Politica e Potere
"Accipicchia, questi sì che sono i veri problemi del Cantone!". Lorenzo Quadri sfotte Alex Farinelli e il PLR per la protesta sul bon ton in Gran Consiglio
Il Consigliere Nazionale leghista: "In effetti per il cittadino se il proliferare di tasse, balzelli e prescrizioni varie viene deciso da sciattoni in pullover o addirittura in polo (orrore!) è una cosa; se invece a deciderlo sono azzimati signori in giacca e cravatta è tutta un'altra storia..."
© Ti-Press / Benedetto Galli
d Lorenzo Quadri*

Accipicchia, questi sì che sono i veri problemi del Cantone! In effetti per il cittadino se il proliferare di tasse, balzelli e prescrizioni varie viene deciso da sciattoni in pullover o addirittura in polo (orrore!) è una cosa; se invece a deciderlo sono azzimati signori in giacca e cravatta è tutta un'altra storia, ed il contribuente paga ed ottempera beato!

Passi opporsi ai bivacchi nell'aula parlamentare (ma c'è bisogno di lettere all'ufficio presidenziale?), ma l'adombrato obbligo di giacca e cravatta esiste solo al consiglio degli Stati.

Nell'attesa che a Palazzo delle Orsoline venga prescritto anche il numero di bottoni della giacca, se deve essere aperta o chiusa, e il colore della cravatta; ma il farfallino andrà bene lo stesso? Sarebbe auspicabile che i deputati fossero in grado di vestirsi da soli, senza bisogno dell'intervento di mamma Stato.

*Consigliere Nazionale Lega

Pubblicato il 11.01.2017 12:53

Guarda anche
Politica e Potere
Della ricerca della verità, nuda e cruda, non importa più una beata mazza a nessuno. Perché una verità è già stata stabilita dalla folla con la bava alla bocca. Siamo nel giustizialismo più feroce e più irrazionale. Quindi, il più pericoloso
Politica e Potere
Il presidente dell'UDC ci scrive: "L'iniziativa Contro i giudici stranieri lanciata dall'UDC, dove prevale il diritto svizzero su quello internazionale, non piace all'UE. Dove sarebbe la novità?"
Politica e Potere
Il Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni (DATEC), dopo un consulto con il Sorvegliante dei prezzi, riesaminerà le tariffe del canone radiotelevisivo nel 2020 e in seguito ogni due anni, con l'obiettivo di ridurle ulteriormente
Politica e Potere
Il direttore del DECS, rispondendo a un'interpellanza in Parlamento, è tornato sulla polemica scoppiata dopo la votazione sulla Civica: "Sono due gli insegnanti sotto inchiesta. Il Governo deciderà presto quali provvedimenti adottare"