Mixer
'Santa Claus in coming in town’... Lo storico brano cantato dai bambini del 'Piccolo Coro Arcobaleno a Pois' di Lugano. Dopo Vasco e Ligabue, i piccoli si cimentano con il Natale Video
Filling the music è un progetto musicale dedicato ai bambini, a cui partecipa anche il "Piccolo Coro" ticinese
LUGANO – Il progetto ‘Filling the music’ ha creato una colonna sonora per il Natale cantata dal 'Piccolo Coro Arcobaleno a Pois', fondato e diretto da Tamara Brenni a Lugano. Si tratta di una cover di ‘Santa Claus in coming in town’, la leggendaria canzone natalizia (scritta dal musicista Haven Gillespie sul retro di una busta in un bar a New York, nel 1932) già eseguita da grandi star come Bing Crosby e le Andrews Sisters, da Mariah Carey a Michel Buble' fino a Bruce Springsteen e Laura Pausini.

Realizzato dallo studio Quelquechose di Marco Pozzi, regista pubblicitario e cinematografico, il video vuole ampliare il repertorio musicale per i più piccoli andando oltre le superclassiche canzoni dello Zecchino d'oro.

E così il coro di piccoli cantanti ha rubato delle canzoni ai superbig, che però hanno apprezzato. Vasco Rossi per esempio, ha postato sulla sua pagina Facebook “Un mondo migliore” cantata dal Piccolo Coro Arcobaleno a Pois e in poco tempo ha avuto 41.000 visualizzazioni.
La stessa cosa ha fatto Ligabue, che ha aggiunto alla sua pagina facebook “G come giungla” nella versione cantata dal coro formato da ragazzi dai 4 ai 16 anni che sostiene il progetto Filling the music: ha avuto 52.000 visualizzazioni.

Filling the music è un progetto musicale dedicato ai bambini, a cui partecipa anche il "Piccolo Coro Arcobaleno a Pois".


Pubblicato il 26.12.2016 12:39

Guarda anche
Mixer
È successo il mese scorso nello stato di New York. Lo squalo alla fine è stato liberato non senza qualche difficoltà
Mixer
Strepitoso racconto su Facebook della blogger Selvaggia Lucarelli direttamente dalle sue vacanze indiane: "Ho tirato fuori la parte razionale in me e ho deciso che qui in India le strade sono così insicure che qualsiasi mezzo alternativo alla macchina è una botte di ferro. E poi eventualmente si muore insieme, quindi non si rifarà una vita senza di me, l'infame..."
Mixer
La figlia della showgirl ticinese parla a tutto campo della sua vita affettiva: "Con Goffredo stiamo crescendo insieme e sento che sto cambiando, sto capendo molte cose. È così che succede: quando l’amore è quello giusto stai bene, è tutto semplice”
Mixer
La blogger posta su Instagram uno scatto osé accompagnato dal commento"Sicilia bedda. Orgogliosa di essere per metà siciliana". E il fidanzato non la prende bene....