Politica e Potere
Riforma della previdenza vecchiaia, al dibattito di 'Classe Politique' si scaldano gli animi. La consigliera nazionale Isabelle Moret: "C'è un buco". Filippo Lombardi: "Glielo dico io dov'è il buco... Lasci perdere". Marco Chiesa: "Non faccia il volgare"  Video
Momento caldo in un dibattito molto tecnico. Il presidente dell'UDC, Piero Marchesi, ci segnala il siparietto con un commento: "Si solito i senatori sono pacati ed educati. Non è sempre il caso". GUARDA IL VIDEO
BERNA - Dibattito decisamente poco poplare e molto tecnico, quello di ieri sera a 'Classe Politique', sulla RSI 2, dedicato alla riforma della previdenza vecchiaia, tema che ha diviso il Parlamento nazionale e i partiti, ma alla fine è stato approvato proprio ieri.
Molto tecnico ma con qualche momento 'caldo'.
Da una parte Filippo Lombardi e Marina Carobbio, dall'altra Marco Chiesa e la consigliera nazionale del PLR Isabelle Moret. A un certo punto quest'ultima dice 'e no, c'è un buco', e Lombardi le replica 'glielo dico io dov'è il buco... lasci perdere'. E Marco Chiesa: 'Non faccia il volgare'...

Il presidente dell'UDC, Piero Marchesi, ci segnala il siparietto con un commento: "Si solito i senatori sono pacati ed educati. Non è sempre il caso"

Pubblicato il 17.03.2017 09:38

Guarda anche
Politica e Potere
Piero Marchesi, duplica con una nota alla replica su Facebook del consigliere nazionale Fabio Regazzi. Tema: la decisione del Consiglio federale di proporre al Parlamento di conferire la garanzia federale all’iniziativa ‘Prima i Nostri’
Politica e Potere
Il Consiglio federale sottolinea che il margine di manovra del Canton Ticino nell'attuare le nuove disposizioni costituzionali in modo conforme al diritto federale è comunque assai limitato