Napoli
0
Torino
0
2. tempo
(0-0)
La Chaux de Fonds
4
Ticino Rockets
3
fine
(1-2 : 1-1 : 2-0)
Zugo Academy
2
Olten
1
fine
(0-1 : 0-0 : 1-0 : 0-0 : 1-0)
Langenthal
5
Ajoie
1
fine
(2-0 : 3-0 : 0-1)
Visp
1
Turgovia
2
fine
(0-0 : 1-1 : 0-0 : 0-1)
Winterthur
2
Kloten
3
fine
(1-1 : 1-1 : 0-1)
PIT Penguins
6
NY Rangers
5
fine
(1-1 : 2-2 : 3-2)
MIN Wild
0
STL Blues
1
1. tempo
(0-1)
Napoli
SERIE A
0 - 0
2. tempo
0-0
Torino
0-0
INSIGNE LORENZO
45'
 
 
 
 
45'
RINCON TOMAS
45' INSIGNE LORENZO
RINCON TOMAS 45'
Venue: Stadio San Paolo.
Turf: Natural.
Capacity: 60,240.
History: 45W-52D-32W.
Goals: 163-136.
Age: 27,3-27,1.
Sidelined Players: NAPOLI - Raul Albiol (Knee Surgery), Amin Younes (Achilles Irritation).
Ultimo aggiornamento: 17.02.2019 21:38
La Chaux de Fonds
LNB
4 - 3
fine
1-2
1-1
2-0
Ticino Rockets
1-2
1-1
2-0
 
 
5'
0-1 MAZZOLINI
 
 
16'
0-2 NEUENSCHWANDER A.
1-2 COFFMAN
19'
 
 
 
 
34'
1-3 HAUSSENER
2-3 WETZEL
39'
 
 
3-3 COFFMAN
48'
 
 
4-3 HASANI
50'
 
 
MAZZOLINI 0-1 5'
NEUENSCHWANDER A. 0-2 16'
19' 1-2 COFFMAN
HAUSSENER 1-3 34'
39' 2-3 WETZEL
48' 3-3 COFFMAN
50' 4-3 HASANI
Ultimo aggiornamento: 17.02.2019 21:38
Zugo Academy
LNB
2 - 1
fine
0-1
0-0
1-0
0-0
1-0
Olten
0-1
0-0
1-0
0-0
1-0
 
 
9'
0-1 MADER
1-1 WIDERSTROM
59'
 
 
MADER 0-1 9'
59' 1-1 WIDERSTROM
Ultimo aggiornamento: 17.02.2019 21:38
Langenthal
LNB
5 - 1
fine
2-0
3-0
0-1
Ajoie
2-0
3-0
0-1
1-0 GERBER
7'
 
 
2-0 DAL PIAN
18'
 
 
3-0 TSCHANNEN
25'
 
 
4-0 KUMMER
28'
 
 
5-0 MARET
36'
 
 
 
 
44'
5-1 DEVOS
7' 1-0 GERBER
18' 2-0 DAL PIAN
25' 3-0 TSCHANNEN
28' 4-0 KUMMER
36' 5-0 MARET
DEVOS 5-1 44'
Ultimo aggiornamento: 17.02.2019 21:38
Visp
LNB
1 - 2
fine
0-0
1-1
0-0
0-1
Turgovia
0-0
1-1
0-0
0-1
 
 
36'
0-1 FUHRER
1-1 KISSEL
37'
 
 
 
 
64'
1-2 RYAN
FUHRER 0-1 36'
37' 1-1 KISSEL
RYAN 1-2 64'
Ultimo aggiornamento: 17.02.2019 21:38
Winterthur
LNB
2 - 3
fine
1-1
1-1
0-1
Kloten
1-1
1-1
0-1
 
 
11'
0-1 COMBS
1-1 GOMES
19'
 
 
 
 
37'
1-2 MONNET
2-2 ROOS
39'
 
 
 
 
54'
2-3 MARCHON
COMBS 0-1 11'
19' 1-1 GOMES
MONNET 1-2 37'
39' 2-2 ROOS
MARCHON 2-3 54'
Ultimo aggiornamento: 17.02.2019 21:38
PIT Penguins
NHL
6 - 5
fine
1-1
2-2
3-2
NY Rangers
1-1
2-2
3-2
1-0 LETANG
17'
 
 
 
 
20'
1-1 ZUCCARELLO
2-1 PETTERSSON
32'
 
 
3-1 DUMOULIN
34'
 
 
 
 
35'
3-2 ZUCCARELLO
 
 
38'
3-3 STROME
4-3 LETANG
45'
 
 
5-3 MALKIN
48'
 
 
6-3 MALKIN
50'
 
 
 
 
55'
6-4 HAYES
 
 
60'
6-5 ZIBANEJAD
17' 1-0 LETANG
ZUCCARELLO 1-1 20'
32' 2-1 PETTERSSON
34' 3-1 DUMOULIN
ZUCCARELLO 3-2 35'
STROME 3-3 38'
45' 4-3 LETANG
48' 5-3 MALKIN
50' 6-3 MALKIN
HAYES 6-4 55'
ZIBANEJAD 6-5 60'
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 17.02.2019 21:38
MIN Wild
NHL
0 - 1
1. tempo
0-1
STL Blues
0-1
 
 
6'
0-1 TARASENKO
TARASENKO 0-1 6'
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 17.02.2019 21:38
© Ti-Press / Gabriele Putzu
Post Nucleare
13.06.2017 - 15:380
Aggiornamento 19.06.2018 - 15:41

Pubblicata la domanda di costruzione per la nuova centrale del Ritom. Il progetto prevede un investimento complessivo di 250 milioni

La nuova centrale del Ritom sostituirà quella costruita dalle FFS nel 1917 a Piotta e sarà edificata tra quest’ultima e la Centrale Stalvedro di AET

AIROLO - Ritom SA, la società titolare della concessione per lo sfruttamento delle acque del Ritom partecipata al 75% dalle Ferrovie Federali Svizzere (FFS) e al 25% dal Cantone Ticino con AET, ha pubblicato oggi la domanda di costruzione per la nuova centrale del Ritom.

 

La nuova centrale del Ritom sostituirà quella costruita dalle FFS nel 1917 a Piotta e sarà edificata tra quest’ultima e la Centrale Stalvedro di AET. Il progetto prevede l’installazione di due turbine da 60 MW di potenza l’una: la prima sarà accoppiata a un generatore da 16.7 Hz per l’approvvigionamento della rete ferroviaria di FFS, mentre la seconda muoverà un generatore da 50 Hz per l’approvvigionamento della rete cantonale di AET. Un convertitore di frequenza permetterà di collegare le due reti, garantendo la massima flessibilità d’esercizio. L’impianto sarà infine dotato di una pompa da 60 MW, che consentirà di ottimizzare l’accumulazione di acqua nel Lago Ritom e nel bacino di Airolo di AET.

 

Il rinnovo dell’impianto del Ritom rappresenta un contributo importante alla strategia energetica delle FFS per la regione meridionale della propria rete e risponde alle sfide poste dal continuo aumento di fabbisogno energetico con lo sviluppo dell’offerta ferroviaria nell’orizzonte 2030. Grazie alla nuova centrale il Ticino potrà essere alimentato «in isola», rendendo possibili gli interventi di evacuazione del materiale rotabile bloccato nel tunnel di base del San Gottardo in caso di emergenza.

 

Il Cantone e AET, dal canto loro, acquisiscono la possibilità di sfruttare il 50% delle acque ticinesi del Lago Ritom, migliorando la capacità e la flessibilità della catena produttiva della Leventina. Un risultato in linea con gli obiettivi della politica energetica cantonale, che prevede l’incremento della produzione di energia rinnovabile e della sicurezza della rete regionale da 50 Hz.

 

Per i comuni della regione la costruzione del nuovo impianto rappresenta invece un importante investimento, che mette al sicuro il futuro di un intero comparto produttivo con ricadute positive su tutta l’economia del territorio.

 

Il progetto, che prevede un investimento complessivo di ca 250 milioni di franchi, offrirà infine l’occasione per riqualificare la sponda sinistra del Ticino e della zona Piora, con particolare riguardo agli aspetti ambientali e territoriali. Il nuovo impianto utilizzerà le risorse idriche del Ritom in modo più efficiente e la sua realizzazione sarà accompagnata da numerosi interventi di valorizzazione ambientale, paesaggistica e naturalistica. Tra questi un bacino di demodulazione da 100'000 m3 posto ai piedi della centrale, che permetterà di stabilizzare i deflussi nel fiume Ticino.

Potrebbe interessarti anche
Tags
nuova centrale
ritom
aet
centrale
ffs
ticino
centrale ritom
nuova centrale ritom
progetto prevede
impianto
News e approfondimenti Ticino
© 2019 , All rights reserved