Cronaca
Superciuk al volante... Giovane turgoviese ubriaco fradicio semina il panico in autostrada. E quando la polizia lo raggiunge esce dall'auto con in mano una bottiglia di vodka. Aveva più del 2 per mille. E la mamma dei cretini...
È accaduto giovedì scorso in autostrada nella zona di Bellinzona. Alla centrale sono arrivate diverse segnalazioni. Poi il giovane si è fermato sulla corsia d'emergenza e la polizia lo ha fermato. Ma non era interrogabile
BELLINZONA – Un giovane turgoviese è stato fermato giovedì scorso dalla polizia dopo aver seminato lo scompiglio in autostrada. Alla centrale sono arrivate diverse chiamate di automobilisti che segnalavano un pazzo al volante nella zona di Bellinzona. I testimoni, come ha riferito il Quotidiano della RSI, hanno segnalato un’auto che sfrecciava a velocità elevatissima, con tanto di sorpassi sulla destra.

Nel frattempo il giovane si era fermato sulla corsia di emergenza e quando la polizia lo ha raggiunto è uscito dall’auto con una bottiglia di vodka in mano. La prova dell’alcol ha accertato un tasso superiore a un milligrammo per litro d’aria espirata, quindi più del due per mille. Ormai si sa che la mamma dei cretini è sempre incinta...

L’uomo, che è difeso da Giovanni Augugliaro, non era neppure interrogabile ed stato sentito solo la mattina successiva, dopo avere trascorso la notte in ospedale.
E ora il procuratore pubblico Moreno Capella potrebbe decidere di rinviarlo a giudizio alle Assise Correzionali.



Pubblicato il 18.04.2017 19:35

Guarda anche
Cronaca
L'ipotesi di reato al vaglio degli inquirenti è di istigazione e aiuto al suicidio legata in particolare agli aspetti finanziari di questa attività. L'inchiesta è coordinata dal Procuratore pubblico Andrea Minesso
Cronaca
Le persone finite in carcere sono un 41enne e una 49enne, entrambi cittadini italiani residenti nel Luganese. L'inchiesta è coordinata dal Procuratore pubblico Moreno Capella
Cronaca
L’incidente è avvenuto, intorno alle 9 di questa mattina, circa 5 chilometri dopo l'entrata nord a Göschenen. Sul posto si sono precipitati i soccorritori: pompieri del CIG, Tre Valli Soccorso, Croce Verde di Bellinzona e REGA
  • Le più lette