Filtra per

Regione Luganese Grigioni Bellinzonese Mendrisiotto Locarnese
Categoria Arte Conferenze Appuntamenti
Klee: ma che bel castello…
Museo in erba, Lugano
10.15

Giochiamo con le linee e le forme geometriche per creare un castello molto speciale!

Atelier per bambini di 4-11 anni (su prenotazione)
Mattina al museo: 9.00 – 12.00
Atelier mattina: 10.15 – 11.30

Dal 17 al 21 giugno: Il meraviglioso mondo di Paul Klee
Una settimana di atelier per conoscere l’artista, il suo stile, le sue passioni.


Info e prenotazioni: ilmuseoinerba@bluewin.ch

LuogoMuseo in erba
Indirizzo / ViaRiva Caccia 1 (1° piano - Central Park), Lugano
Prezzo20 CHF
EtàPer bambini da 4 a 11 anni
Sito webVai al sito
Grammamanti di Vera Gheno
Aula Magna, Grono
19.30

INVITO

Lunedì 17 giugno 2024, Soroptimist International Club Moesano e la Biblioteca Comunale Grono vi invitano all’incontro con Vera Gheno che presenta il suo ultimo libro “Grammamanti”.

Vera Gheno, oltre per i tanti libri scritti, è conosciuta per aver collaborato per tantissimi anni con l’Accademia della Crusca. È ricercatrice all’Università di Firenze, sociolinguista, divulgatrice, traduttrice.

“Ognuno di noi è la parole che sceglie: conoscerne il significato e saperle usare nel modo giusto e al momento giusto ci dà un potere enorme, forse il più grande di tutti”.

Dialoga con l’autrice Laura Zucchetti.

Grono, Aula Magna  

Lunedì 17 giugno 2024 alle ore 20.00, mentre per l’inaugurazione del Libri in Libertà vi aspettiamo alle ore 19.30 in Biblioteca per portare con la Carriola i libri verso la Tendina sul prato comunale.

LuogoAula Magna
Indirizzo / ViaVia Cantonale 99, Grono
Info0786180696
EtàPer tutti
HUSKS
Teatro di Banco, Bedigliora
20.30

La coreografa Manuela Bachmann Bernasconi presenta una prima tappa di HUSKS che chiude un ciclo di pièces sui temi della gravidanza e la trasmissione della vita.
L’autrice tocca alcuni tabù legati al corpo femminile in trasformazione, alla maternità, alla morte.
A poco più di un anno dalla nascita del suo quarto figlio, Manuela si propone di trasformare la partitura di MMITARI, pièce precedente presentata quando era incinta di sei mesi, esplorando le “relevailles” il periodo di distacco che segue il parto.
Un solo coreografico di 45 minuti creato con la supervisione coreografica di Léna Sophia Bagutti, la drammaturgia di Felix Bachmann Quadros, la colonna sonora di Cedric Blaser, la manipolazione sonora di Arthur Holliger, l’accompagnamento vocale di Coco den Blanken e i costumi di Jacob Logos e Fiona Todds. 

LuogoTeatro di Banco
Indirizzo / ViaBanco, Bedigliora
Prezzo15 CHF
EtàPer adulti
Sito webVai al sito
Ciclo Divers-età SUPSI
SUSPI DEASS, Stabile Piazzetta, Aula 106, Manno
18.00

Si terrà lunedì 17 giugno 2024, dalle ore 18.00 alle 19.30, presso l'aula 106 dello Stabile Piazzetta a Manno il prossimo ed ultimo appuntamento della programmazione dell'anno accademico 2023/2024 del ciclo di seminari Divers-età, organizzato dal Centro competenze anziani (CCA) del Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale (DEASS) della SUPSI.

La conferenza, dal titolo “Cause Commune: qualità sociale e salute in un comune del Canton Vaud” (originariamente in programma per inizio giugno e posticipata di un paio di settimane) sarà tenuta da Dario Spini, psicologo sociale e professore ordinario presso l'Università di Losanna. Ha diretto il Polo di ricerca nazionale LIVES - Superare la vulnerabilità: prospettiva dei percorsi di vita. Nella sua attività di ricerca si occupa di percorsi di vita, vulnerabilità, benessere, rappresentazioni sociali normative e invecchiamento.
La conferenza sarà tenuta in lingua italiana.

Per maggiori informazioni sulla conferenza è possibile consultare la pagina web www.supsi.ch/go/diverseta oppure contattare il Centro competenze anziani scrivendo a cca@supsi.ch.

La partecipazione all’evento è gratuita e non è richiesta l’iscrizione.

LuogoSUSPI DEASS, Stabile Piazzetta, Aula 106
Indirizzo / ViaVia Violino 11, Manno
Info+41(0)58 666 64
Paolo Bellini
Monumento San Giovanni Battista, Gnosca
Sempre aperto

Mostra di sculture.

LuogoMonumento San Giovanni Battista
Indirizzo / ViaGnosca
PeriodoDal 26.05.2024 al 31.12.2024
GiorniTutti i giorni
Sito webVai al sito
EPISTOLARIO - lettere tra due
La Filanda, Mendrisio
17.30

La mostra dal titolo “Epistolario - lettere tra due” delle artiste ticinesi Anna Godenzi Cippà e Gloria Guidi Nobile, si propone di indagare non solo la comunicazione diretta tra due persone, ma anche il dialogo interiore, esplorando attraverso i propri quadri i confini dell’animo umano e la profondità dei legami emotivi.


Ogni opera esposta racconta una storia unica, offrendo uno sguardo intimo sulla complessità delle relazioni umane e sulla ricchezza dell’esperienza emotiva invitando il visitatore a riflettere sull’essenza stessa della comunicazione e della relazione con sé stessi e con gli altri.

Inaugurazione dell’esposizione sabato 25 maggio ore 17.30 presso La Filanda, Mendrisio

 

 

LuogoLa Filanda
Indirizzo / ViaVia Industria 5, Mendrisio
PeriodoDal 25.05.2024 al 06.07.2024
GiorniTutti i giorni
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Mostra di Lothar Eugster
Tertianum Residenza Al Parco, Muralto
08.00

Immagini di paesaggi Italia, Francia, Spania & Svizzera

LuogoTertianum Residenza Al Parco
Indirizzo / ViaVia San Gottardo 8, Muralto
PeriodoDal 24.05.2024 al 20.11.2024
GiorniTutti i giorni
Info0917591212
EtàPer tutti
Mostra d'arte - Bernhard Struchen
Galleria d'arte Menouno, Muralto
18.00

Dal 23 maggio al 23 giugno 2024 si terrà la mostra del pittore Bernhard Struchen presso la suggestiva Galleria d’arte Menouno a Muralto.

L’artista crea opere bidimensionali che tridimensionali visibili da ogni lato. La sua ricerca è paragonabile a quella di un poeta: riduce i mezzi, comprime il materiale, tenta di raggiungere la massima carica espressiva. Ne risultano piccoli gruppi di opere, spesso sotto forma di metafore, cresciute con il desiderio di catturare la malinconia della bellezza.

Le opere saranno esposte fino al 23 giugno 2024.

LuogoGalleria d'arte Menouno
Indirizzo / ViaPiazza Stazione 2, Muralto
PeriodoDal 23.05.2024 al 23.06.2024
GiorniLu Ma Me Gi Ve Sa
Info+41 91 751 22 21
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Artrust: Nevercrew in mostra in Banca Raiffeisen
Banca Raiffeisen Basso Ceresio, Melano
09.00

Banca Raiffeisen Basso Ceresio e Artrust annunciano l’apertura di una nuova mostra d'arte diffusa dedicata al celebre duo svizzero di street artist, Nevercrew. La mostra sarà allestita all’interno delle tre filiali della Banca a Melano, Riva San Vitale e Bissone e sarà visitabile dal pubblico e dagli utenti della banca sino al 30 giugno 2024.

I Nevercrew sono un duo di artisti svizzeri noto per il loro lavoro nel campo dell'arte urbana e del muralismo. Composto da Christian Rebecchi e Pablo Togni, il gruppo è attivo dal 1996 e ha realizzato numerosi murales in tutto il mondo. I loro lavori spesso riflettono temi sociali, politici ed ambientali, e sono caratterizzati da un forte impatto visivo e da una grande attenzione ai dettagli. La loro esplorazione artistica si concentra in particolar modo sul rapporto tra l'uomo e la natura, e sui complessi sistemi sociali ed ambientali che plasmano il nostro mondo contemporaneo. La loro arte ha guadagnato riconoscimento internazionale e ha contribuito a plasmare il panorama dell'arte di strada contemporanea.

Le opere in mostra presso le filiali di Banca Raiffeisen Basso Ceresio sono una selezione proveniente dall'esposizione "Mutual", precedentemente ospitata presso la sede di Artrust a Zurigo. Con "Mutual", i Nevercrew hanno voluto esplorare il concetto di scambio e condivisione degli effetti derivanti dalla partecipazione comune e dalla coesistenza all'interno di un ambiente condiviso. Le opere mettono in luce il delicato equilibrio tra l'uomo e la natura, ponendo l'accento sulla percezione umana della propria interazione con il mondo naturale.

«L'esposizione rappresenta un'opportunità unica per la comunità di immergersi nell'universo creativo dei Nevercrew, che con le loro opere ci spingono da sempre a riflettere sulle dinamiche fondamentali della nostra esistenza in relazione all’ambiente che ci circonda», afferma Patrizia Cattaneo Moresi, Direttrice di Artrust. «Siamo particolarmente entusiasti di poter portare le loro opere, e l’arte in generale, in spazi inediti, sempre più vicini alle persone e alla loro quotidianità. Questo obiettivo rappresenta una missione fondamentale per Artrust, e siamo grati a Banca Raiffeisen Basso Ceresio per aver colto questa opportunità di collaborazione».

«Nei nostri obiettivi vi è quello di promuovere e sostenere progetti nel territorio di pubblica utilità, privilegiando quelli che possano dare valore aggiunto alla comunità e che siano ispirati ai nostri valori cooperativi e di vicinanza - aggiunge Siro Pacchiani, Presidente della Direzione di Banca Raiffeisen Basso Ceresio - La cultura e l’arte visiva rientrano in questo contesto e, in aggiunta, le tematiche delle opere che esporremo, grazie alla collaborazione con Artrust e i Nevercrew, si inseriscono perfettamente nel quadro dei nostri ideali».

NEVERCREW @ BANCA RAIFFAISEN BASSO CERESIO

La mostra sarà aperta al pubblico fino al 30 giugno 2024, presso le tre filiali dell’istituto bancario:

- Melano (Via Cantonale 85)
- Riva San Vitale (Via dell’Indipendenza, 8)
- Bissone (Piazza F. Zorzi, 2)

Gli orari di apertura sono dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 16:30.

Per maggiori informazioni: artrust.ch/nevercrew-raiffeisen

LuogoBanca Raiffeisen Basso Ceresio
Indirizzo / ViaMelano
PeriodoDal 15.04.2024 al 30.06.2024
GiorniLu Ma Me Gi Ve
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Dove c’è Hermann Hesse, c’è Volker Michels
Museo Hermann Hesse Montagnola, Montagnola
10.30

Dove c’è Hermann Hesse, c’è Volker Michels – Curatore e pioniere di un autore intramontabile

Mostra temporanea al Museo Hermann Hesse Montagnola

Da mezzo secolo l'opera di Hermann Hesse e la nostra conoscenza dello scrittore sono sempre più complete, anche grazie al lavoro del suo curatore Volker Michels. Con l'edizione in 20 volumi delle "Opere complete" e l'edizione in 10 volumi delle lettere più importanti del poeta, egli ha più che raddoppiato la raccolta dei suoi scritti e l'ha arricchita di aspetti importanti prima sconosciuti. Ha reso l'opera di Hesse nuovamente accessibile in numerosi volumi tematici su questioni esistenziali sempre attuali e in volumi di materiale sulla storia della creazione e dell'impatto dei libri di Hesse, di cui sono state distribuite almeno 150 milioni di copie in tutto il mondo. L'Editionsarchiv, che lui e sua moglie Ursula hanno costruito in collaborazione con il figlio di Hermann Hesse, Heiner, comprende tutto ciò che è stato possibile ricercare e scoprire sul poeta negli ultimi decenni. In questa mostra verranno svelate le motivazioni di questo appassionato ricercatore e redattore, che corrispondeva con il poeta sin da studente e ha lavorato come curatore presso le case editrici Suhrkamp e Insel per quattro decenni. Scoprirete, inoltre, come il lavoro editoriale possa ampliare e aggiornare l'immagine di un autore.

LuogoMuseo Hermann Hesse Montagnola
Indirizzo / ViaMontagnola
PeriodoDal 30.03.2024 al 02.02.2025
GiorniTutti i giorni
PrezzoCHF 10.- / 8.-
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Non siamo più nel medioevo
Castello di Sasso Corbaro, Bellinzona
10.00

Da sempre conosciuti come i castelli, oggi rispondono all’appellativo di Fortezza Bellinzona – ma perché?
Una mostra a Sasso Corbaro esplora secoli di trasformazioni delle fortificazioni bellinzonesi, iscritte dal 2000 nella Lista del Patrimonio mondiale dell’UNESCO. Attraverso video, disegni, reperti storico-archeologici ed attività interattive l’esperienza è quella di un viaggio tra passato, presente e futuro. Dal neolitico fino agli ultimi restauri, con un assaggio di quello che verrà: la Fortezza è oggi un luogo senza tempo.

LuogoCastello di Sasso Corbaro
Indirizzo / ViaVia Sasso Corbaro 44, Bellinzona
PeriodoDal 23.03.2024 al 03.11.2024
GiorniTutti i giorni
Prezzo15 CHF
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
PrevenditaAcquista biglietti su La Fortezza
Shahryar Nashat. Streams of Spleen
MASI Lugano, Lugano

La più grande mostra personale di Shahryar Nashat mai presentata in Svizzera.

Il corpo umano, le sue percezioni e rappresentazioni svolgono un ruolo centrale nel lavoro di Shahryar Nashat. Attraverso video, sculture e installazioni, l’artista crea esperienze sinestetiche che evocano emozioni e stati d'animo difficili da esprimere razionalmente. Evitando interpretazioni definitive, Nashat esplora tematiche come il desiderio, la mortalità, l'istinto animale e l'arte stessa.

Per la sala ipogea del MASI l’artista ha realizzato un progetto site specific che ne stravolge completamente l’atmosfera. Le opere esposte – quasi tutte nuove produzioni – dialogano con l’architettura modificata creando un’unica grande installazione che il pubblico è invitato ad esplorare, affrontando sensazioni contrastanti. Una composizione musicale di sinfonie e lamenti si diffonde e scandisce il ritmo del percorso.

Cuore pulsante della mostra è l’opera video Streams of Spleen (2024), riprodotta in loop su una grande parete di schermi luminosi. In quest’opera, che vede come protagonisti i lupi, l’artista esorta ad allontanarsi dalla prospettiva umano-centrica e ad assumere il punto di vista animale.

A cura di Francesca Benini.
Un progetto in collaborazione con Istituto Svizzero, Roma | Milano | Palermo.

LuogoMASI Lugano
Indirizzo / Viapiazza Bernardino Luini 6, Lugano
PeriodoDal 17.03.2024 al 18.08.2024
GiorniTutti i giorni
Prezzo20 CHF
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
MODIFICHE EVENTI
Per qualsiasi modifica, eliminazione o annullamento per gli eventi presenti in agenda, scrivere a agenda@tio.ch
News e approfondimenti Ticino
© 2024 , All rights reserved