Mixer
'Santa Claus in coming in town’... Lo storico brano cantato dai bambini del 'Piccolo Coro Arcobaleno a Pois' di Lugano. Dopo Vasco e Ligabue, i piccoli si cimentano con il Natale Video
Filling the music è un progetto musicale dedicato ai bambini, a cui partecipa anche il "Piccolo Coro" ticinese
LUGANO – Il progetto ‘Filling the music’ ha creato una colonna sonora per il Natale cantata dal 'Piccolo Coro Arcobaleno a Pois', fondato e diretto da Tamara Brenni a Lugano. Si tratta di una cover di ‘Santa Claus in coming in town’, la leggendaria canzone natalizia (scritta dal musicista Haven Gillespie sul retro di una busta in un bar a New York, nel 1932) già eseguita da grandi star come Bing Crosby e le Andrews Sisters, da Mariah Carey a Michel Buble' fino a Bruce Springsteen e Laura Pausini.

Realizzato dallo studio Quelquechose di Marco Pozzi, regista pubblicitario e cinematografico, il video vuole ampliare il repertorio musicale per i più piccoli andando oltre le superclassiche canzoni dello Zecchino d'oro.

E così il coro di piccoli cantanti ha rubato delle canzoni ai superbig, che però hanno apprezzato. Vasco Rossi per esempio, ha postato sulla sua pagina Facebook “Un mondo migliore” cantata dal Piccolo Coro Arcobaleno a Pois e in poco tempo ha avuto 41.000 visualizzazioni.
La stessa cosa ha fatto Ligabue, che ha aggiunto alla sua pagina facebook “G come giungla” nella versione cantata dal coro formato da ragazzi dai 4 ai 16 anni che sostiene il progetto Filling the music: ha avuto 52.000 visualizzazioni.

Filling the music è un progetto musicale dedicato ai bambini, a cui partecipa anche il "Piccolo Coro Arcobaleno a Pois".


Pubblicato il 26.12.2016 12:39

Guarda anche
Mixer
Dopo la condanna, Costa ha lasciato l’Italia per vivere negli Stati Uniti dove ha continuato a fare l’attore e a farsi fotografare con i suoi amici vip da Sharon Stone a Justin Timberlake, da Sylvester Stallone a Robert De Niro, da Philip Seymour Hoffman a Bruce Willis... Ma in gennaio era in Ticino
Mixer
La donna alla trasmissione di Radio 24: "Lego una persona con corde e catene, come fosse incaprettato. Io mi travesto da mafiosa, da boss. Un po’ vestita, un po’ nuda. E punisco il dominato, che fa la parte del pentito che ha tradito la famiglia"
Mixer
L’attrice premio Oscar ha pubblicato su Goop, il suo blog, una vera e propria guida, con intervista allo psicanalista ed esperto di educazione sessuale Paul Joannides su rischi, conseguenze, lubrificanti, eccetera
Mixer
Nicoletta Barazzoni torna sul discusso spettacolo andato in scena al LAC: "In questa opera di Emma Dante c'è l'animalesco, l'inciviltà e la barbarie, ma c'è anche la tenerezza, lo sperdimento, il dolore fisico e mentale"