Il centro cardiaco luganese è il primo ospedale ticinese ad aderire al progetto pilota di prevenzione delle infezioni postoperatorie promosso dall’associazione nazionale Swissnoso. Obiettivo: l’abbattimento in due anni del tasso svizzero di infezione del sito chirurgico di ben 10 punti percentuali
La rete di corridoi di volo strumentale (IFR) permette agli elicotteri, anche in caso di scarsa visibilità, di volare seguendo corridoi prestabiliti. Ogni anno, a causa della scarsa visibilità, la Rega non può prestare rapido soccorso aereo a circa 600 pazienti
In quanto non disponibile al trasferimento in uno dei pochissimi centri universitari specializzati in questo tipo di intervento, il paziente è stato gestito direttamente al Cardiocentro in collaborazione con l'Ospedale Civico
Il direttore della struttura, Eolo Alberti: “Si trattava di gestire tutto il servizio di anestesiologia: non solo i medici, ma anche il personale infermieristico. Ecco come ci siamo organizzati".
54 anni, biologo, nato nel Bergamasco ma con forti legami col Ticino, relatore ai forum di Davos e Cernobbio, tra i protagonisti di un film di Ermanno Olmi, docente in Florida, direttore di centri di ricerca clinica a Milano e San Giovanni Rotondo... Un curriculum biblico, insomma. Ecco i suoi progetti nel nostro cantone
I vertici dell'Ente: "Se confermata, la sentenza sancirebbe l’obbligo di ogni ospedale di identificare anche a mesi di distanza l’autore di ogni gesto di routine, medico-terapeutico, con un potenziale impatto sull’evoluzione dello stato di salute del paziente"
Sul piano umano si è distinto per il suo anticonformismo sui temi etici ma anche nel rapporto con la moglie, Sultana Razon, dalla quale ha avuto sei figli e che, in un libro, ha rivelato le relazioni extraconiugali del marito e di quando un giorno, in auto, le confessò di aver avuto un figlio da un’altra donna
Video
L’annuncio apparso su vari siti e social è il seguente: “Si ricercano infermieri con esperienza lavorativa per prestigiose strutture sanitarie — diversi reparti: Ospedali, Cliniche universitarie, Cliniche regionali, Strutture riabilitative, Centri di salute…"
Le domande sono: si può guardare e cercare un orizzonte diverso? Si può investire senza speculare? Immaginare un’alternativa al mantra dell’investimento che ha un solo obiettivo: la massimizzazione del profitto? Le risposte le ha date un convegno organizzato dalla Clinica: si può!
Una bella inchiesta della Regione svela la notizia e lancia l'allarme. Ad essere particolarmente pericolose sono le pillole di terza generazione: "Auspico e mi attendo che le giovani, che inizieranno a prendere la pillola, saranno sempre più indirizzate su quelle meno rischiose", afferma Giovan Maria Zanini
Europa Donna della Svizzera Italiana, fondata nel 2006, s'impegna per promuovere l'informazione e la comunicazione sulla salute e la malattia del seno attraverso la pubblicazione di materiale informativo e non solo.
Intervista al direttore dell'ospedale del cuore: "La nostra forza è l'indipendenza. L'Istituto di medicina rigenerativa che stiamo costruendo al palazzo Mizar un'occasione straordinaria: si sono fatti vivi ticinesi che vivono negli USA disposti a tornare. Beltraminelli nel CdA dell'EOC per me è un errore, che paga soprattutto lui. I premi aumentano eccessivamente, mi piacerebbe capire cosa guarda Mister Prezzi....Figlio di papà? Giudicatemi dai risultati"
Riportare in Ticino un mandato di medicina altamente specializzata, era un obbiettivo ambizioso - stabilito l’anno scorso - nel quale la Clinica, i medici e tutte le altre figure professionali coinvolte (specialisti in nutrizione e dietisti) hanno fortemente creduto
L'Internazionale rilancia e traduce un articolo del columnist Gwynne Dyer che fa il punto fa il punto su uno dei rischi maggiori legati a questi farmaci: quello che non funzionino più. “La diffusione della resistenza batterica sta diventando più rapida dello sviluppo di nuovi antibiotici”, ha avvertito la direttrice generale dell’Organizzazione mondiale della sanità Margaret Chan
Gallery
I premi medi più alti si registrano a Basilea Città (567,34 franchi) e a Ginevra (553,53 franchi), mentre il record del premio più basso resta ad Appenzello interno, con solo 347,50 franchi
Il direttore del domenicale: "Il Caffè ha raccontato i fatti. Le parti hanno fornito le loro spiegazioni. I lettori, l’opinione pubblica, come è giusto che sia, si faranno la loro convinzione"
Il domenicale respinge le accuse di "campagna denigratoria" mosse dal presidente del CdA della Clinica Sant'Anna e conferma in toto la sua versione sul pagamento del risarcimento alla donna vittima dell'errore medico
In un duro comunicato a firma del presidente Fulvio Pelli, l'istituto si scaglia contro il domenicale e annuncia una conferenza stampa per giovedì: "Addirittura un fatto positivo, e cioè l’indennizzo della vittima da parte della compagnia di assicurazione del dott. Rey, viene utilizzato a motivazione degli ingiustificati e generici rimproveri alla Clinica". Ma secondo il domenicale anche Sant'Anna avrebbe partecipato all'indennizzo
Il prodotto dovrebbe sbarcare presto sugli scaffali delle farmacie della Gran Bretagna. Intanto in Olanda lo utilizzano già dentro i preservativi: con questi risultati...
L'idea è quindi quella di garantire un inserimento nel mondo del lavoro di persone che hanno una prospettiva a lungo termine di restare nel nostro paese. Si vuol dunque permettere a persone rifugiate in Svizzera e ai loro famigliari di acquisire un’indipendenza che è spesso e volentieri la chiave principale dell’integrazione nella società