BancaStato News
BancaStato lancia TWINT: il portamonete digitale che funziona come una carta prepagata
L’applicazione TWINT è semplice e utile. Consente di pagare in sempre più numerosi punti vendita, di effettuare acquisti online e di scambiarsi denaro tra amici
© Keystone / Ti-Press / Samuel Golay
BELLINZONA - Dalla stipulazione completamente online di un’ipoteca al pagamento di un caffè tramite il cellulare: BancaStato arricchisce la propria offerta digitale offrendo ai clienti la possibilità di utilizzare il portafoglio digitale “TWINT”.

 

Dopo TiHome e www.newhome.ch, TWINT rappresenta per BancaStato la terza innovazione tecnologica in neanche 12 mesi. BancaStato rafforza quindi la sua strategia digitale allineandosi alle moderne abitudini dei ticinesi, senza però dimenticare il ruolo cruciale delle agenzie fisiche sul territorio: basti pensare che negli ultimi sei anni sono state aperte ben tre filiali, a Giubiasco, Gordola e Manno.

 

Fornire ai suoi clienti la possibilità di effettuare i pagamenti di tutti i giorni tramite un’app per cellulari sicura e veloce: è con questo scopo che BancaStato inaugura da inizio settembre la collaborazione con TWINT, società svizzera che è diventata un punto di riferimento per il pagamento mobile.

 

In edicola, al bar, sul web, tra amici

 

L’applicazione TWINT è semplice e utile. Consente di pagare in sempre più numerosi punti vendita, di effettuare acquisti online e di scambiarsi denaro tra amici. Il portamonete digitale ha proprio lo scopo di rendere più facili le transazioni di tutti i giorni.

 

Come una carta prepagata grazie a BancaStato

 


I clienti di BancaStato possono collegare un loro conto bancario con TWINT e caricare l’importo di denaro desiderato fruendone così come farebbero con una carta prepagata. Le procedure di autenticazione richieste per effettuare le transazioni e gli alti standard di qualità che TWINT garantisce in merito alla protezione dei dati consentono di poter effettuare le transazioni in tutta sicurezza.

 

La strategia digitale di BancaStato

 

BancaStato è una banca regionale e opera in un bacino di clientela che è limitato ma che non è immune alle novità tecnologiche globali. Per questo motivo si rivela molto importante stare al passo coi tempi e offrire soluzioni che riescano a soddisfare le nuove esigenze dei ticinesi. Insieme a TiHome e www.newhome.ch – rispettivamente una piattaforma con la quale stipulare completamente online un’ipoteca e un portale immobiliare – TWINT rappresenta per BancaStato la terza innovazione digitale in nemmeno 12 mesi. Con queste novità l’Istituto rinforza la propria strategia digitale, che prevede di arricchire i canali di vendita per farsi trovare là dove i ticinesi possono avere bisogno di lei. Tale strategia non intacca la volontà della Banca di essere fisicamente presente sul territorio: nonostante il contesto economicamente difficile negli ultimi sei anni, l’Istituto ha aperto tre agenzie, a Giubiasco, Gordola e Manno.

 

Per la clientela l’utilizzo dei canali digitali di BancaStato si traduce non solo in risparmio di tempo e in maggiore comodità, ma è anche in più convenienza dal punto di vista finanziario: tra le novità di inizio settembre vi è il fatto che TiHome propone un tasso di interesse ulteriormente ribassato dello 0,3% rispetto a quello che sarebbe tradizionalmente applicato.



Pubblicato il 04.09.2017 11:44

Guarda anche
BancaStato News
Nonostante le condizioni dei mercati finanziari continuino a rimanere complesse anche a causa dei tassi di interesse negativi, l’utile netto della Banca cantonale segna un forte aumento del 12,7%, a oltre 30 milioni di franchi
BancaStato News
Gli indicatori ambientali rilevano negli ultimi anni un calo dei consumi energetici, dell’acquisto di carta e dei rifiuti a essa legati. I sussidi che la Banca ha riconosciuto a coloro che acquistano un abbonamento Arcobaleno hanno aiutato a risparmiare 67’050 litri di carburante.
BancaStato News
“Considerato che, in base alle informazioni ricevute dall'interessato – si legge in una nota di BancaStato -, al momento nei suoi confronti il Ministero pubblico della Confederazione non ha aperto un procedimento e che il suo ruolo in quello italiano non è ancora definito chiaramente, i Consigli di amministrazione di BancaStato e di Axion confermano la propria fiducia nei confronti di G.C. e non ritengono necessarie misure più incisive"
BancaStato News
Le collaboratrici e i collaboratori dell’Istituto di credito giovedì sera, all’Auditorium di Bellinzona, sono stati premiati per aver superato l’esame certificato dalla Swiss Association for Quality e riconosciuto dalla Segreteria di Stato dell’Economia nell’ambito della consulenza alla clientela individuale e privata.