Politica e Potere
"Accipicchia, questi sì che sono i veri problemi del Cantone!". Lorenzo Quadri sfotte Alex Farinelli e il PLR per la protesta sul bon ton in Gran Consiglio
Il Consigliere Nazionale leghista: "In effetti per il cittadino se il proliferare di tasse, balzelli e prescrizioni varie viene deciso da sciattoni in pullover o addirittura in polo (orrore!) è una cosa; se invece a deciderlo sono azzimati signori in giacca e cravatta è tutta un'altra storia..."
© Ti-Press / Benedetto Galli
d Lorenzo Quadri*

Accipicchia, questi sì che sono i veri problemi del Cantone! In effetti per il cittadino se il proliferare di tasse, balzelli e prescrizioni varie viene deciso da sciattoni in pullover o addirittura in polo (orrore!) è una cosa; se invece a deciderlo sono azzimati signori in giacca e cravatta è tutta un'altra storia, ed il contribuente paga ed ottempera beato!

Passi opporsi ai bivacchi nell'aula parlamentare (ma c'è bisogno di lettere all'ufficio presidenziale?), ma l'adombrato obbligo di giacca e cravatta esiste solo al consiglio degli Stati.

Nell'attesa che a Palazzo delle Orsoline venga prescritto anche il numero di bottoni della giacca, se deve essere aperta o chiusa, e il colore della cravatta; ma il farfallino andrà bene lo stesso? Sarebbe auspicabile che i deputati fossero in grado di vestirsi da soli, senza bisogno dell'intervento di mamma Stato.

*Consigliere Nazionale Lega

Pubblicato il 11.01.2017 12:53

Guarda anche
Politica e Potere
Boris Bignasca presenta una mozione sottoscritta da una pattuglia di 12 colleghi: "Il Canton Ticino è confrontato con un deficit cantonale che il governo sta combattendo principalmente sul fronte delle entrate. Dal nostro punto di vista, vorremmo invece che si provasse ad agire in maniera più incisiva sulle uscite cantonali a partire appunto da quella per la gestione degli asilanti"
Politica e Potere
La candidata PPD al Municipio e al Consiglio Comunale: "Personalmente ritengo che ogni franco speso, ogni minuto a loro concesso, sia un investimento per il loro futuro ma anche per l’intera collettività"
Politica e Potere
Il presidente del PLR si inserisce nel dibattito post Riforma III. E bolla come "una provocazione" il pacchetto di sgravi appena presentato da Arealiberale: "Pensare di agire unicamente riducendo le entrate non solo non è sostenibile, ma è una misura che non avrebbe un grande consenso"
Politica e Potere
Il Consigliere di Stato socialista si esprime sulla bufera politica che sta dominando questi giorni: "Potrebbe essere, semmai, una decisione autonoma di Gobbi quella di fare un passo indietro rispetto alla conduzione dell'Ufficio migrazione, per dissipare qualsiasi dubbio su possibili interferenze dovute alla sua presenza. Ma è una scelta di opportunità che spetta solo a lui"