Pane e vino
Gli impressionanti numeri della maxi fondue popolare all'aperto che Lugano organizza il 17 dicembre nella piazza del LAC. Iscrizioni aperte e posti limitati. E solo di formaggio, tra Vacherin e Gruyere, siamo a 150 chili!
Ci si può iscrivere da subito sul sito web www.piazzalafondue.ch. Raggiunto il numero massimo di 500 iscrizioni le stesse saranno chiuse. In caso di pioggia o maltempo l'evento si terrà al Centro Esposizioni di Lugano
LUGANO - Sessantacinque chili di formaggio Vacherin friburghese e altrettanti di Gruyere (appositamente arrivati da Friburgo), novanta chili di pane, cinquanta litri di Fendant e sette di kirsch…

Sono gli stuzzichevoli ingredienti che, dosati, mescolati e distribuiti, daranno vita domenica 17 dicembre alla maxi fondue popolare all'aperto promossa dalla Città di Lugano (Dicastero Eventi Fiere e Congressi) in collaborazione con l'Associazione Carnevale Lugano e con Amiconi Consulting. L’evento gastronomico si svolgerà nel piazzale sottostante il LAC e coinvolgerà circa 500 commensali.

La manifestazione si inserisce nelle varie attività pre natalizie organizzate a Lugano, in concomitanza, fra l'altro, con l’apertura straordinaria dei negozi e l'uso gratuito dei mezzi pubblici previsto per domenica 17, la terza dell’Avvento.

Le 500 porzioni di fondue saranno servite al prezzo di 20 franchi a testa (meglio se vi organizzate in gruppetti da 5 o 6 persone). Non è tutto: ci saranno musica e fornitissime buvette, con anche affettati e dolci. 

Ci si può iscrivere da subito sul sito web www.piazzalafondue.ch. Non aspettate molto, perché raggiunto il numero massimo di 500 iscrizioni le stesse saranno chiuse. In caso di pioggia o maltempo l'evento si terrà al Centro Esposizioni di Lugano.


Pubblicato il 05.12.2017 16:45

Guarda anche
Pane e vino
Un incontro unico per festeggiare la Vendemmia 2017 con una proposta enogastronomica tutta da scoprire fatta di prodotti locali e buon vino
Pane e vino
Da questa sera, mercoledì 13 dicembre, a venerdì 15, arriva l’Abruzzo al Lungolago di Locarno. E chi se non il patron del ristorante locarnese, Bruno D’Addazio, può proporre la vera e tipica cucina della sua regione d’origine? Si va dall’antipasto al dolce tutto in stile abruzzese
Pane e vino
Rainer Knives, l’esclusiva manifattura di coltelli con sede nel Mendrisiotto, ha arricchito la sua linea di coltelli da tavola e da cucina proponendo il primo coltello da bistecca pieghevole: il nuovo MRK-3, The Folding Steak Knife
Pane e vino
E l’Olimpia cambierà pelle: i lavori inizieranno il 1° gennaio 2019 e Sassi spera di concludere la ristrutturazione in tre mesi, aprendo tra marzo e aprile. L'intervento più visibile sarà l'eliminazione del giardino d'inverno. E all'interno...
  • Le più lette