Pane e Vino
31.05.2019 - 09:320
Aggiornamento : 04.06.2019 - 10:30

Dal 1998 al 2006, viaggio nel tempo sorseggiando Pommard: la maxi verticale dell'Atenaeo del Vino

Mercoledì 5 giugno il ristorante enoteca di Mendrisio propone un evento esclusivo dedicato agli amanti del vino

MENDRISIO – La cantina del ristorante enoteca Atenaeo del Vino di Mendrisio aggiunge regolarmente etichette nella sua ampia carta. “Abbiamo incrementato la cantina anche con nuovi vini ticinesi – spiega il patron, Mirko Rainer -, come il Sole d’Agosto, di Gianni Cadei di Besazio, un merlot rosso di ottima qualità che si trova raramente nelle carte dei ristoranti, e la linea completa di Paolo Basso”.

 

Ma la vera notizia per gli amanti del vino è che mercoledì prossimo, 5 giugno, l’Atenaeo proporrà una serata speciale: una maxi verticale del Pommard Premier Cru “Les Pezerolles” di A.F. Gros – siamo dunque in Borgogna -, con annate che vanno dal 1998 al 2006. La serata verrà documentata dal gran maestro Davide Comoli, responsabile per la didattica dell’Associazione sommelier svizzeri. Quella sera il ristorante sarà aperto soltanto a chi prenoterà la partecipazione all’evento. Il costo per persona è di 175 franchi, e incluso oltre alla degustazione delle varie annate del prestigioso vino, anche un menu a base di carne.

 

3 mesi fa "Pelli di gallina" in tavola all'Atenaeo del Vino. Il ristorante di Mirko Rainer punta sulle uova
Potrebbe interessarti anche
Tags
vino
atenaeo
pommard
ristorante
mendrisio
maxi
maxi verticale
News e approfondimenti Ticino
© 2019 , All rights reserved