Filtra per

Regione Bellinzonese Luganese Locarnese
Categoria Altro Cinema Musica Arte Feste
Assemblea ordinaria associazione di quartiere Gnosca
sala multiuso, Gnosca
20.00

Il giorno 16 marzo 2020 si terrà la seconda assemblea ordinaria dell'associazione di quartiere di Gnosca. 

Ci teniamo a ricordare che potranno votare unicamente i soci, ossia coloro che hanno versato la tassa annuale di 10.-. I non soci potranno ugualmente presenziare, ma non godranno del diritto di voto.

Durante la serata, chi lo desiderasse, potrà già versare la tassa per l’anno 2020.

Nel caso aveste domande, dubbi o suggerimenti rimaniamo sempre volentieri a disposizione. Vi invitiamo in tal caso a scrivere al nostro indirizzo email: ass.quartiere.gnosca@bellinzona.ch oppure a telefonare al numero: 079 106 56 77 (Giovanna).

Vi aspettiamo numerosi!

Luogosala multiuso
Indirizzo / ViaGnosca
Cinema e cervello - proiezione gratuita del film Ex Machina
LUX art house , Massagno
20.15

In occasione della "Settimana del cervello 2020", le cui iniziative ruoteranno attorno al tema "Cosa ci rende umani?", proiezione gratuita del film Ex-Machina (2014) che narra la storia di un giovane e brillante programmatore selezionato per partecipare alla fase finale di un avanguardistico progetto. Il giovane avrà il compito di analizzare e mettere alla prova un’umanoide artificiale per appurare se abbia una vera intelligenza e coscienza di sé.

Interverranno per un breve commento:
– Nicholas Sacchi, psicologo e psicoterapeuta
– Claudio Städler, neurologo

«La settimana del cervello» (Brain Awareness Week) è un’iniziativa internazionale che intende sensibilizzare la popolazione sui progressi nell’ambito della ricerca sul cervello, sulle terapie delle malattie neurologiche e psichiatriche e la loro prevenzione. Fu fondata negli Stati Uniti nel 1995 ed è stata in seguito organizzata dalla Society for Neuroscience e dalla Dana Alliance for Brain Initiatives. L’iniziativa è annuale e si tiene, come da tradizione, nella terza settimana di marzo. Nella Svizzera italiana l’evento è coordinato da un comitato scientifico e organizzato in collaborazione con il Neurocentro della Svizzera italiana dell’EOC, l’Organizzazione sociopsichiatrica cantonale (OSC), la Facoltà di scienze biomediche dell’USI, la Clinica Hildebrand e L’ideatorio USI.

LuogoLUX art house
Indirizzo / ViaVia Giuseppe Motta 67, Massagno
EtàGiovani e adulti
Sito webVai al sito
Guardando insieme - Beautiful boy
Granrex, Locarno
18.30

di Felix Van Groeningen, Belgio 2018, 121’
Con S. Carell, T. Chalamet, M. Tierney, A. Ryan
Prima visione ticinese
v. o. inglese, sottotitoli italiani per non udenti

Beautiful Boy è il commovente racconto dell’amore incrollabile di una famiglia e della sua totale dedizione nei confronti di un figlio tossicodipendente che cerca di uscire dal tunnel. Il film è tratto da due autobiografie, una scritta dal noto giornalista David Sheff e l’altra da suo figlio Nic Sheff. A fronte delle ripetute ricadute di Nic, gli Sheff dovranno accettare la dura realtà che la droga è una malattia che non discrimina nessuno e che può colpire chiunque, in qualsiasi momento.

LuogoGranrex
Indirizzo / ViaLocarno
Gautier Capuçon, violoncello / Jerome Ducros, pianoforte
Lac, Lugano
20.30

Fryderyk Chopin
Sonata per violoncello e pianoforte in sol minore, op. 65
Introduzione e polacca brillante per violoncello e pianoforte in do maggiore, op. 3

Cesar Franck
Sonata per violoncello e pianoforte in la maggiore, FWV 8

 

Per il suo primo récital di musica da camera Gautier Capuçon, Artista in residenza a LuganoMusica, sceglie due compositori che, nel loro modo di concepire il lirismo, hanno segnato la seconda metà dell’Ottocento. Da un lato Chopin, che al violoncello ha dedicato la maggior parte dei suoi lavori non scritti per pianoforte, con la giovanile Introduzione e polacca brillante, e la Sonata op. 65, eseguita dal compositore nel suo ultimo concerto pubblico; dall’altro Franck, la cui Sonata per violino divenne tanto popolare da convincere il violoncellista Jules Delsart ad arrangiarla, d’accordo con il compositore, per il suo strumento.

LuogoLac
Indirizzo / ViaPiazza Bernardino Luini 6, Lugano
PeriodoDal 04.03.2020 al 04.03.2021
GiorniTutti i giorni
PrevenditaAcquista biglietti su Biglietteria
Acquista biglietti
The Kids Aren't Alright
la rada, Locarno
18.00

Nove artisti, quattro paesi diversi, un solo medium: la pittura. The Kids Aren't Alright è una mostra di millennial, anche se per "millennial" non si intende solo la data anagrafica, ma un sentimento condiviso di instabilità, lutto per un futuro ormai morto, e rabbia repressa che trova conforto in stati d'animo alterati.

Era il 1998 quando la band punk rock californiana The Offspring pubblicò la canzone "The Kids Aren't Alright", da cui la curatrice Elisa Rusca ha tratto il titolo di questa interessante esposizione collettiva.

Durante il vernissage alle ore 19 performance di live painting di Naoki Fuku accompagnato da Davide Merlino.

Fino a sabato 28 marzo, ingresso libero.

Luogola rada
Indirizzo / Viavia della Morettina 2, Locarno
PeriodoDal 21.02.2020 al 28.03.2020
GiorniTutti i giorni
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
DRIVE-IN MARCO CASENTINI
Kromya Art Gallery, Lugano
18.30

Camera 7

 

DRIVE-IN

Marco Casentini

 

19 febbraio 2020 - 28 marzo 2020

opening

mercoledì 19 febbraio 2020, ore 18.30

Mercoledì 19 febbraio, alle ore 18.30, Kromya Art Gallery, inaugura la mostra DRIVE-IN, personale dell’artista Marco Casentini, tra gli artisti astratti italiani più rappresentativi della sua generazione.

 

La mostra arriva a Lugano come tappa del percorso espositivo che Casentini porta avanti dal 2017 e che ha coinvolto musei ed istituzioni italiane ed estere come il MOAH, Museum of Art and History di Lancaster, la Reggia di Caserta e il Science and Technology Museum di Kuwait City.

 

Lo spazio quotidiano della galleria con le sue camere dialogherà con i paesaggi geometrici delle tele dando vita ad un’opera totale in cui lo spettatore si ritroverà coinvolto.

È una ricerca artistica che esplora la geometria degli spazi attraverso i colori e le forme che creano ambienti ideali in cui potersi riconoscere.

 

In “Drive In’ c’è il ricordo del viaggio” - spiega Marco Casentini - “È un entrare dentro la mia arte e seguirne i contorni e le sensazioni. Lo spazio espositivo diventa il luogo dove lo spettatore può percepire le emozioni che ho condiviso. Allo stesso tempo, poiché tutte le mie opere fanno riferimento a luoghi o a esperienze di viaggio, Drive In è anche una riflessione metaforica sul tema dell’essere in un altro luogo”.

LuogoKromya Art Gallery
Indirizzo / ViaViale Stefano Franscini 11, Lugano
PeriodoDal 19.02.2020 al 28.03.2020
GiorniTutti i giorni
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Maxi saldi Maxishop
Centro storico , Lugano
20.00

Gran finale sconti tris! -30%-50%-70%

Vivi bene spendi meno ti togli il pensiero 

Approfitta delle spedizioni veloci express 

Profotti certificati  a prezzi scontati 

LuogoCentro storico
Indirizzo / ViaCentro storico , Lugano
PeriodoDal 20.01.2020 al 20.01.2022
GiorniTutti i giorni
Info3479223703
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
News e approfondimenti Ticino
© 2020 , All rights reserved