Il direttore della struttura, Eolo Alberti: “Si trattava di gestire tutto il servizio di anestesiologia: non solo i medici, ma anche il personale infermieristico. Ecco come ci siamo organizzati".
La passione della ventunenne è arbitrare le partite di calcio dei semiprofessionisti russi. Su Instagram, dove ha postato una vasta di collezione di scatti e di selfie, ha superato i 76'000 fans
Si chiama Onasi Olio-Rojas e ha vent'anni. Si è schiantato contro un guard rail della Route 6 di Rhode Island dopo aver percorso l'autostrada a folle velocità zigzagando tra le auto
Tra gli antipasti si va dal tortino di patate, peperoni e zucchine alla fonduta d’Asiago e carciofi scottati, dalla zuppa ai porcini al classico pinzimonio. Gnocchi, lasagne, ravioli, pasta rigorosamente vegetariani compongono il menu dei primi. Ma è sui secondi che la sfida per lo chef si fa più ardua: allora ecco...
La Corte ha confermato l'atto d'accusa nei confronti dell'uomo della procuratrice pubblica Chiara Borelli (che aveva chiesto 9 anni). Il condannato, un italiano residente del Locarnese, ha in gran parte ammesso i fatti avvenuti tra l'aprile del 2014 e il maggio del 2015
Il titolare dei negozi Charly Zenger spiega quali sono i regali più gettonati per Natale e aggiunge: "Sfatiamo il mito che in gioielleria si debbano per forza spendere cifre impossibili"
Esplode la polemica politica tra gli azzurri e il ministro leghista: "Al Direttore del DT, probabilmente indaffarato a escogitare nuove tasse, è forse sfuggito che Carlo Luigi Caimi è attivo nella Camera per l'avvocatura e il notariato, che notoriamente non si occupa di appalti pubblici. Ciò premesso, non si capisce perché un giudice, durante il processo legislativo, non possa esprimere la sua opinione sulla coerenza giuridica di una norma"
A far scattare la preoccupazione le ultime riunioni di CdA di Ofima e Ofible in cui si è discusso delle ristrutturazioni aziendali. A dar voce alle preoccupazioni delle zone periferiche Fiorenzo Dadò, insieme ai colleghi Fabio Badasci, Franco Celio, Giacomo Garzoli, Simone Ghisla, Nadia Ghisolfi, Walter Gianora, Michele Guerra, Gina La Mantia, Germano Mattei, Giorgio Pellanda, Omar Terraneo
L'ex deputato PPD e attualmente giudice supplente del Tribunale d'appello ha scritto sul social che la nuova legge cadrà al primo ricorso. Secondo il ministro si tratta di "un'interferenza nel processo legislativo. I giudici devono scrivere le sentenze quando richiesto, non le devono sputare su Facebook o sui giornali"
Video
Un altro caso vede protagonista la discussa azienda italiana con sede a Chiasso, al centro di nuove polemiche per la mancata assunzione di lavoratori residenti, nonostante le promesse fatte in primavera. Ecco tutta la storia, documenti alla mano...
Il domatore, Islam Shaheen, è stato ricoverato in ospedale, ma è morto dopo due giorni a causa delle ferite riportate. L'uomo, racconta la stampa locale, lavorava come domatore di tigri e leoni da oramai dieci anni.
Gli organizzatori - fa sapere il Municipio in una nota - hanno accolto di buon grado la proposta del Municipio, scaturita da una valutazione relativa sia ai contenuti della festa, sia alla necessità di cadenzare le manifestazioni cittadine lungo l’arco dell’anno evitando, in particolare, la prossimità con la tradizionale Festa d’Autunno cittadina
Il gruppo politico all'origine della clamorosa sentenza del TRAM: "E ora speriamo in un nuovo modus operandi più democratico e in un clima più serene e costruttivo"
In base ai primi dati raccolti per l’anno in corso, anche le capanne alpine hanno infatti beneficiato dello slancio che ha contraddistinto il settore turistico della regione del Lago Maggiore e Valli, che ha fatto segnare un aumento del 6% per quanto concerne i pernottamenti alberghieri
La denuncia che qualcosa non fosse andato per il verso giusto era giunta da parte del gruppo Lega-UDC-Indipendenti durante le e operazioni di spoglio delle schede giunte per corrispondenza. Ma la maggioranza dell'Esecutivo aveva respinto le accuse. Oggi la decisione dei giudici
La sezione di Lugano del PPD scrive un'ironica lettera aperta al Consigliere di Stato leghista: "Se ci è permesso un suggerimento, vorremmo chiederle di provare ad avere rispetto e sensibilità per i suoi sudditi: non le farà del male e, soprattutto, non farà male agli abitanti e ai villaggi di questo suo impero che alcuni si ostinano ancora a chiamare Repubblica del Cantone Ticino"
Il Municipio di Massagno esprimendo la sua soddisfazione per l’accordo raggiunto, auspica che queste possano essere le adeguate premesse per rafforzare ulteriormente un rapporto di reciproco interesse ormai da tempo consolidato
  • Le più lette
Gallery