Di lui si parla a pagina 49 dell’ordinanza di custodia cautelare firmata nell’aprile dello scorso anno contro Moutaharrik e altri aspiranti terroristi. Viene indicato come Hamza Hummit, poi identificato appunto nel 32enne arrestato ieri, e dalle intercettazioni emerge che sarebbe stato in grado di aiutare Moutaharrik a raggiungere la Siria attraverso la Turchia
I pompieri di Chiasso domato il rogo che ha provocato ingenti danni alla struttura e ad alcuni veicoli. Ancora da chiarire le cause dell’incendio. GUARDA LE FOTO
I pompieri hanno domato le fiamme, ma il traffico è temporaneamente bloccato e dirottato sulla cantonale
L'infortunio è avvenuto questa mattina intorno alle 9.15. La vittima è un cittadino svizzero. L'inchiesta di polizia dovrà accertare le cause dello spostamento del masso durante il taglio
Letterina aperta dell'avvocato chiassese al Consigliere Nazionale PPD Regazzi: "La cattiveria che usi verso Savoia non è da te. La censura scandalizzata dell'intervista all'ex-terrorista, assai poco "cristiana" e troppo "democristiana" , sembra un pretesto per colpire (ancora) Rsi"
Il Consigliere Nazionale PPD: "Martedì scende in Ticino per una serata pubblica in cui urbi et orbi proclama di aver strumenti legali insufficienti per combattere la criminalità organizzata. Da anni ogni proposta che giunge dal Parlamento (anche dal sottoscritto) viene respinta definendola non necessaria e/o opportuna. Vuole strumenti per agire o vuole girare la Svizzera a farsi intervistare!?"
Si tratta di un episodio accaduto sì a Camorino, circa un mese fa, e che ha visto protagonista un asilante minorenne. Il ragazzo, che era ubriaco, ha creato problemi e gli agenti lo avrebbero lasciato ammanettato in una stanza, sorvegliato dagli uomini della sicurezza, per un paio d’ore invece di portarlo alla centrale
Considerata questa rinuncia, il Governo individuerà a breve termine un altro perito che abbia le caratteristiche adatte per svolgere l’audit secondo gli obiettivi stabiliti la scorsa settimana
Dura presa di posizione del presidente della CORSI: "In prospettiva penso che farebbe bene al nostro servizio pubblico creare in radio e televisione un dibattito aperto sulle scelte editoriali. Le difese d'ufficio senza contraddittorio non convincono più, tanto meno affermazioni del tipo: “ci criticano? È la prova che siamo bravi e indipendenti!"
Video
L'intervento è stato eseguito nell'ambito di un procedimento penale condotto dal Ministero pubblico della Confederazione e di un procedimento penale condotto separatamente dal Ministero pubblico del Cantone Ticino. Si sospettano collegamenti con l'ISIS
L'indagine riguarda atti di violenza nei confronti di almeno un richiedente l'asilo ospitato presso il centro di Camorino dove la ditta era attiva. La società è già stata esautorata dalle sue funzioni
Il deputato PLR presenta un'iniziativa parlamentare: "Per questi tipi di reato, in Ticino entrano in gioco imputato e Ministero pubblico senza che Cantone e Comune interessato possano partecipare attivamente alla procedura penale. Questa situazione è poco rispettosa verso quegli enti che sono danneggiati ma che non hanno nessun diritto nella vertenza giudiziaria"
L'UFAC: "La rotta Circling Charlie Rwy 19’ (che secondo il giornale austriaco Kurier sarebbe stata scelta dal pilota del Dash 8-Q400 per atterrare ad Agno), non è pericolosa e viene utilizzata da oltre un decennio”. Infatti non si tratta della procedura usata quel giorno
In buona sostanza, dopo essere state ‘sfrattate’ da Melano, dove sorgeva la controversa “casa della dolce morte”, le promotrici di quel progetto stanno cercando di installarsi a ridosso del confine, perché il mercato di riferimento è l’Italia. E il fatto che una delle due sedi prescelte sia il palazzotto dove sorge un centro di massaggi erotici è solo un elemento paradossale
Il Consigliere Nazionale PPD spara a zero contro la puntata del "Gioco del Mondo" dedicata all'ex terrorista di Prima Linea Rotaris e contro la difesa del programma fatta da Savoia
Il presidente dell'HCAP: "Adesso però non è tempo di processi o di analisi: l’urgenza è un’altra. Adesso è il momento di agire, di resistere, di risalire la china. Il pericolo è reale, e va affrontato con la massima determinazione e con l’unione di tutte le forze che credono nell’Ambrì, nella sua storia, nei suoi valori ormai rimasti quasi unici nel mondo dello sport moderno"
I deputati della Commissione hanno deciso di assumersi l'onere dell'indagine sullo scandalo che vede coinvolto l'Ufficio della migrazione. Non solo: chiesto il congelamento della riorganizzazione della Sezione della popolazione
Il Consiglio di Stato ha "tradotto" la volontà espressa dal Gran Consiglio di cambiare politica sui controlli di velocità. I radar saranno annunciati tramite i canali di informazione istituzionali: gli utenti della strada saranno quindi a conoscenza che in una determinata regione del Cantone sono previsti rilevamenti della velocità, senza ricevere tuttavia indicazioni precise sull’ubicazione degli apparecchi e gli orari di attività
  • Le più lette
Gallery