DZUMHUR D. (BIH)
0
Wawrinka S. (SUI)
0
1 set
(3-5)
DZUMHUR D. (BIH)
0 - 0
1 set
3-5
Wawrinka S. (SUI)
3-5
ATP-S
GENEVA SWITZERLAND
Winner plays Albot.
Ultimo aggiornamento: 22.05.2019 18:46
Filtra per

Regione Locarnese Bellinzonese Luganese Valle di Blenio Mendrisiotto
Categoria Musica Manifestazioni Teatro Feste Sport Arte Altro
2 DAYS PASS #ALLAGH19
Lido Locarno - zona canottieri, Locarno
16.45

Open air al Lagh 2019

GRUPPI 

5a edizione 2019

 SATURDAY 8 JUNE

|| ANTI FLAG

|| NO FUN AT ALL

|| CRYSTALL BALL

|| FDP

 

SUNDAY 9 JUNE

|| DAVIDE VAN DE SFROOS

|| THE VAD VUC

|| THE NEW ROSES

|| DOOMSTEPS

 

Cocktails bar, wine bar e una ricca griglia con prodotti locali, accompagneranno l’evento durante le due serate nella splendida Location dell’Open air al Lagh.

 

PREZZI ENTRATA ALLA CASSA:

CHF44 SABATO 8

CHF44 DOMENICA 9

APERTURA EVENTO ORE 16.45

FINE EVENTO ORE 02.00

LuogoLido Locarno - zona canottieri
Indirizzo / ViaViale Lido, Locarno
PeriodoDal 08.06.2019 al 10.06.2019
GiorniTutti i giorni
PrevenditaAcquista biglietti su Biglietteria
Acquista biglietti
8 SATURDAY #ALLAGH19
Lido Locarno - zona canottieri, Locarno
16.45

Sabato 08.06.2019 

FDP – ITALIA

Gli FDP nascono nel 2003 con un progetto Punk Rock tra le province di Venezia e Treviso, Il primo album ufficiale Cause di Pazzia esce nel 2008.

Nel corso degli anni hanno avuto varie collaborazioni che li hanno portati a dividere il palco con band come Los Fastidios, Gli Impossibili, Tre Allegri Ragazzi Morti, Pornoriviste, Cattive Abitudini e molti altri.

 

CRYSTAL BALL – SVIZZERA

Il gruppo Metal melodico svizzero CRYSTAL BALL con In The Beginning inizia nel 1999 diventando una delle maggiori forze europee nel genere Hard Rock. Pochi anni dopo (2007) La band vanta oltre 40 concerti in sei paesi. Nel 2015 seguono i concerti di successo con gli Scorpion e Thunder. Nell'estate del 2017 CRYSTAL BALL ha suonato in vari festival, raggiungendo l’apice al Rock the Ring festival (Hinwil, Svizzera) insieme ai Deep Purple, Gotthard e Krokus.

 

NO FUN AT ALL - SVEZIA

I NO FUN AT ALL sono una band Punk Rock e Hardcore melodico svedese, nata nel 1991 scioltasi e ricompostasi con la formazione attuale nel 2013. Nel 1995 escono con l’album di successo Out of Bounds , che porta la band per la prima volta a un tour oltreoceano negli Stati Uniti. Conosciuti in tutta Europa, nel loro tour previsto per la prossima estate, numerosi sono gli appuntamenti in agenda, oltre alla tappa locarnese, si esibiranno in Svezia, Austria, Germania, Francia, Olanda e Spagna.

 

ANTI-FLAG – USA

ANTI-FLAG nata nel 1988 è una band Punk Rock americana di Pittsburgh, Pennsylvania. La band è nota per i testi particolarmente politici con particolare attenzione all'attivismo contro la guerra, alla lotta di classe, ai diritti umani e a vari sentimenti sociopolitici. Dopo la pubblicazione del loro primo Album (1996) creano la loro propria casa discografica A-F Records non solo per la band ma per aiutare altri artisti che gli ANTI-FLAG ammirano, producendo la loro musica. Dopo il tour europeo nel 2005, il gruppo firma i prossimi Album con alcune Major pubblicando oltre dieci Album, vari single e EP.

 

 

LuogoLido Locarno - zona canottieri
Indirizzo / ViaViale Lido, Locarno
PrevenditaAcquista biglietti su Biglietteria
Acquista biglietti
Musik und Wort
Chiesa evangelica riformata, Ascona
18.00

MUSICA e PAROLA/ MUSIK und WORT  

Samuel Barber 1910-1981: Cello-Sonata in c-minor, Op.6, Allegro ma non troppo, Adagio, Allegro appassionato 

Improvisationen: Mattia Zappa e Massimo Giuseppe Bianchi 

Olivier Messiaen 1908-192 - "Louange à l'Éternité de Jésus" dal "Quatuor pour la fin du temps"

Letture/Lesungen: Dorothea Wiehmann

Seuge/Anschluss: Esposizione "Fantasia con il mosaico" - Maria Cristina Pavisic

LuogoChiesa evangelica riformata
Indirizzo / ViaViale Monte Verità 80, Ascona
Info0917912153
EtàPer tutti
Una Festa Bestiale per il 100° numero di animali - Porte Aperte al grande Rifugio SPAB
Rifugio Spab , Gorduno
10.30

Una Festa Bestiale

Una manifestazione dedicata a tutti gli amanti degli animali, una festa adatta a tutta la famiglia.

Nello splendido riquadro del rifugio della Protezione animali di Bellinzona a Grouno-Gnosca,
Sabato sarà si festeggerà il 100° numero della rivista anima.li.

Una grande occasione per passare un weekend alla scoperta degli animali che sono ospitati al rifugio, grazie ad i nostri nostri partner ( Pro Natura, wwf e Greenpeace) sono organizzati degli atelier didattici.
 
Sarà possibile fare un giro in carrozza trainata dai Pony, diverse attività cinofile vi appassioneranno nel corso del pomeriggio. Mresente per la mungitura la magnifica Mucca Brunella e per i più temerari: salire fino a 32 metri con la Barry Winch.
Un castello gonfiabile e la zona trucca bimbi faranno felici i più piccini.
 
Una manifestazione, però, che si prefigge ancor più lo scopo di favorirne una conoscenza non superficiale, di tutti gli animali, e la natura che ci circonda,  focalizzata su tre principi irrinunciabili: educazione, cura, rispetto.
 
Vi aspettiamo !

Il ristorante sarà aperto tutto il giorno 
La manifestazione sara svolta con qualsiasi tempo, modifiche possibili

LuogoRifugio Spab
Indirizzo / ViaGorduno
EtàPer tutta la famiglia
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Musik und Wort
Chiesa evangelica riformata , Ascona
18.00

Musik & Wort

Samstag 8. Juni, 18.00 Uhr in der Reformierten Kirche Ascona mit Mattia Zappa, Violoncello, und Massimo G. Bianchi, Pianoforte; Lesungen: Dorothea Wiehmann Giezendanner; im Anschluß an Musik & Wort: Eröffnung/Vernissage der Ausstellung Maria Cristina Pavisic: “Fantasia con il mosaico“.

LuogoChiesa evangelica riformata
Indirizzo / ViaViale Monte Verità 80, Ascona
Info0917912153
EtàPer tutti
Saggi di fine anno | Teatro d'Emergenza Rassegna HOME > LAB
Teatro Foce, Lugano
Ore 15

Da Cechov a Ionesco, da Ibsen a Tennessee Williams, da Edward Albee a Pinter, il teatro del Novecento ha scelto come campo di battaglia delle passioni umane l’intimità di una casa borghese. Tra educate discussioni e drink impeccabili, il peggio della natura umana è pronto a esplodere. Aggressioni fatte di parole e gesti violenti trattenuti. Come ricreare tutto questo in scena?

Credits
Di e regia: Luca Spadaro e Massimiliano Zampetti
Con: gli allievi dei corsi teatrali di Teatro d'Emergenza

Informazioni extra
Ingresso gratuito con offerta libera.

Promotori
Teatro d'Emergenza 
Vicolo dei Conti 7 
6932 Breganzona 
Tel. +41 (0)76 337 27 51 
www.teatrodemergenza.com 
info@teatrodemergenza.com 

Divisione Eventi e Congressi 
Via Trevano 55 
6900 Lugano 
Tel. +41 (0)58 866 48 00 
www.luganoeventi.ch 
eventi@lugano.ch

 

LuogoTeatro Foce
Indirizzo / ViaVia Foce 1, Lugano
Sito webVai al sito
Sun Valley Festival
Al Boschetto, Malvaglia
17.00

Non fartelo raccontare... vivilo! Siete pronti a vivere un'esperienza indimenticabile? Il Sun Valley Festival è unico nel suo genere: goditi 3 giorni di musica e immergiti nel magico mondo della Valle del Sole.

LuogoAl Boschetto
Indirizzo / ViaAl boschetto, Malvaglia
Info0918701474
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Ludwig van festival
LAC, Lugano, Lugano
20.30

Orchestra della Svizzera italiana

Markus Poschner (direttore)

Una coproduzione OSI-LAC
In collaborazione con
CSI, Conservatorio della Svizzera italiana
CISA, Conservatorio Internazionale di Scienze Audiovisive

LuogoLAC, Lugano
Indirizzo / ViaPiazza Luini, Lugano
Info0918039575
Prezzo CHF
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
PrevenditaAcquista biglietti
Breganzona Estate 2019
Breganzona, Breganzona
20.00

Venerdì 7 e sabato 8 giugno andrà in scena la ventiduesima edizione di Breganzona Estate, un mix vincente di sagra e open air. Sul palco saliranno come sempre numerosi artisti, per un programma musicale vario ed accattivante. Venerdì le griglie saranno già a pieno regime a partire dalle 19.00 e nel contempo Ciao Amore curerà il sottofondo musicale. Alle 21.00 sarà il turno di The Legendary Kid Combo, gruppo dalle sonorità folk/punk tutte da gustare. La festa proseguirà con gli Antani Project, cover band scatenata e molto abile nel coinvolgere il pubblico, per una serata dalle mille emozioni!

Breganzona Estate è anche rivolta ai più piccini, con uno spazio loro dedicato il sabato pomeriggio dalle 16.30, grazie a diverse animazioni e giochi, tra cui castelli gonfiabili, truccabimbi e tanto altro. Per l’occasione sarà già tutto in funzione per fare merenda.

Dalle 18.30 si ripartirà con il tradizionale aperitivo in compagnia della bellissima e coloratissima guggen Fracass Band. Si cenerà in seguito accompagnati da musica popolare con gli Ajelé, mentre, a partire dalle 21.00, sul palco saliranno i Fölkheads, famosi alle nostre latitudini per i  grandi pezzi di successo arrangiati in chiave folk/rock. Grande spettacolo infine con The Sunny Boys, che promettono baldoria a suon di cover pazze fino a tarda notte. Due serate imperdibili per cominciare l’estate alla grande!

Una fornitissima griglia, nuovamente potenziata per ovviare alle lunghe attese, 3 buvettes e postazione caffè/torte/digestivi saranno in funzione in entrambe le serate. Da quest’anno vi sarà inoltre la possibilità di vincere tanti e ricchissimi premi grazie alla lotteria! Insomma, non esistono scuse per mancare l’evento dell’anno! 

La manifestazione si terrà con qualsiasi tempo! A garantire riparo vi sono infatti oltre mille posti al coperto. Posteggi sono organizzati nelle vicinanze, ma naturalmente si consiglia l’utilizzo dei mezzi pubblici e del carpooling. L’entrata è libera per entrambe le serate, che iniziano alle ore 18.30 e terminano alle ore 2.00.

LuogoBreganzona
Indirizzo / ViaPiazza Chiattone, Breganzona
PeriodoDal 07.06.2019 al 08.06.2019
GiorniVe Sa
Info0796708597
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Giubileo AS Comano
Piazza Nag Arnoldi, Comano
18.30

Concerti, street food e passeggiata gastronomica "Comangiando" per i 50 anni dell’Associazione Comano Sportiva.

Evento imperdibile di inizio estate! Siete tutti invitati a festeggiare insieme i primi 50 anni dell’Associazione Comano Sportiva. Il centro di Comano ospiterà i migliori truck del panorama Street Food del momento, e durante le serate di venerdì e sabato si terranno concerti per tutti i gusti, con grandi esponenti della scena musicale ticinese!

Inoltre, una grande, imperdibile, novità: una passeggiata enogastronomica di 5km e 7 gustose tappe, simpaticamente chiamata “Comangiando” che si snoderà fra i luoghi più suggestivi del bel Paesino, dove si potranno gustare, nelle varie tappe, ottime specialità locali

LuogoPiazza Nag Arnoldi
Indirizzo / ViaComano
PeriodoDal 07.06.2019 al 09.06.2019
GiorniVe Sa Do
Info0794642178
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Yoga al Parco urbano
sul prato tra Liceo e piscine, Bellinzona
09.00

Lezione di yoga adatta a tutti i livelli offerta dalla Città di Bellinzona.
Portare il proprio tappetino.
In caso di pioggia si terrà nel capannone di BelliEstate

Luogosul prato tra Liceo e piscine
Indirizzo / Viavia Mirasole/via Francesco Chiesa, Bellinzona
PeriodoDal 25.05.2019 al 07.09.2019
GiorniSa
Info0793479812
Facebook Vai al link di facebook
Structured Detour
la rada, Locarno
18.00

L’opera di Marion Baruch, che a partire dal 2012 si condensa in una ricerca incentrata sui rapporti tra memoria e linguaggio, dialoga con gli spazi de la rada ed offre così l’occasione al pubblico ticinese di conoscere un’artista recentemente ri-scoperta da Noah Stolz, ex direttore dello spazio indipendente d’arte locarnese. Le “sculptures” di Marion Baruch, sono opere realizzate utilizzando gli scarti di produzione degli atelier di confezione del prêt-à-porter. La mostra è aperta dal giovedì al sabato dalle 14 alle 19 e su appuntamento anche nei giorni festivi. Ingresso libero.

Luogola rada
Indirizzo / Viavia della Morettina 2, Locarno
PeriodoDal 18.05.2019 al 15.06.2019
GiorniGi Ve Sa
EtàPer tutti
Facebook Vai al link di facebook
Lawrence Carroll Photographs
Fondazione Rolla, Bruzella
Ore 11

Lawrence Carroll Photographs è la sedicesima mostra ospitata nell’ex scuola d’infanzia di Bruzella, sede della Fondazione Rolla.

Philip e Rosella Rolla, che da anni collezionano l’opera pittorica di Carroll, ora presentano il suo primo progetto fotografico.

Lawrence Carroll è considerato un esponente di rilievo dell’arte contemporanea internazionale. Il suo lavoro, spesso al limite tra pittura e scultura, è pervaso da un sentimento poetico e un’impronta autobiografica che si riflette anche nel lavoro fotografico.

Il progetto nasce dopo un lungo viaggio attraverso gli Stati Uniti d’America verso una nuova città e una nuova casa.

sabato 18 maggio dalle 11.00 alle 18.00
domenica 19 maggio dalle 14.00 alle 18.00
ogni seconda e quarta domenica del mese dalle 14.00 alle 18.00
e su appuntamento

entrata libera

 

LuogoFondazione Rolla
Indirizzo / Viala Stráda Végia (ex via Municipio), Bruzella
PeriodoDal 18.05.2019 al 01.09.2019
GiorniSa Do
Info0774740549
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Miniera d'oro
Miniera d'oro di Sessa, Sessa
Ore 14

Dopo la pausa invernale riapre la Miniera d'oro di Sessa.

LuogoMiniera d'oro di Sessa
Indirizzo / ViaLa Costa 22, Sessa
PeriodoDal 11.05.2019 al 27.10.2019
GiorniSa
Info0791272080
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Yoga al Parco Vira di Savosa
Parco Vira, Savosa
20.00

Yoga al Parco Vira di Savosa.

Tutti i sabati mattina dalle ore 9, il Centro Yoga Hari Om offre per tutta l'estate una lezione di Yoga gratuita.

Una pratica sempre adatta a tutti e tanti workshop gratuiti e divertenti.

Vieni ed apriti a tante nuove occasioni per il tuo benessere e la tua salute, se non hai il tuo tappetino, porta un grande telo mare.

Ti aspettiamo per coltivare insieme le buone vibrazioni. 

LuogoParco Vira
Indirizzo / ViaSavosa
PeriodoDal 11.05.2019 al 14.09.2019
GiorniSa
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
I denti della vecchia
Canvetto Luganese, Lugano
Ore 17

Vernissage esposizione fotografica di Giuseppe Pennisi, trentacinque scatti per presentare 'I Denti della Vecchia' un’opera incen­trata sul gruppo di montagne più conosciuto e riconosciuto dai luganesi che la Fondazione Diamante è lieta di presentare nella propria galle­ria-ristorante.

Grazie alla meticolosa ricerca artistica di Giuseppe Pennisi, questa mo­stra ci porta a scoprire ben più di un paesaggio montagnoso. Flora e rocce sono immortalate attraverso tecniche sperimentali e presentate in alternanza a scatti paesaggistici: un’esposizione poliedrica dai molteplici ed ampi orizzonti.

 L’evento sarà introdotto da Elisabetta Rizzuto.

 dal 7 maggio al 7 settembre 2019

da martedì a sabato dalle 8.30 alle 24.00

chiuso dal 30 maggio al 3 giugno

dal 18 al 19 giugno 

dal 27 luglio al 19 agosto

aperture straordinarie

domenica 12 maggio

giovedì 20 giugno

sabato 29 giugno

 

LuogoCanvetto Luganese
Indirizzo / ViaVia R. Simen 14B, Lugano
PeriodoDal 11.05.2019 al 07.09.2019
GiorniSa
Info091 910 18 90
Sito webVai al sito
Play with us. dall’arte popolare all’arte moderna
Hotel Hilton Molino Stucky , Venezia
08.00

Dall’11 maggio al 24 novembre 2019, nel cuore di Venezia, all’interno della suggestiva e prestigiosa cornice dell’Hotel Hilton Molino Stucky affacciato sul Canale della Giudecca, sarà presentata dal Museo Storico della Giostra di Bergantino l’installazione “Play With Us” Dall’arte popolare all’arte moderna con opere dell’artista Naby Byron e texture musicale di Max Casacci dei Subsonica, a cura del Prof. Gian Paolo Borghi, etno-antropologo ed esperto di tradizioni popolari.

L’esposizione si colloca in concomitanza alla 58° Biennale di Venezia e propone al pubblico una particolare e metaforica visione onirica dell’artista che vede al centro della sua narrazione inusuali cavalli da giostra.

L’esposizione, in collaborazione con l’Associazione UFO-Ultimi Futuristi, è realizzata con il patrocinio della Regione del Veneto, della Città di Venezia, del Comune di Bergantino, del Museo della Giostra di Bergantino, del MAF (Museo Mondo Agricolo Ferrarese), di Hilton Stucky Venezia e si colloca all’interno delle celebrazioni del Centenario dalla Fondazione del Gruppo Hilton.

Naby Byron si riappropria di alcune forme della cultura tradizionale adattandole alle aspettative del contemporaneo in una sorta di “provocazione – non provocazione” che mira a cogliere, attraverso le giostre, alcune sfaccettature di un denso percorso storico-antropologico. I cavalli da giostra, infatti, richiamano alla memoria antichi giochi rituali e arcaici di natura medievale.

Naby Byron, tuttavia, non si limita a scegliere artisticamente i cavalli ma, in forma simbolica, li rende liberi dai rigidi meccanismi delle giostre, proiettandoli lontani dalle tradizionali fiere di borghi e paesi in un contesto moderno e contemporaneo, i Luoghi dell’Altrove. Questo forte desiderio di libertà si traduce nella fusione in maniera simbiotica delle sue installazioni con la natura che le circonda. In altri termini, Naby si eleva a paladina di una nuova e rinnovata cultura del “gioco”, trasfigurando alcuni antichi significati nel mondo odierno e offrendoli all’ammirazione e alla disponibilità degli appassionati d’arte del terzo millennio.

Nello specifico “Play with us” Dall’arte popolare all’arte moderna è un’opera relazionale in cui il fruitore interagisce direttamente con l’installazione: i visitatori, infatti, sono invitati a montare sul cavallo e in questo senso il lavoro di Naby Byron rappresenta un’opera unica, in continuo divenire, in quanto cambia col cambiare dello spettatore che desidera mettersi in gioco.

L’esposizione si compone di una parte a “cavalli fissi” nella zona esterna dell’Hotel, e di una a “cavalli mobili” situati negli ambienti interni. Al fianco delle opere è prevista una videoinstallazione a cura del Museo e dell’artista, volta a descrivere per immagini e parole la poetica complessiva dell’evento. Sarà, inoltre, presente una “texture” sonora composta dal musicista Massimiliano Casacci, membro e fondatore dei Subsonica.

NABY

Naby Byron (nome d’arte) nasce a Bologna. Di famiglia borghese, vive la sua infanzia accanto ad uno dei più importanti allevamenti di cavalli d’Europa (allevamento che ha visto i natali della stirpe del trottatore Varenne). Memore dei lunghi pomeriggi passati ad ammirare gli allenamenti e la vita dell’animale più nobile del creato, Naby, laureatasi nel frattempo all’Accademia di Bologna, elegge il cavallo quale simbolo totemico delle sue prime creazioni artistiche, dapprima dipinti ed in seguito installazioni.

Avvicinatasi nel prosieguo di vita al mondo del collezionismo, ha costituito assieme ad alcuni collaboratori il Collettivo U.F.-o Ultimi Futuristi, al’interno del quale è conservato un vastissimo numero di documenti afferenti il Movimento Futurista di Filippo Tommaso Marinetti, altra grande fonte di ispirazione dell’artista soprattutto per quanto attiene al filone aviatorio, seconda passione di Naby Byron ed oggetto precipuo delle sue opere.                                                                               

Hanno curato per lei importanti mostre il critico d’arte Giuseppe Virelli, l’etno-antropologo Prof. Gian Paolo Borghi, lo storico del Futurismo Enrico Bittoto.

Ha esposto in Gallerie a Lucca (“Play With Me” presso Galleria olio su tavola), al PALP Museo di Pontedera (“Play With Me” all’interno della Mostra “Dalla Trottola al Robot”) e in concomitanza con la Biennale di Venezia presso gli ambienti dell’Hilton Molino Stucky all’isola della Giudecca (Installazione “Play With Us” promossa dal Museo dello Giostra di Bergantino).

Hanno collaborato con lei Marta Pederzoli, le Ceramiche Gatti di Faenza, Max Casacci dei Subsonica, il regista Luca Verdone.

Ha vinto diversi premi e riconoscimenti tra i quali ricordiamo il Premio Vergato Arte 2016 sotto la presidenza del Maestro Luigi Ontani.

INFORMAZIONI UTILI

TITOLO: “Play with us” Dall’arte popolare all’arte moderna

OPERE DI: NABY BYRON

A CURA DI: Prof. Gian Paolo Borghi

TEXTURE MUSICALE: Max Casacci dei Subsonica

PRESENTATA DA: Museo storico della giostra di Bergantino

DOVE: Hotel Hilton Molino Stucky - Giudecca 810, Venezia

INAUGURAZIONE: Sabato 11 maggio ore 17,30

DATE: 11 maggio - 24 novembre 2019

ORARI: orari di apertura dell’Hotel

WEB: nabybyron.com

FACEBOOK: https://www.facebook.com/PlayWithHus/

INGRESSO GRATUITO

PATROCINI: Regione del Veneto, Città di Venezia, Comune di Bergantino, Museo della Giostra di Bergantino, MAF (Museo Mondo Agricolo Ferrarese), Hilton Stucky Venezia.

IN COLLABORAZIONE CON: Associazione UFO-Ultimi Futuristi.

AGENZIA DI COMUNICAZIONE E UFFICIO STAMPA

Culturalia di Norma Waltmann

tel : +39-051-6569105 mob: +39-392-2527126

email: info@culturaliart.com web: www.culturaliart.com

facebook: culturalia – Instagram: culturalia_comunicare_arte

LuogoHotel Hilton Molino Stucky
Indirizzo / ViaGiudecca 810, Venezia, Venezia
PeriodoDal 11.05.2019 al 24.11.2019
GiorniTutti i giorni
Info0516569105
EtàPer tutti
Facebook Vai al link di facebook
Into the Pink, la nuova mostra a cura di Artrust dal 1 aprile a Melano (CH)
Artrust , Melano
14.00

Into the Pink, la nuova mostra a cura di Artrust dal 1 aprile a Melano 

Il prossimo 1 aprile apre al pubblico, presso gli spazi espositivi di Artrust a Melano, Into the Pink, mostra d’arte collettiva curata dalla galleria ticinese. Protagonista unico della mostra il colore rosa, in tutte le sue declinazioni. Il visitatore potrà all’interno dell’allestimento compiere un viaggio alla scoperta delle molteplici applicazioni di questo colore nell’arte moderna e contemporanea, in epoche e stili differenti. 

«Visitare questa mostra sarà come leggere un breve manuale di storia dell’arte contemporanea indossando un paio di lenti rosa. ­­–  afferma Patrizia Cattaneo Moresi, Direttrice di Artrust SA – È un’immersione in questo colore, per esplorarne le sue infinite declinazioni artistiche. Un colore che porta con sé tanti significati, e anche tante contraddizioni, che ha rivestito e riveste un ruolo importante nella storia dell’arte. E forse non solo in quella, considerato che recenti scoperte scientifiche lo indicano come il pigmento delle prime forme di vita sulla terra: sembra, infatti, che i primi batteri a fare la loro comparsa sul nostro pianeta fossero rosa». 

Le opere in mostra permettono di esplorare l’utilizzo del rosa nel paesaggio, nella figura, nel nudo, passando dalle riproduzioni realistiche a quelle espressioniste, dalle visioni impressioniste sino a quelle puramente astratte.

In dialogo tra loro artisti di movimenti, stili, epoche distanti e differenti: si va da Castelli a Le Corbusier e Legér, dagli esponenti del gruppo CoBrA a quelli del gruppo Rot Blau, dai Nouveau Réalistes Tinguely, Spoerri e Niki De Saint Phalle, al re della Pop Art Andy Warhol, per arrivare fino alla Street Art con le opere di Banksy.

La mostra, a ingresso gratuito, sarà aperta al pubblico fino al 29 giugno, dal lunedì al sabato, dalle 14.00 alle 18.00.

 Opere di: Banksy | Blade | Bernard Buffet | Alexandre Calder | Paul Camenisch | Luciano Castelli | Robert Combas | Mario Comensoli | Corneille | Niki De Saint Phalle | Christian Esctal | Fang-Xing Chen | François Gall | Claude Gilli | André Lanskoy | Charle Lapicque | Le Corbusier | Fernand Léger | Carl Walter Liner | Marino Marini | André Masson | Albert Müller | Gen Paul | Quik | A.R. Penck | Raul33 | Ravo | Walter Ropele | Daniel Spoerri | Jean Tinguely | Italo Valenti | Ting Walasse | Andy Warhol | Waner | Peter Wiederkehr

 

 

LuogoArtrust
Indirizzo / ViaVia Pedemonte di sopra, 1, Melano
PeriodoDal 01.04.2019 al 29.06.2019
GiorniLu Ma Me Gi Ve Sa
Info41916493336
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
News e approfondimenti Ticino
© 2019 , All rights reserved