Mixer

"Uella! Noi siamo Il Volo, abbiamo vinto Sanremo e mica ci dormiamo in un 3 stelle!" I ragazzotti sbroccano a Locarno e la fanno fuori dal vaso. Stanze imbrattate di orina e di m...

Le tre star s'incazzano perchè non hanno la suite, mettono a soqquadro le camere e se ne vanno in un 5 stelle di Ascona. Il racconto dell'albergatore allibito
Più informazioni su: il volo gruppo musicale il volo a locarno

LOCARNO - Si chiamano Piero Barone (Naro, 24 giugno 1993), Ignazio Boschetto (Bologna, 4 ottobre 1994) e Gianluca Ginoble (Roseto degli Abruzzi, 11 febbraio 1995). Insieme fanno “Il Volo”, un trio musicale che interpreta brani della tradizione classica italiana e internazionale, con stile e arrangiamenti moderni. Hanno vinto l’ultimo Festival di Sanremo con la canzone Grande amore (GUARDA VIDEO).

Età media: 20 anni. Non certo l’età della ragione. Ecco perché la loro più recente performance, andata in scena sabato mattina in un albergo di Locarno, è degna del Festival dei cretini,o dei tamarri: stanze messe a soqquadro e imbrattate di orina e di feci.

Ma vediamo cosa è successo, in base al racconto del direttore dell’hotel, che a liberatv premette: “Non ho documentato fotograficamente lo stato delle camere, ma non racconto nulla di più e nulla di meno di quanto le nostre collaboratrici si sono trovate davanti”.

I tre ragazzotti sono arrivati a Locarno venerdì sera tardi con due accompagnatrici. Avevano prenotato cinque stanze. Meglio, le stanze erano state prenotate dalla “produzione”, perché il trio delle meraviglie doveva esibirsi nell’ambito di un reportage su Ascona e il Locarnese organizzato dalla tivù tedesca ZDF.

Sabato mattina, i tre ragazzotti del Volo sono scesi alla ricezione e hanno iniziato a lamentarsi che volevano delle suite, delle stanze più grandi e senza moquette, e altri capricci del genere. Perché loro mica sono ragazzotti qualsiasi. Loro sono… Il Volo.

“I nostri collaboratori – dice il direttore dell’albergo -  hanno spiegato loro che quelle stanze erano state prenotate dalla produzione, che noi siamo un albergo tre stelle, seppur di ottimo livello, e dunque non abbiamo suite. Hanno aggiunto che se preferivano cambiare albergo e sceglierne uno di categoria superiore non c’era alcun problema”.

Mentre alla ricezione andava in scena questa pantomima, le donne delle pulizie hanno rifatto le stanze come se gli ospiti fossero rimasti. Ma alla fine i tre ragazzotti e le loro due accompagnatrici hanno deciso di cambiare albergo e di trasferirsi in un cinque stelle di Ascona. Sono risaliti in camera a prendere le loro cose, hanno salutato e se ne sono andati.
A quel punto, bisognava rifare di nuove le stanze. Ma quando le addette alla pulizia sono entrate si sono trovate la camere sottosopra. Non solo, secondo il racconto del direttore, nei bagni c’era orina sparsa fuori dai vasi e in una camera i muri erano stati imbrattati di feci. 

Insomma, i tre ragazzotti hanno sbroccato di brutto e l’hanno fatta fuori dal vaso. Pipì e cacca! Ma sono Il Volo! Per dindirindina! Mica gli si dà una stanza in un tre stelle a delle star di quel livello! Siamo come Vasco, anzi di più!

emmebi