La Consigliera Nazionale pubblica su Facebook un tributo al professore scomparso ieri all'età di 75 anni: "Hai lavorato molto per evitare il ricorso a esami e terapie inutili, sei stato il precursore di un tema oggi d’attualità, quello della sovramedicalizzazione"
Il 36enne che ora è accusato di omicidio volontario, subordinatamente colposo, e di tutte le possibili e immaginabili violazioni del codice stradale, era uscito da pochi giorni dalla clinica psichiatrica di Mendrisio. E nonostante questo aveva la patente. Che una settimana fa si è trasformata in una sorta di licenza di uccidere, per parafrasare un celebre film di James Bond
Una figura conosciutissima in Ticino che nell’amministrazione cantonale ha lavorato con cinque Consigliere di Stato. Economista e dottore in scienze sociali, dal 1969 al 2007 aveva diretto la Sezione sanitaria. Fino al 2012 era stato professore all’Università della Svizzera italiana e all’Università di Losanna. Il ricordo di ex colleghi ed ex ministri
In tavola verrà servita la picanha, tipico taglio brasiliano di carne, con la possibilità ovviamente di scegliere altri piatti dal ricco menu del ristorante. Ma il cuore della serata sarà la festa, che inizierà attorno alle 18 con l’aperitivo e si protrarrà fino alle 2 di notte. Animazione, DJ, spettacoli, tutto in tema “caliente”
Intervista all'ex procuratore pubblico che riflette sulla morte del Capo dei Capi di Cosa Nostra, ricorda gli anni in cui da magistrato combatteva la mafia e ammonisce sul futuro: "Quando nel 2000 lo interrogai si limitò ad augurarci buona giornata. Riina si è sporcato le mani di sangue come quasi nessuno. Ma oggi combattere la criminalità organizzata è ancora più difficile"
Intervista esclusiva al direttore di Teleticino che rompe il silenzio sul voto del 4 marzo (e su molte altre cose...). "Iniziativa troppo estrema: non è ragionevole abolire il canone. Ma il nostro mandato è quello di portare avanti un’azienda, senza dire al pubblico come deve votare. I telespettatori sono grandi abbastanza per decidere da soli e ci giudicheranno in base a quello che mandiamo in onda”
"Dal 1. Gennaio 2019 i Cantoni dovranno assumere circa la metà dei costi delle cure ospedaliere stazionarie erogate in Svizzera anche per gli assicurati LAMal frontalieri, i pensionati e i loro familiari che risiedono in un Paese EU/AELS. Quali saranno le conseguenze finanziarie per il Ticino?"
“Era sempre felice, entusiasta di tutto – racconta Christian, il cognato -. E amava profondamente la Svizzera perché si riconosceva nell’ordine, nella pulizia, nella puntualità, che sono i valori di questo Paese”. E ringrazia per l'affetto e la solidarietà di tanta gente che...
I visitatori potranno verificare di persona come funziona il nuovo salvadanaio digitale “Digipigi”, legato ad applicazioni per genitori e bambini. E diverse altre sorprese....
"A livello federale - scrive l'azienda in una nota - si deve prendere atto che la Strategia energetica 2050 non riserva alcuna misura a sostegno del gas metano. A livello locale, in assenza di autorizzazione alla distribuzione da parte di singoli comuni, manca la continuità territoriale indispensabile per uno sviluppo progressivo della rete"
Video
Il Segretario di Stato: "Se a Bellinzona, come non spero ma mi pare possibile, dovesse vincere il referendum, la si guardi in positivo, interpretando per il meglio la volontà popolare. Si ridefinisca semplicemente la funzione del Municipio e dei suoi membri. Con l’indispensabile corollario che funzionari dirigenti non all’altezza delle responsabilità devono essere rimovibili"
Swiss Helicopter a livello svizzero si compone di 14 basi ed è specializzata in voli di lavoro, voli passeggeri, voli di supporto alle autorità, trasporto di materiale e costruzioni, voli taxi, voli panoramici, pacchetti volo particolari abbinati a gastronomia, wellness e sport. Possiede una propria scuola di volo, per ottenere la licenza di pilota privato e commerciale
Il CEO di UBS a ruota libera in una conferenza organizzata dalla sezione PLR di Collina d'Oro: "Brexit? Ci perderà l’Europa, ci guadagneranno Stati Uniti e Asia e la Svizzera dovrà fare attenzione agli inglesi per quanto riguarda la gestione patrimoniale e il private banking"
Sul posto, per i primi soccorsi, è intervenuto un equipaggio di Tre Valli Soccorso. Per permettere i rilievi da parte del servizio incidenti, l'autostrada è stata chiusa e il traffico deviato sulla cantonale da Varenzo a Faido. Il perturbamento si protrarrà ancora per diverse ore
Il Consigliere Nazionale UDC: "Sentire dalla bocca del professor Moccetti in televisione che si è sentito umiliato, credo rappresenti una sconfitta per tutto il sistema socio sanitario ticinese. È un’affermazione che dovrebbe far riflettere tutti”"
Il responsabile dei direttori di gara ticinese denuncia e dettaglia la crisi del settore: "All’ultimo corso per arbitri se ne sono iscritti 19. Quelli che hanno concluso positivamente il programma non erano più di 7….Spesso ci troviamo a dovere accettare situazioni improponibili con la necessità di richiedere agli arbitri di dirigere 2 o 3 partite in un fine settimana"
I genitori: “Lo scenario di pattumiera che si presenta agli scolari e alle loro famiglie quasi ogni mattino non è più accettabile. La situazione di degrado a volte è prossima a uno stato di vandalismo e siamo a conoscenza di furti di biciclette e monopattini”
Dalle dichiarazioni del presidente Dadò ha preso spunto il vignettista Armando Boneff, che per tre decenni ha fustigato – ma sempre con stile - i protagonisti della politica nostrana con la sua satira in punta di penna sul Giornale del Popolo. Compresi i suoi, essendo di fede pipidina, ed ex deputato. A proposito, è appena uscito un libro che raccoglie 30 anni di ‘bonefferie’...
L'ANALISI - Ora è il tempo dei processi. Si faranno tanti discorsi, conditi da luccicanti buoni propositi da vendere all’opinione pubblica, ma alla fine cambierà poco o nulla. Per fare la rivoluzione servono i rivoluzionari o i soldi: l’Italia non ha né l'una e né l'altra cosa. Quel poco che si può fare però va fatto
  • Le più lette
Gallery
Analisi
Secondo me