Mixer
'Santa Claus in coming in town’... Lo storico brano cantato dai bambini del 'Piccolo Coro Arcobaleno a Pois' di Lugano. Dopo Vasco e Ligabue, i piccoli si cimentano con il Natale Video
Filling the music è un progetto musicale dedicato ai bambini, a cui partecipa anche il "Piccolo Coro" ticinese
LUGANO – Il progetto ‘Filling the music’ ha creato una colonna sonora per il Natale cantata dal 'Piccolo Coro Arcobaleno a Pois', fondato e diretto da Tamara Brenni a Lugano. Si tratta di una cover di ‘Santa Claus in coming in town’, la leggendaria canzone natalizia (scritta dal musicista Haven Gillespie sul retro di una busta in un bar a New York, nel 1932) già eseguita da grandi star come Bing Crosby e le Andrews Sisters, da Mariah Carey a Michel Buble' fino a Bruce Springsteen e Laura Pausini.

Realizzato dallo studio Quelquechose di Marco Pozzi, regista pubblicitario e cinematografico, il video vuole ampliare il repertorio musicale per i più piccoli andando oltre le superclassiche canzoni dello Zecchino d'oro.

E così il coro di piccoli cantanti ha rubato delle canzoni ai superbig, che però hanno apprezzato. Vasco Rossi per esempio, ha postato sulla sua pagina Facebook “Un mondo migliore” cantata dal Piccolo Coro Arcobaleno a Pois e in poco tempo ha avuto 41.000 visualizzazioni.
La stessa cosa ha fatto Ligabue, che ha aggiunto alla sua pagina facebook “G come giungla” nella versione cantata dal coro formato da ragazzi dai 4 ai 16 anni che sostiene il progetto Filling the music: ha avuto 52.000 visualizzazioni.

Filling the music è un progetto musicale dedicato ai bambini, a cui partecipa anche il "Piccolo Coro Arcobaleno a Pois".


Pubblicato il 26.12.2016 12:39

Guarda anche
Mixer
La show girl ticinese: "Mi diceva di stare alla larga da chi aveva dentro di sé ‘Finzione’, che è l' energia negativa. Guardacaso, secondo lei, ne ero circondata: la colf, l'autista... Una sera avevo programmato di andare a teatro con una decina di amici: lei mi telefonò per dirmi di annullare. Sarebbe stato negativo per la mia energia. E io annullai”
Mixer
I sogni di un ragazzo che ama danzare... "Finiti i tre anni di accademia a Milano son partito per gli Stati Uniti, dove ho iniziato a seguire le lezioni tenute dai migliori ballerini hip hop del mondo, ho conosciuto un mondo nuovo che mi ha da subito affascinato"
Mixer
I vampiri sono veramente fra noi, e bevono sangue, come nei film e nelle leggende. Come nelle storie del conte Dracula o di Nosferatu. Ma qui non siamo in Romania, dove visse nel Quattrocento il nobiluomo sanguinario Vlad III “l’Impalatore”. Qui siamo a Meldola, in Romagna
Mixer
La showgirl italiana si è lanciata in una confessione a tutto campo sulla sua vita: " Il sesso ora è l'ultimo dei miei pensieri, mi ha troppo spesso deviato le scelte. Molto spesso ho scelto degli uomini in base all'attrazione sessuale. Gli uomini dovrebbero provare il gusto dell'impotenza senza frustrazione"
  • Le più lette