Due le tesi che si sono confrontate in Parlamento. Da una parte, i sostenitori della mozione del presidente del PPD (alla fine la spunteranno con 47 sì, 25 no e 3 astenuti), che chiedevano un giro di vite in nome della tranquillità degli altri fruitori della montagna e della protezione della fauna e della flora. Dall’altra i contrari, Lega, UDC, e Consiglio di Stato, che sostenevano come la problematica fosse talmente circoscritta da non rendere necessarie ulteriori misure, anche per non generare nuovi costi. La cronaca del dibattito
C’è da rimanere sbigottiti di fronte alle dichiarazioni di alcuni rappresentanti del mondo politico ed accademico, sulla raccomandazione che Norman Gobbi ha inviato ai Municipi ticinesi per fronteggiare la campagna Lies, promossa da organizzazioni salafite attive in Svizzera. L'Islam deve avere un suo spazio, ma non siamo disponibili a dare un palcoscenico a invasati bacia tappeti con la lingua biforcuta
Il Parlamento, dopo averlo bocciato per anni, ha deciso di impedire ai suoi membri di sedere nei Consigli d'Amministrazione delle aziende di proprietà del Cantone. Decisivi per approvare la proposta i voti di PS, PPD, Verdi e La Destra. Contrarti il PLR e la maggioranza del gruppo della Lega. Risultato finale: 43 favorevoli, 35 contrari e 3 astenuti
Il procuratore generale: "Qualora dovessero emergere elementi atti a configurare reati corruttivi o patrimoniali in danno dello Stato, non mancherò ovviamente di comunicarvelo per la costituzione (attualmente prematura) di accusatore privato”
“Quale sarà la professione del futuro? Questa è stata la domanda che mi sono posto nel 2006 quando ho finito la mia formazione di Disegnatore di arredamenti con Maturità artistica presso il CSIA (Centro Scolastico per le Industrie Artistiche) di Lugano"
L'uomo è presunto autore di usura per mestiere subordinatamente usura, appropriazione indebita, falsità in documenti e coazione nei confronti di alcuni dipendenti
I vampiri sono veramente fra noi, e bevono sangue, come nei film e nelle leggende. Come nelle storie del conte Dracula o di Nosferatu. Ma qui non siamo in Romania, dove visse nel Quattrocento il nobiluomo sanguinario Vlad III “l’Impalatore”. Qui siamo a Meldola, in Romagna
Il Caffè pubblica le posizioni de a deputata Nadia Ghisolfi, degli ex ministri Luigi e Alex Pedrazzini, del sindaco di Mendrisio, Carlo Croci, e del vicepresidente del PPD e deputato Giorgio Fonio
L'attrice italiana al quotidiano La Stampa: "La cosa più sconvolgente sono le accuse delle donne italiane, la criminalizzazione delle vittime delle violenze. Ma ora questi uomini, questi mostri, dovranno avere paura così come noi, ogni volta che li abbiamo incontrati, che siamo rimaste da sole con loro, ne abbiamo avuta"
E adesso non c’è più nemmeno lui… Ilario Fidanza si è spento oggi sul mezzogiorno alla Clinica Hildebrand di Brissago, dov’era ricoverato da alcuni giorni al termine di una malattia che l’ha colpito qualche mese fa e, settimana dopo settimana, se l’è portato via, nonostante ripetuti segnali di ripresa. Aveva 74 anni
Per l’occasione c’è un prezzo speciale di prevendita online: esclusivamente acquistando sul web shop di Splash e Spa, entrata di 4 ore all’area Splash a soli 20 franchi (adulti e ragazzi)
Video
Il caso è quello che abbiamo sollevato ieri: il Comando aveva chiesto di installare una tettoia sopra una delle entrate dell’edificio che, essendo a tetto piatto, quando piove causa disagi per chi entra e chi esce
Il consigliere nazionale UDC: "Si tratta dei tetti massimi e dei contingenti. Regole ben note alla nostra economia in quanto in vigore per diversi decenni in Svizzera prima dell'avvento della libera circolazione con i Paesi dell’UE e ancora in vigore con i Paesi detti terzi"
"Il suo presidente Edo Bobbià, che secondo quanto pensa la sinistra non appartiene all'emisfero politico che detiene il primato dell'anima sociale, si esprime dicendo: "non pensavo che la situazione in Ticino fosse ancora così critica". Malgrado gli aiuti (statali e di associazioni private) "ci sono molte famiglie in difficoltà di cui non si sa quasi niente".
Il processo è conseguente all’opposizione interposta contro i decreti d’accusa per il titolo di omicidio colposo emessi nei confronti degli interessati dal Ministero pubblico nell’aprile scorso
Avevano soltanto chiesto di installare una tettoia. Avete presente quelle strutture di plexiglas o di altri materiali simili che, montate su un’intelaiatura di metallo, evitano a chi entra o a chi esce di bagnarsi quando piove? E invece...
Il deputato e presidente del Lugano Basket contro il ministro: "Rilancio l'idea di scorporare lo sport dal suo Dipartimento. A volte mi chiedo se il direttore del DECS abbia a cuore lo sviluppo delle attività sportive nel nostro Cantone o pensi che sia giusto rimanere al Medio Evo"
I parlamentari dellaLega Nord, Crosio e Molteni: “L’imbarazzante dilettantismo del governo in campo internazionale sta minando la credibilità del nostro paese, rappresentato da un ministro degli Esteri incapace che, come nel caso dell’accordo Italia-Svizzera, gioca sulla pelle dei lavoratori”.
Ha sorpreso molti leggere un Giovanni Merlini - solitamente uomo schivo, riservato, e dotato di quell’educazione al pudore antica che si è quasi completamente dissolta oggigiorno - raccontare senza orpelli ipocriti e retorici sentimenti e ferite che lo hanno profondamente segnato. Ecco il nostro omaggio
Le richieste al Consiglio di Stato: "Proponiamo un’applicazione pilota nel Dipartimento delle istituzioni e chiediamo un rapporto all’attenzione del Gran Consiglio dopo un anno di prova"
Dopo che Angelino Alfano, in visita a Lugano, aveva annunciato come vicina la firma tra Svizzera e Italia sull'accordo fiscale, da Roma è arrivata la smentita. E il Conisgliere Nazionale PPD si scatena su Facebook: "Un teatrino davvero penoso che mina la già scarsa credibilità di cui gode oramai il Governo italiano"
  • Le più lette
Gallery