i nostri candidati la imbroccano e non sempre tutto fila liscio. Si può anche sbagliare, ma non a ottobre...”.

 

News e approfondimenti Ticino
© 2020 , All rights reserved