Politica e Potere
"Accipicchia, questi sì che sono i veri problemi del Cantone!". Lorenzo Quadri sfotte Alex Farinelli e il PLR per la protesta sul bon ton in Gran Consiglio
Il Consigliere Nazionale leghista: "In effetti per il cittadino se il proliferare di tasse, balzelli e prescrizioni varie viene deciso da sciattoni in pullover o addirittura in polo (orrore!) è una cosa; se invece a deciderlo sono azzimati signori in giacca e cravatta è tutta un'altra storia..."
© Ti-Press / Benedetto Galli
d Lorenzo Quadri*

Accipicchia, questi sì che sono i veri problemi del Cantone! In effetti per il cittadino se il proliferare di tasse, balzelli e prescrizioni varie viene deciso da sciattoni in pullover o addirittura in polo (orrore!) è una cosa; se invece a deciderlo sono azzimati signori in giacca e cravatta è tutta un'altra storia, ed il contribuente paga ed ottempera beato!

Passi opporsi ai bivacchi nell'aula parlamentare (ma c'è bisogno di lettere all'ufficio presidenziale?), ma l'adombrato obbligo di giacca e cravatta esiste solo al consiglio degli Stati.

Nell'attesa che a Palazzo delle Orsoline venga prescritto anche il numero di bottoni della giacca, se deve essere aperta o chiusa, e il colore della cravatta; ma il farfallino andrà bene lo stesso? Sarebbe auspicabile che i deputati fossero in grado di vestirsi da soli, senza bisogno dell'intervento di mamma Stato.

*Consigliere Nazionale Lega

Pubblicato il 11.01.2017 12:53

Guarda anche
Politica e Potere
Il Consigliere di Stato socialista interviene per la prima volta via Facebook sulle polemiche legate sll'assunzione del collaboratore torinese al Centro di dialettologia, di cui Bertoli è il responsabile politico. Il Direttore del DECS cannoneggia contro i media leghisti dopo la pubblicazione sul Mattinonline del CV "parziale" del dipendente
Politica e Potere
Il deputato di Arealiberale domani sfoggerà il tight per il dibattito bis sul preventivo: "Ma lo farò indossando una cravatta rossa, per mostrare la mia vicinanza e sostegno alle compagne e ai compagni di sinistra, che tradizionalmente si vestono male (va detto che anche a qualche leghista e pipidino piacciono polo e pullovers in aula)..."
Politica e Potere
L'ANALISI - Dadò ha messo in cima alle sue priorità programmatiche questo tema: "È impensabile continuare a tacere di fronte al continuo incessante e intollerabile saccheggio alle tasche dei cittadini ad opera delle Casse Malati". Una posizione in netta controtendenza rispetto a quella finora espressa dal ministro PPD
Politica e Potere
Nonostante nelle ultime settimane fosse circolata con insistenza la voce di un appoggio da parte di via Monte Boglia a uno dei tre referendum socialisti, le indicazioni di voto sul Mattino confermano le posizioni leghiste assunte in Governo e Parlamento: "Ma non accetteremo tagli nel settore"